Europeo U18: L’Italia si riscatta e batte la Russia 63-54: domani la terza partita contro la Finlandia

Europeo U18: L’Italia si riscatta e batte la Russia 63-54: domani la terza partita contro la Finlandia

Commenta per primo!
FIBA Europe

Nella seconda giornata dell’Europeo Under 18 di Volos (Grecia), l’Italia ha battuto la Russia con il punteggio di 63-54. Con questo risultato gli Azzurri di coach Capobianco raggiungono proprio i russi a quota 2 punti nel ranking del girone, mentre la Turchia sale a 4 punti dopo la vittoria di oggi contro la Finlandia, prossima avversaria dell’Italia (25 luglio, ore 15:45. Diretta streaming sul canale youtube di FIBA).

Il miglior realizzatore dell’Italia è stato Caroti con 12 punti. In doppia cifra anche Cesana (10 punti e 9 rimbalzi) e La Torre (10).

Dopo la sconfitta negli ultimi secondi incassata ieri contro la Turchia, coach Andrea Capobianco è soddisfatto della reazione dei suoi ragazzi: “Anche oggi abbiamo disputato una partita straordinaria dal punto di vista difensivo. E l’abbiamo fatto cambiando totalmente pelle rispetto alle consegne contro i lunghi turchi. Oggi c’era da arginare i tiratori russi, che viaggiavano con il 50% di realizzazione da 3. Li abbiamo tenuti al 26% grazie all’abnegazione, al cuore, alla testa che tutti i ragazzi hanno messo in campo. Dobbiamo continuare a tirare con più fiducia, per alzare ancora di più le nostre percentuali realizzative. Era una partita difficile, faccio i complimenti alla squadra che dopo la sconfitta di ieri ha approcciato con l’atteggiamento giusto. Ora resettiamo tutto, c’è da pensare alla Finlandia che oggi ha dato tanto filo da torcere alla Turchia”.

Partenza sprint degli Azzurri, che chiudono il proprio canestro agli avversari trovando da subito buone conclusioni in transizione. I russi sporcano il tabellino con un tiro libero solo dopo 7′ di gioco, fermando però solo parzialmente un’emorragia (10-1 il parziale) che manda l’Italia al primo riposo sul punteggio di 15-4.
Secondo periodo difficile per gli Azzurri, costretti a subire il contro-parziale della Russia (14-3), che si riavvicina sul -2 a 1 minuto dal rientro negli spogliatoi. Cesana fissa dalla lunetta la prima metà gara sul 28-25.
Nel terzo periodo l’Italia torna sul parquet greco con rinnovata intensità, e crea nuovamente un solco con gli avversari (40-30 a 4′ dalla fine, grazie ai due layup consecutivi di Totè), per poi chiudere il quarto 52-38, massimo vantaggio dall’inizio gara. Negli ultimi dieci minuti le triple di Caroti (12) e i canestri di La Torre (10) tengono a distanza la Russia, che solo per un possesso torna sul -8. Alla sirena esplode la gioia degli Azzurri, alla prima vittoria nell’Europeo.

Italia – Russia 63-54 (15-4, 28-25, 52-38)
Italia: Sgorbati 5, La Torre 10, Candi 3, Cesana 10, Costa 4, Caroti 12, Bolpin 1, Moretti, Bucarelli 3, Totè 9, Guariglia, Nwohuocha 6. All. Capobianco.
Russia: Shpakov 10, Volkhin 6, Yakushin 11, Sopin 4, Lobarev 6, Cheburkin 6, Domani ne, Andreev 2, Karpenkov 2, Lopatin 3, Tonoyan 4, Vdovin. All. Shigin

Girone C

Turchia 4
ITALIA 2
Russia 2
Finlandia 0

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy