Europeo U18F: Italia-Russia 56-65 (Zandalasini 14). Le Azzurre chiudono al sesto posto

Europeo U18F: Italia-Russia 56-65 (Zandalasini 14). Le Azzurre chiudono al sesto posto

Si è chiuso al sesto posto l’Europeo della Nazionale Under 18 Femminile: le Azzurre sono state battute 56-65 dalla Russia, nell’occasione la migliore marcatrice delle Azzurre è stata Cecilia Zandalasini con 14 punti.

L’Italia ha dunque chiuso il proprio Europeo con sei vittorie, tre sconfitte e un sesto posto più che onorevole: “Certamente potevamo arrivare anche un po’ più in alto ma credo sia importante essersi consolidati nell’elite del basket continentale, dal momento che le gerarchie rispetto all’Europeo Under 16 di Cagliari del 2011 sono completamente cambiate, Spagna a parte. Il nostro sesto posto corona un’estate particolarmente brillante per il Settore Giovanile Femminile, dopo il secondo posto ottenuto dall’Unger 20 e il quarto dell’Under 16: la conferma che il lavoro svolto in questi anni col Progetto Azzurrina e poi con College Italia sta iniziando a pagare. Dobbiamo continuare su questa strada”.

La finalina con la Russia è sfuggita alle Azzurre nel terzo periodo: nel primo tempo l’Italia è quasi sempre rimasta avanti, chiudendo il secondo quarto sul 30-29. Dopo il 42-40 segnato da Zagni, la Russia ha messo insieme il break di 15-2 per il 44-55 del 31′ dal quale la squadra di Renato Nani non è più riuscita a reagire. L’Italia ha retto a rimbalzo contro la corazzata russa (42-49) ma è stata tradita dalla pessima percentuale nel tiro da tre (1/11, 9%), in pratica l’unica alternativa a disposizione delle Azzurre per “aprire” l’area della Russia.

Questa notte il ritorno in Italia, su Caorle, via pullman.

Semifinale quinto-ottavo posto
Italia-Russia 56-65 (15-12; 30-29; 44-50)
Italia: Vespignani 5, Gambarini, Peresson 9, Kacerik ne, Marangoni 4, Zandalasini 14, Zagni 3, Crudo 4, Penna 4, Vitari ne, Ercoli 12, Botteghi 1. Coach: Renato Nani.
Russia: Levchenko 6, Ilinova, Safonova, Kolosovskaja 7, Fedorova 15, Shomodi, Malga, Komarova 14, Degtyarskaya 12, Sema 7, Shchukina, Shchetina 4.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy