Adidas NGT 2015- Il recap della prima giornata

Adidas NGT 2015- Il recap della prima giornata

Commenta per primo!

ROMA – E’ targata Stellazzurra Academy la prima giornata dell’Adidas Next Generation Tournament di Roma. All’Arena Felici la squadra di casa vince entrambe le partite che le proponeva il calendario della tappa iniziale dell’Eurolega U18 maschile nel giorno d’esordio, battendo CSKA Mosca e Virtus Bologna nel giro di 12 ore con punteggi quasi identici, 68-62 al mattino contro i russi e 67-62 in serata contro i felsinei.

Nel primo match Scott Ulaneo in cattedra come top scorer con 19 punti (11/12 ai liberi) e il trentello di valutazione, ben coadiuvato dai 13 di Sandro Mamukelashvili, una delle note più liete della giornata a tinte stelline, mentre ai russi non bastano i 19 punti del bomber Mikhail Andrionov, che insieme ai compagni sbaglia nel minuto finale 4 tiri da tre nella stessa azione offensiva che avrebbero potuto riaprire il match, con gli ospiti arrivati fino al -4. Contro la Virtus il quintetto capitolino – davanti agli occhi interessati del “maestro” Dule Vujosevic, ospite in tribuna – vive un altro finale palpitante, ma a risolvere tutto ci pensano nel quarto periodo le irresistibili accelerazioni di Emanuele Trapani, MVP della sfida con 21 punti (13/16 ai liberi). Di nuovo bene Mamukelashvili come supporto con 15 punti e doppia doppia di Lazar Nikolic da 12+10 rimbalzi, a cui aggiunge anche 5 assist. Nella Virtus Alessandro Pajola guida l’attacco con 18 punti, Lorenzo Penna l’altro in doppia cifra con 10.

La Virtus aveva centrato comunque in mattinata il successo contro l’Anadolu Efes Istanbul, travolto per 81-49 con Michele Rubbini a chiudere come miglior realizzatore con 18 punti, inutili i 16 di Ismet Avsar per i turchi. Che avrebbero poi perso nettamente anche nel pomeriggio contro il CSKA Mosca per 45-67, coi moscoviti trascinati da Andrianov, autore di altri 19 punti, così come Avsar si è confermato top scorer per Istanbul con 16.

Nel pomeriggio è toccato alle squadre del girone B debuttare nella competizione. Il primo match ha visto l’Unicaja Malaga dominare sull’Umana Reyer Venezia per 76-46, gli spagnoli hanno messo le cose in chiaro sin dal primo tempo con il 34-16 con cui sono andati negli spogliatoi a metà gara. Grande impatto sottocanestro per Ablaye Sow, che ha chiuso con una doppia doppia di grande effetto da 21 punti+18 rimbalzi, mentre tra i veneti Federico Miaschi si prendeva la palma di primo marcatore dei suoi con 15 punti. A metà pomeriggio è andato in scena uno dei match più avvincenti, quello tra Armani Junior Milano e Mega Leks Belgrado. La squadra serba si è fatta preferire per larga parte del match ma nel finale si è dovuto arrendere di fronte ad un… serbo, Nemanja Dincic, l’eroe del successo milanese: tutti suoi i 7 punti finali per l’80-74 finale a favore dell’Armani Junior, compresa la tripla del sorpasso segnata sul 74-73 per Belgrado a 1’10” dal termine. Anche il tabellino finale rende merito a Dincic, che firma 25 punti con 11 rimbalzi, ma Milano porta altri quattro uomini in doppia cifra di punti. Per Belgrado 20 punti di Marko Pecarski, 18+10 rimbalzi di Aleksandar Aranitovic, una delle stelle della manifestazione.

Domani seconda giornata con altre 6 partite, si inizia alle ore 9.30 con Milano-Malaga, alle 11.30 Venezia-Belgrado, alle 14.30 Bologna-CSKA, alle 16.30 Stellazzurra-Istanbul, alle 18.30 Malaga-Belgrado e infine alle 20.30 Venezia-Milano.

RISULTATI GIRONE A: Stellazzurra Academy-CSKA Mosca 68-62, Stellazzurra Academy-Virtus Bologna 67-62, CSKA Mosca-Anadolu Efes Istanbul 67-45, Virtus Bologna-Anadolu Efes Istanbul 81-49.
CLASSIFICA: Stellazzurra Academy 4; Virtus Bologna, CSKA Mosca 2; Anadolu Efes Istanbul 0.

RISULTATI GIRONE B: Armani Junior Milano-Mega Leks Belgrado 80-74, Unicaja Malaga-Umana Reyer Venezia 76-46.
CLASSIFICA: Armani Junior Milano, Unicaja Malaga 2; Mega Leks Belgrado, Umana Reyer Venezia 0.

Anadolu Efes Istanbul – Virtus Bologna PHOTOGALLERY

Mega Leks Belgrado – Armani Junior Milano PHOTOGALLERY

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy