Basket in Carrozzina – Sabato la terza giornata di Serie A

Basket in Carrozzina – Sabato la terza giornata di Serie A

Dopo la vittoria nell’anticipo del mercoledì di Giulianova, la Briantea 84 a caccia dell’aggancio in vetta.

di La Redazione

Sabato 24 novembre torna in campo la Serie A di basket in carrozzina per la terza giornata del girone di andata: un turno che ha conosciuto un interessante prologo nel pomeriggio di mercoledì, quando la DECO Group Amicacci Giulianova ha battuto a domicilio il Key Estate Porto Torres, in uno scontro tra due delle squadre in testa alla classifica dopo le prime due giornate. Gli abruzzesi così aspettano a punteggio pieno l’esito delle tre partite in programma sabato, con un occhio particolare all’impegno della UnipolSai Briantea 84 Cantù, che vincendo a Sassari contro la Dinamo Lab li raggiungerebbe in vetta, aprendo la prospettiva di un nuovo testa a testa tra le due squadre, proprio come lo scorso anno. La palla a due del match tra Dinamo e Cantù sarà alle ore 18 al Palaserradimigni di Sassari, dove la squadra di casa in settimana ha ricevuto la buona notizia di essere stata ammessa al girone di qualificazione per le competizioni europee, per la prima volta nella propria giovane storia.

Entrambe alle 17 le altre due partite di giornata: il S. Stefano Avis, archiviata la sconfitta con rimpianto finale della scorsa settimana, incassata sul campo della Briantea 84, sconfitta che però, alla luce della bella prestazione soprattutto nel secondo tempo, potrebbe rappresentare una iniezione di consapevolezza nei propri mezzi per i ragazzi di coach Ceriscioli, è atteso dal match casalingo contro l’HS Varese, ancora fermo a zero punti dopo due partite ben giocate ma perse contro Porto Torres prima e Santa Lucia poi. I lombardi cercano quindi i primi punti stagionali, mentre per S. Stefano l’obiettivo è non perdere il passo delle prime.

Infine a Roma il Santa Lucia ospiterà l’SBS Montello, nel tentativo di sfruttare un turno sulla carta favorevole per rimanere agganciato al treno della zona playoff: i romani hanno vinto la prima partita di campionato sabato scorso a Varese, dopo una sconfitta pronosticabile ma non netta nell’esordio casalingo contro la Briantea 84, mentre l’SBS Montello cercherà di dimenticare la delusione del k.o. della seconda giornata contro Porto Torres, arrivato solo dopo un overtime e al termine di un match giocato alla pari contro una delle favorite per le posizioni che contano.

UFFICIO COMUNICAZIONE FIPIC

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy