In esclusiva per i lettori di basketinside le parole di Martin Colussi

In esclusiva per i lettori di basketinside le parole di Martin Colussi

Commenta per primo!

 

Martin questa sera è arrivata una preziosa vittoria interna con Montegranaro, avete condotto la partita sin dalle prime battute anche se nel finale avete avuto qualche impaccio.

 

Si abbiamo avuto un ottimo approccio alla partita di grande intensità , abbiamo avuto sempre il controllo dell’ incontro con degli ampi margini di vantaggio, forse le tante palle perse nella parte finale dell’incontro sono state dovute alla fatica accumulata per il grande dispendio di energie nei 40 minuti di gioco.

Con questi due punti siete nel gruppone delle squadre a quota 24 in classifica a soli due punti dalla Benetton quarta, quale è il vostro obiettivo di classifica?

Noi non dobbiamo fare calcoli o porci obiettivi di classifica, dobbiamo affrontare una partita per volta e cercare di vincere più partite da qui alla fine del campionato.

Passando a parlare un po’ di te quest’anno sei al primo campionato in massima serie, dopo gli ottimi campionati in Legadue a Pavia (ndr 14,3 punti di media nella stagione 2009/10), quali sono state le difficoltà iniziali che hai avuto nell’approcciare la categoria?

Innanzitutto quella di giocare in Serie A era un’ esperienza che volevo  provare dopo gli anni di gavetta nelle serie inferiori. Nel primo periodo le mie difficoltà maggiori sono state quelle di integrarmi in un sistema diverso, perché mentre l’anno passato a Pavia ero in quintetto ed ero un punto di riferimento per la squadra, qui a Caserta uscendo dalla panchina nei minuti a mia disposizione devo cercare di dare il massimo per aumentare il mio minutaggio all’interno delle rotazioni della squadra.

Dal punto di vista tecnico, invece, quali difficoltà hai incontrato?

Ma le difficoltà maggiori le ho avute in difesa nell’affrontare avversari molto forti dal punto di vista fisico e tecnico, ed in attacco perché le difese ti rendono molto complicato l’uscire dai blocchi per il tiro (ndr 40,4 % da tre in questa stagione).

Come è stato per te uomo del Nord integrarsi con l’ambiente e il calore del popolo casertano?

Innanzitutto io sono uno che in carriera ha cambiato molte squadre ha girato molto, poi già ero stato al sud a Trapani (ndr stagione 2006/2007 serie B1 14,9 punti di media), non ho avuto alcun problema ad integrarmi nell’ambiente casertano, qui mi trovo molto bene.

Martin, infine, nella prossima stagione pensi di rimanere a Caserta?

L’importante per me è terminare nel migliore dei modi questa stagione, poi ti ripeto qui a Caserta mi trovo molto bene ed ho ancora un anno di contratto, quando sarà il momento mi siederò al tavolino con la società e ne discuteremo.

Grazie Martin ed in bocca al lupo per il proseguo della stagione.

Scheda del giocatore

Martin Colussi  nato a Maniago il 6/05/1981 altezza:  1,93cm  peso: 90kg

Squadre in carriera

Giovanili S.D.A.G. Gorizia

1999-2000 Fabriano Basket

2000-2002 Fulgor Forlì

2002-2005 Fulgor Fidenza

2005-2006 Robur Osimo

2006-2007 Basket Trapani

2007-2010 Pall. Pavia

2010 in corso Pepsi Caserta

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy