Europeo Under20F: Tagliamento super, l’Italia si vendica sul Portogallo e chiude al quinto posto

Europeo Under20F: Tagliamento super, l’Italia si vendica sul Portogallo e chiude al quinto posto

Missione compiuta. L’Italia non sbaglia, vendica la sconfitta subita nella fase a gironi e grazie al successo ottenuto sul Portogallo per 83 a 71, chiude al quinto posto il proprio cammino. Una prova di squadra, con cinque giocatrici in doppia cifra: su tutte spicca la prova di Marzia Tagliamento, top scorer con 19 punti a referto. Bene anche Trimboli in regia, con 17 punti e ben 5 assist. Completano il quintetto delle atlete in doppia cifra Barberis con 10, Peresson con 13 e Botteghi con 11.

Cronaca- E dire che la partita non si era messa bene. Dopo il 4-2 nel segno di Ercoli e Penna, l’Italia inizia ad arrancare mettendo in scena un copione già visto (fase a gironi docet): Filipe e Kostourkova iniziano a bersagliare la nostra retina, scrivendo il sorpasso. La tripla di Soeiro vale già un passivo di otto lunghezze (4-12) e neanche la bomba di Kacerik scuote le nostre ragazze, che prendono cinque punti di fila da Laura Ferreira e scivolano a meno dieci sul finire di quarto (7-17). La musica cambia nella seconda frazione: Penna suona la carica, Tagliamento si sblocca col 2+1 e con la bomba di Barberis, arriva il meno sette che porta al timeout il Portogallo. Al rientro è però sempre la squadra di Molino a dettare i ritmi: Penna e Trimboli firmano il meno uno e con il canestro dalla lunga distanza di Tagliamento, è sorpasso sul 27-25. Trimboli e Botteghi mettono due possessi di scarto, ma l’ultimo acuto è di Kostourkova, brava a depositare a canestro il 35-31. Dopo la pausa, ancora Kostourkova riavvicina prepotentemente le proprie compagne, ma le azzurre provano la fuga con due triple di Tagliamento e il canestro di Barberis che portano sul 48-40 il punteggio. Trimboli e Botteghi piazzano l’allungo fino al più dodici, ma Soeiro da tre e Laura Ferreira, rispondono immediatamente. L’Italia però non ci sta e nel finale vola via con due triple di Peresson e una di Botteghi che sanciscono il 63-45 del trentesimo. Negli ultimi dieci minuti Botteghi regala subito il più ventuno, portando sempre più l’incontro sui binari azzurri. Laura Ferreira e Filipe ricuciono fino al meno quindici, ma prima Tagliamento e poi Peresson rispondono colpo su colpo. Trimboli dall’arco manda i titoli di coda a tre minuti dalla fine (80-57 al 37′), col finale che serve solo alle lusitane per diminuire il passivo. Finisce 83-71.

MVP BASKETINSIDE.COM: Tagliamento

ITALIA PORTOGALLO 83 71

Italia: Trimboli 17, Mosetti ne, Barberis 10, Kacerik 3, Tagliamento 19, Zandalasini, Marangoni, Peresson 13, Penna 8, Nicolodi ne, Botteghi 11, Ercoli 2.
Portogallo:
Pinheiro, Cortinhas, Ucalam, Costa 2, Ferreira, Ferreira L. 25, Guerreiro 2, Soeiro 8, Kostourkova 8, Filipe 17, Alves 3, Ferreira 6.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy