DNG Finali U19 – Semifinale: Pistoia vola in finale, troppo nervosa Biella

DNG Finali U19 – Semifinale: Pistoia vola in finale, troppo nervosa Biella

Commenta per primo!

Partita non bellissima con percentuali in alcuni frangenti della partita che rasentano lo zero. Inizio tirato per entrambe le squadre con molto nervosismo dovuto al “premio in palio” ovvero la finale, infatti a fine gara Biella chiude con il 29% e Pistoia con il 35%. Le 20 palle perse di Biella sono uno dei fattori che ne hanno determinato la sconfitta, ma forse il fattore più importante è stata l’espulsione di Coach Danna a cavallo tra 3° e 4° quarto che ha concesso ai toscani il break decisivo. Buone le prove di Moretti, Mastellari e Severini per Pistoia, ma la vittoria biancorossa è dovuta molto alla ritrovata “calma mentale” dei giocatori di Coach Biagini, contro il nervosismo di tutta la compagine biellese, che dopo le battute iniziali hanno valso una maggiore concentrazione ed intelligenza offensiva, soprattutto nell’ultimo decisivo quarto.

QUINTETTI INIZIALI:

BIELLA: Dello Iacovo, Calabrese, Gatti, Pollone, Weatle.

PISTOIA: Della Rosa, Mastellari, Moretti, Severini, Cuccarese.

PRIMO QUARTO: Apre il match Dello Iacovo con un tiro da 2 solo per aver sfiorato la linea dei 3 punti; Pistoia spreca molto in attacco non solo con tiri (anche facili) sbagliati ma anche non riuscendo a far circolare palla e quindi facendo scadere i 24”, ma Biella non ne approfitta e dopo3 minuti e mezzo il punteggio è sempre 2-0; Weatle sblocca la situazione in un comodo sottomano e nell’azione successiva Severini piazza i primi punti per Pistoia, ovvero la bomba sulla sirena del -1, 4-3 a metà quarto; continua la sagra delle palle perse, ma Massone riesce a piazzare l’assist della tripla di Pollone per il 7-3; una bomba di Severini e due punti di Taflaj portano avanti Pistoia nell’ultimo minuto e sul punteggio di 7-8 si chiude un primo quarto colmo di errori da entrambe i lati.

SECONDO QUARTO: Dopo altri due minuti di errori, Mastellari piazza la tripla del +4 e subito dopo Divac segna il canestro del 7-13 obbligando Coach Danna al timeout; al rientro in campo è Mamukelashvili ad accorciare con una bomba, 10-13; probabilmente, come nella partita contro la PMS coach Danna deve aver ordinato ai suoi più penetrazioni e Gatti quindi va a realizzare in 1c1 il 12-13, ma sul capovolgimento di fronte, Moretti, piazza una nuova bomba per Pistoia; 2 liberi dei 2 numero 19, Chiavassa e Bianchi portano il punteggio sul 14-18 quando ancora non si è a metà quarto; finalmente le due squadre sembrano aver scaldato la mano, si vedono meno errori in attacco e più “ponderazione” nelle azioni, pertanto a 4:40 da fine quarto il punteggio è di 20-22 per Pistoia; il pareggio arriva un minuto dopo con due liberi (su 3) di Pollone, al momento top scorer dell’incontro ed il vantaggio per Biella con un bel gancio di Calabrese; il quarto si chiude sul 26 pari e si chiude così com’era iniziatala gara, ovvero con un sacco di errori negli ultimi minuti che portano le percentuali dal campo a 28.6% per Biella e 25% per Pistoia.

TERZO QUARTO:  Ancora errori ad inizio quarto, poi Severini e Pollone portano avanti lo score con i Biellesi avanti di 1, 29-28 dopo 3 minuti di gioco; a metà quarto Biella si porta a +4 con una tripla di Chiavassa, ma è subito replicata da un’altra di Moretti; a 2:38 dal termine fallo tecnico fischiato a Coach Danna che subito dopo inveisce contro il tavolo dei giudici di gara, Mastellari realizza un libero su due e col possesso Bianchi riporta avanti Pistoia 34-36, nuova palla persa di Biella e Di Pizzo porta a 4 le lunghezze di vantaggio costringendo Danna al timeout a 2 minuti da fine quarto; una gran percussione di Mastellari in uno contro 3 fa progredire il break dei biancorossi, Biella spara una palla in tribuna e Di Pizzo realizza concludendo una bella azione corale, il quarto si chiude sul 34-42 ma la responsabilità principale di questo importante break è probabilmente da assegnare al fallo tecnico di Coach Danna.

ULTIMO QUARTO: Danna espulso a cavallo dei due quarti e la partita riprende con due liberi per Pistoia di cui Mastellari ne realizza uno; l’episodio dell’espulsione ha scaldato gli animi anche in campo ed i biellesi non lesinano aggressività sia in difesa che in attacco; dopo un minuto e mezzo Pistoia in doppia cifra di vantaggio, 35-45; Biella a zona 2-3 tutto campo riesce a recuperare due palle importanti ed a realizzare due canestri consecutivi con Pollone, Coach Biagini è obbligato al timeout sul 39-45 quando mancano 7:40 a fine gara; Mastellari allontana nuovamente Biella con una tripla a metà quarto ed un assist a Severini che valgono il 39-52; fallo di Calabrese su Severini che realizza e segna anche il libero aggiuntivo, 41-55 a 3 minuti dalla fine; ancora una tripla di Mastellari e nuovo massimo vantaggio per Pistoia, 41-59 a due minuti dal termine; ultimi minuti dove Pistoia ha contenuto i tentativi di attacco di Biella ed ha potuto gestire con più calma il finale ed in finale ci arriva con il punteggio di 47-62 dove incontrerà la vincente tra Stella Azzurra e Casal Pusterlengo.

PARZIALI:  7-8 / 26-26 / 34-42 / 47-62

BIELLA PISTOIA 47-62

BIELLA: Mamukelashvili 7, Sasso ne, Dello Iacovo 6, Calabrese 3, Pavone, Biotto 4, Gatti 2, Pollone 11, Chiavassa 10, Ouro Bagna, Weatle 4, Massone.

PISTOIA: Taflaj 4, Della Rosa, Baggio, Mastellari 12, Ianuale 3, Moretti 15, Divac 4, Di Pizzo 4, Giusti, Severini 12, Bianchi 7, Cuccarese 1.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy