Europeo U16F: Italia-Ungheria 55-62 (Pan 16). Azzurre quarte ma qualificate per il Mondiale Under 17

Europeo U16F: Italia-Ungheria 55-62 (Pan 16). Azzurre quarte ma qualificate per il Mondiale Under 17

L’Europeo della Nazionale Under 16 Femminile si è chiuso con un quarto posto. Le Azzurre sono state infatti superate nella finale per il terzo e quarto posto dall’Ungheria 55-62 (Pan 16, Santucci 14) ma tornano in Italia con un eccellente piazzamento e la qualificazione per il Mondiale Under 17 che si giocherà in Slovacchia nel 2014.

“Non potevo chiedere di più alle mie giocatrici – ha commentato Giovanni Lucchesi – anche perché ritengo l’Ungheria la squadra più forte di questo Europeo, tanto è vero che ieri in semifinale ha ceduto alla Spagna per un soffio. Siamo arrivati un po’ a corto di energie alle ultime due partite, dopo lo sforzo compiuto con la Russia nel quarto di finale, ma anche all’interno di una partita certamente non brillante siamo riusciti a non farci travolgere nonostante le pessime percentuali di tiro. Nel finale ho molto apprezzato il tentativo di rimonta della squadra, siamo tornati da -15 a -5, ma credo che alla fine l’Ungheria abbia meritato il successo e la medaglia di Bronzo”.

L’Italia ha dovuto inseguire per tutta la partita, al 5-0 iniziale è seguito il parziale di 11-2 che ha portato l’Ungheria sul 17-6 alla fine del primo quarto. Lucchesi ha provato a rimescolare quintetti e difese ma anche nel secondo periodo lo svantaggio delle Azzurre si è mantenuto costantemente in doppia cifra. Il momento peggiore della partita è arrivato sul 42-27, a un minuto dalla fine del terzo quarto (poi chiuso 45-30), ma nel finale l’Italia, ispirata da Santucci e Pan, è tornata a spaventare l’Ungheria: dal 55-42 del 36′ si è passati al 58-52 siglato da Pan dopo una palla recuperata a 70 secondi dalla sirena. Santucci ha messo uno dei due liberi che ci potevano riportare a -4, dall’altra parte Aho e Weninger dalla lunetta hanno messo al sicuro il risultato per l’Ungheria.

Italia-Ungheria 55-62 (6-17; 17-30; 30-45)
Italia: Porcu, Santucci 14, Chiabotto 2, Castello 2, Zecchin 2, Ciavarella 5, Zavagnini, Pan 16, Keys, Cubaj 8, Costa 6, Bonomi. All. Lucchesi
Ungheria: Dubei 19, Weninger 12, Böröndy 3, Kiss 5, Horváth ne, Toth 3, Aho 3, Solymosi ne, Bach ne, Nagy 10, Kuttor 4, Studer 3. All. Mészárosné
Kovács

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy