Champions Cup U16 per Club: Basket Costa da urlo, BS Riga sconfitta in finale

Champions Cup U16 per Club: Basket Costa da urlo, BS Riga sconfitta in finale

Imbattute: termina così il super torneo giocato da Basket Costa, che vince anche la finale contro BS Riga.

di La Redazione

Imbattute: termina così il super torneo giocato da Basket Costa, che vince anche la finale contro BS Riga. Un cammino perfetto da parte delle ragazze di coach De Milo, che sono arrivate fino alla finale dominando prima il girone e poi avendo la meglio in semifinale sullo Spartak Mosca. Nell’atto conclusivo nulla possono le lettoni di BS Riga, incontrate già nella prima giornata del girone.

La cronaca

 Le nostre panterine partono con un pressing a tutto campo, che mette spesso in difficoltà le ripartenze delle avversarie lettoni. La forbice del punteggio si allarga per due volte, ma altrettante triple di Bulane rimettono in sesto il match sull’11-8. Basket Costa aumenta l’intensità in difesa e recupera diversi palloni, ma non riesce a concretizzare a dovere. Riga forza fin troppo da tre punti, mentre 4 punti filati di Toffali (due dalla lunetta) e un libero di N’Guessan allungano nuovamente sul +7, 17-10. Le lettoni, però, trovano due canestri da sotto per limitare lo svantaggio a soli quattro punti alla fine del primo quarto, 18-14.

Il secondo quarto si apre con un canestro e fallo di Vittoria Allievi, a cui risponde subito Cirule da sotto, 21-16. Ottimo canestro di Toffali in penetrazione, che ridà a Basket Costa un buon margine, 23-16, al 12′. Due liberi delle lettoni dopo un rimbalzo offensivo e un’altra persa portano coach De Milo a chiamare time-out. N’Guessan sblocca l’attacco masnaghese, ma le lettoni rispondono colpo su colpo in penetrazione e con una tripla, inframezzate dal canestro di Matilde Villa: Il punteggio si mantiene sempre in equilibrio,27-24 al 15′. Matilde Villa trascina Basket Costa con tre punti di fila e riporta a sette punti il vantaggio, 30-24. Allievi segna in transizione, ma qualche errore di troppo da sotto e l’ennesima tripla di Erbsa riportano Riga sul -4, 33-29 a 2’36” dalla fine del secondo quarto. Annele Fontana infila un buon jumper che dà il +6, 37-31. Zalite risponde ancora, ma N’Guessan non ci sta e si mette in proprio, segnando e subendo fallo. Sul rimbalzo offensivo Allievi trova due punti e poi completa l’opera con altri due liberi che danno il massimo vantaggio al 20′, 43-33.

Il terzo parziale si apre con una tripla di Matilde Villa: in difesa Basket Costa chiude la saracinesca, ma non sfrutta appieno l’occasione, con troppi passaggi a vuoto in attacco. E, infatti, le lettoni puniscono con una tripla di Petersone, 47-36 al 23′. Un gran canestro in avvicinamento di Ukaekbu dà la scossa in attacco alle panterine, 49-37 al 25′.Finalmente si torna a segnare da tre con Valli e, insieme ad un gran movimento di Allievi sotto canestro, Basket Costa vola sul +15, 55-40 al 27‘. Valli è una furia a rimbalzo: prima segna da sotto e poi si guadagna due liberi, realizzandoli entrambi. Le panterine alzano l’aggressività difensiva e Allievi vola in contropiede, siglando il +16, 61-45 al 28′. Due disattenzioni costano quattro punti delle lettoni, ma è ancora Allievi, alzando la parabola, a scacciare i fantasmi, 63-49. Valli trova ancora una volta la via del canestro e aggiusta il punteggio alla fine del terzo parziale, 65-52.

Un gran canestro dal palleggio di Annele Fontana apre l’ultimo quarto, ma BS Riga non molla e risponde con quattro punti consecutivi, 67-56. N’Guessan sbaglia dalla lunetta, ma Pollini è attenta a rimbalzo offensivo, riportando sul +13 Basket Costa, 69-56 al 33′. Le lettoni lottano su ogni pallone e tornano sotto la doppia cifra di svantaggio, 69-60 al 35′. Il time-out di De Milo non serve ad arginare la ritrovata verve di BS Riga, che si porta fino a -7, ma Allievi e un libero di Matilde Villa riallungano. Riparte il pressing delle masnaghesi, ma Erbsa tira fuori dal cappello ancora una tripla, 72-65. Allievi dà un po’ di respiro, ma Cirule buca ancora dalla lunga, 74-68 a 3’11” dalla fine. La finale si riaccende e ogni pallone adesso pesa un quintale: Matilde Villa e Ukaekbu sbagliano quattro liberi, ma BS Riga non ne approfitta. Allievi infila un punto dalla lunetta e Ukaekbu è fondamentale a rimbalzo offensivo. Allora mette tutte d’accordo Matilde Villa che si inventa un canestro pazzesco in rovesciata per il 77-68 a 2′ dal termine. Le lettoni non segnano più e Valli mette il punto esclamativo, ben imbeccata da Matilde Villa, 79-68 a 48″ dalla fine. Due liberi di Cirsa fissano il punteggio sul definitivo 79-70.

 Basket Costa – BS Riga 79-70 (18-14; 43-33; 65-52)

Basket Costa: Pollini, Zappa, Toffali 6, Allievi 29, M.Villa 19, Fontana 4, Quarti, Galli ne, Ukaekbu 2, N’Guessan 5, Valli 14, E. Villa. All. De Milo/F. Ranieri

Rimbalzi: Valli 16; M. Villa 9, Ukaekbu 8; Allievi, N’Guessan 7
Assist: N’Guessan 6; M. Villa 4.

Classifica finale

  1. BASKET COSTA
  2. 2. BS Riga
  3. Csata DSE
  4. Sparta&k Moscow Region-Vidnoje
  5. ZKK Cinkarna Celje
  6. 6. WBC Tresnjevka 2009-Zagreb
  7. Soproni Darazsak Akadémia
  8. BBC Osnabrück

 Premi

Best Scorer: Frieda Bühner (BBC Osnabrück)
Most Rebounds: Frieda Bühner (BBC Osnabrück)
All-Star 5: ALLIEVI, M. VILLA, Bulane, Ostojic, Krasovec

Best Players of the teams: Frieda Bühner (BBC Osnabrück), Pfeiffer Virág (Soproni Darazsak Akadémia), Hana Mühl (WBC Tresnjevka 2009-Zagreb), Marta Ostojic (ZKK Cinkarna Celje), Dariia Menshikova (Sparta&k Moscow Region-Vidnoje), Rakita Lili (Csata DSE), Sarlotte Petersone (BS Riga), Gloria Ukaekbu (Basket Costa)

Risultati delle finali

Finale 7° posto: Soproni Darazsak Akadémia – BBC Osnabrück 48-42 (16-5, 10-13, 14-14, 8-10)

Soproni Darazsak Akadémia: Gyöngyösi J. 15, Pfeiffer V. 14, Tarr S. 12; BBC Osnabrück: Bühner 13

Finale 5° posto: ZKK Cinkarna Celje – WBC Tresnjevka 2009-Zagreb 60-34 (20-6, 14-6, 13-12, 13-10)

ZKK Cinkarna Celje: Ostojic 19/3, Jelenc 12, Ceh 10; WBC Tresnjevka 2009-Zagreb:Zaja 17

Finale 3° posto: Spartak Moscow Region-Vidnoje – Csata DSE 52-71 (10-6, 8-18, 22-20, 12-27

Spartak Moscow Region-Vidnoje: Odintsova 15; Csata DSE: Rakita 20/9, Farkas Sz. 16, Balogh L. 12, Telegdy 10/6

Giovanni Matteo Tuzzi

Addetto stampa Basket Costa Masnaga

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy