EuroLega, Zeljko Obradovic vince il Coach of the Year

EuroLega, Zeljko Obradovic vince il Coach of the Year

La storica EuroLega conquistata sulla panchina del Fenerbahçe Istanbul, consente al tecnico serbo di vincere l’ennesimo trofeo stagionale.

Commenta per primo!

Il premio Aleksandr Gomel’skij Coach of the Year, dedicato alla leggendario coach del CSKA e della nazionale, è stato assegnato a Zeljko Obradovic, che nella passata stagione ha condotto il Fenerbahce Istanbul a vincere la sua prima EuroLega, diventando il primo club turco a conquistarla. Uno successo storico che ha consentito all’allenatore serbo di alzare per la nona volta nella sua carriera il massimo trofeo continentale, avendolo conquistato già sulla panchina del Partizan Belgrado, della Joventut Badalona, del Real Madrid e infine del Panathinaikos.

Dopo di lui, si sono classificati al secondo posto, a parità di voti, Ioannis Sfairopoulos, arrivato in finale con l’Olympiacos Pireo, e Sito Alonso, coach del Baskonia, mentre sul gradino più basso del podio è arrivato Sarunas Jasikevicius, allenatore dello Zalgiris Kaunas.

Il Coach of the Year è la ciliegina su un’annata incredibile, in cui l’allenatore serbo ha fatto l’en plein di titoli: campionato turco, Coppa di Turchia, Coppa del Presidente e la tanto attesa EuroLega . Così, coach Obradovic diventa l’unico ad aver alzato per ben tre volte il COY, vincendolo in passato anche sulla panchina del Panathinaikos Atene, rispettivamente nella stagione 2006-2007 e in quella 2010-2011. Un riconoscimento che gli permette di entrare nella storia della pallacanestro continentale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy