Europei U16F: Italia-Paesi Bassi 60-56 (Santucci 16). Domani la Lituania (17.15) ma qualificazione già certa

Europei U16F: Italia-Paesi Bassi 60-56 (Santucci 16). Domani la Lituania (17.15) ma qualificazione già certa

Seconda vittoria consecutiva per la Nazionale Under 16 Femminile al Campionato Europeo in corso di svolgimento a Varna, Bulgaria: dopo aver sconfitto il Belgio all’esordio, le Azzurre hanno piegato la resistenza dei Paesi Bassi (60-56) e domani affrontano la Lituania (ore 17.15) per assicurarsi il primo posto nel girone: già al sicuro, comunque, il passaggio alla seconda fase.

Mariella Santucci è stata la miglior marcatrice dell’Italia con 16 punti, in doppia cifra anche Francesca Pan a quota 15.

L’Italia è partita forte (7-2) ma poi ha dovuto subire il ritorno dei Paesi Bassi, che col centro Ndiba (16 punti e 19 rimbalzi alla fine) sono riusciti ad aggirare più volte la difesa azzurra. La squadra di Giovanni Lucchesi è scivolata a -8 (16-24, parziale negativo di 9-22) ma prima dell’intervallo lungo è riuscita a tornare a contatto (26-27) grazie ai punti di Santucci e Pan ma soprattutto grazie alla splendida difesa che ci ha permesso di recuperare ben 33 palloni.

A cavallo dell’intervallo lungo è arrivato il 14-0 col quale l’Italia ha allungato fino al 36-27 di metà terzo quarto: il massimo vantaggio è arrivato sul 41-31 ma poi i Paesi Bassi hanno nuovamente spaventato le Azzurre sul 45-44: un’altra accelerazione (bene Zecchin e Ciavarella) ci ha spinto fino al 51-44 e poi il canestro di Cubaj ha fissato il +8 (57-49) a 3 minuti dalla sirena.

Un paio di disattenzioni hanno poi permesso ai Paesi Bassi di riavvicinarsi pericolosamente: sul 57-54 con 35 secondi da giocare, Pan ha sbagliato la tripla ma l’Italia ha conquistato il rimbalzo offensivo. Di Santucci il libero che ci ha nuovamente portati a distanza di sicurezza. Ndiba, sulla sirena, ha fissato il punteggio sul definitivo 60-56.

Domani Azzurre in campo per il primato del Girone C ma intanto il primo obiettivo, quello del passaggio del turno, è stato centrato dopo le prime due partite.

Italia-Paesi Bassi 60-56 (12-16; 26-27; 45-37)
Italia: Porcu 2, Santucci 16, Chiabotto, Castello, Zecchin 8, Ciavarella 7, Zavagnini, Pan 15 (5 recuperi) , Keys, Cubaj 4, Costa 8, Bonomi. Allenatore: Giovanni Lucchesi.
Paesi Bassi: Kallenberg 2, Slim, Buderman 4, van Vlijmen 8, Ndiba 16 (19 rimbalzi), Prujs, Kantebeen 6, Westerik 14, van Schie, Bouman 1, Steggink 5, Scheper.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy