Europeo Under 20 maschile: l’Italia batte la Francia, superato il primo turno!

Europeo Under 20 maschile: l’Italia batte la Francia, superato il primo turno!

Commenta per primo!
 
Italia-Francia 57-55 (17-15, 30-26, 48-38)
Italia: Cappelletti 2, Lupusor 3 (1/2 da tre), Laquintana 15 (3/9, 1/2), Spatti ne, Spissu (0/2 da tre), Vencato 11 (2/5, 2/4), Flaccadori, Fontecchio 10 (3/6, 1/3), Akele 4 (2/4), Benetti (0/1 da tre), Zilli 8 (3/8), Vedovato 4 (2/2). All. Sacripanti
Francia: Ronzefeld 3 (0/2, 0/2), Sidibe 2 (1/2), Dussoulier (0/1), Carne, Duwiquet 1 (0/3, 0/1), Bouteille 10 (3/8, 1/5), Luwawu 8 (1/4, 2/3), Galliou (0/1, 0/1), Cornelie 11 (5/5), Lesort 2, Kaba 5 (2/3), Yabusele 13 (5/10, 0/2). All. Toupane
La Nazionale del Belpaese riesce nell’impresa di arrivare alla seconda fase del torneo togliendo l’imbattibilità ai francesi e riuscendo a non cedere alla loro furiosa rimonta nel parziale decisivo.

LA CRONACA

Giornata decisivo per il girone A degli Europei under 20. Italia che torna in campo dopo il turno di riposo (ringraziando la Croazia che ha battuto ed eliminato la Bosnia-Erzegovina), è obbligata a vincere e spera nella vittoria del Belgio sulla Croazia (che aveva battuto alla 1° giornata 53-50) o di una vittoria dei balcanici con uno scarto che parta dalla doppia cifra.

Il primo periodo inizia con la Francia che trova punti facili dai suoi lunghi a cui controbatte Giacomo Zilli con i suoi 6 punti. Dopo vari pareggi dell’Italia con successivo vantaggio della Francia, una tripla allo scadere dei 24 secondi di Simone Fontecchio porta in vantaggio gli Azzurri, che chiudono il parziale in vantaggio per  17-15 grazie ai due liberi conclusivi di Alessandro Cappelletti per un fallo subito su una tripla tentata a 1:04 dalla fine.

Nel secondo quarto la Francia passa in vantaggio e tenta l’allungo, ma l’Italia tiene botta e anzi approfitta di un black-out offensivo dei francesi (due passi consecutivi e 1 tiro sbagliato da parte di Yabusele) per riprendere in mano la partita e chiudere la seconda frazione di gioco in vantaggio per 30-26.

Il secondo tempo vede un parziale pericoloso della Francia di 6-0 che fa ricordare la seconda metà di partita con il Belgio. L’Italia però con un parzialone allunga e chiude un parziale praticamente perfetto offensivamente, dove Vencato e Laquintana segnano triple pesantissime cui i francesi non riescono a far fronte, l’Italia riesce ad arrivare fino al +12.

Il parziale decisivo inizia con la Francia che scalda i motori per cercare una rimonta che ha il sapore dell’impossibile, ma le enormi difficoltà dell’attacco azzurro (che non segna per oltre 4:30) agevolano i transalpini letteralmente scatenati che arrivano addirittura ad impattare la partita. Coach Sacripanti però sbroglia la squadra e grazie ad Akele si va sul 57-54 con possesso Francia. Con 1/2 dalla linea della carità per Rozensfeld e successivo 0/2 di Akele, Rozensfeld ha in mano l’ultimo possesso della partita a circa 6 secondi dalla fine ma il suo tiro si spegne sul ferro e la pallacanestro Italiana può esultare per un passaggio del turno che fino a due giorni fa era molto complicato.

 

LA SECONDA FASE

GIRONE E
1^ giornata (13 luglio)
ITALIA-Serbia, ore 21.00
2^ giornata (14 luglio)
ITALIA-Lettonia, ore 21.00
3^ giornata (15 luglio)
ITALIA-Israele, ore 21.00

LE PAGELLE (A cura di Marco Granata)

CAPPELLETTI: il suo lavoro lo fa con sacrificio…voto 6
LUPUSOR: minuti di lavoro sporco…voto 6
LAQUINTANA: top scorer imprescindibile per la squadra., gli si perdona qualche forzatura… voto 6,5
SPISSU: non riesce ad accendersi…voto 5
VENCATO: il killer che i francesi ricorderanno per molto tempo…voto 7
FONTECCHIO: può fare molto meglio, in crescita, è suo il rimbalzo liberatorio…voto 6,5
AKELE: non sfigura a rimbalzo, realizza il canestro decisivo ma poi quella tripla sparata senza senso…voto 6,5
BENETTI: sbaglia tutto quanto può sbagliare…voto 5
ZILLI: continua nel suo buonissimo torneo…voto 6,5
VEDOVATO: se commettesse meno falli..troppo importante sotto le plance…voto 6
COACH SACRIPANTI: ritrova alcune certezze, era al bivio, ora se la gioca e vincere contro la Francia era troppo importante…voto 6,5

Fotogallery a cura di Dario Cechet

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy