FIBA U17F World Championship: Italia strepitosa, il Canada s’inchina. E’ semifinale!

Le azzurre di Lucchesi superano il Canada 58-56 e volano in semifinale.

FIBA.COM
FIBA.COM

L’Italia fa fuori anche il Canada 58 56 e continua la rincorsa al Mondiale Under 17. Proprio come contro il Mali, le azzurre sfoderano una grande prestazione regalando anche un finale al cardiopalma, in cui il Canada ha fallito ben tre tiri negli ultimi sei secondi per vincere o impattare la contesa. Una vittoria che attesta nuovamente le qualità del gruppo di Lucchesi, capace ancora una volta di mettere il gruppo prima del singolo perché se è vero che ancora una volta menzione speciale, cifre alla mano, va alla solita Sara Madera (doppia doppia da 14 pt e 14 rb, con un primo tempo favoloso), nella ripresa sono state altre le protagoniste che via via hanno poi permesso di regalare il successo. Da Cubaj a Vella, ma soprattutto Ianezic: il talentino scuola Muggia è salita in cattedra nel finale, quando la palla scottava, trovando i punti più pesanti sull’esito della gara. Sarà quindi semifinale e di fronte, il 1 Luglio, ci sarà una tra Cina e Spagna.

Italia: Pinzan-Fassina-Vella-Cubaj-Madera

Canada: Donovan-Amihere-Jerome-Brown-Pellington

MADERA GUIDA L’ITALIA, AZZURRE AVANTI– Le azzurre partono subito forte con quattro punti di Madera e due di Vella per il 6-1 iniziale. Il Canada replica con Amihere e Donovan,ma è un 2+1 sempre della numero tredici canadese a valere il controsorpasso sul 10-8 dopo cinque minuti. L’Italia rimette il naso avanti spinta dalla solita monumentale Madera, che vola a quota 10 sul tabellino personale, ma in campo regna l’equilibrio e al decimo, è perfetta parità sul 16-16. Anche nella seconda frazione la trama non cambia, con Jerome da una parte e la neo entrata Verona dall’altra a siglare il 22-22. Hanson si sblocca dalla lunga distanza, ma Cubaj con una magia sullo scadere dei ventiquattro, tiene incollate a meno uno le azzurre. Smorto dalla lunetta firma l’ennesimo controsorpasso, ma sono i punti di Cubaj e Pinzan a regalare alla nostra nazionale il massimo vantaggio sul 33-26. Il 2/2 di Hall fissa la prima metà di gara sul definitivo 33-28.

EMOZIONI INFINITE, ITALIA IN SEMIFINALE- Dopo l’intervallo il Canada rientra fortissimo, con un break di 4-0 nel segno di Pellington che ricuce il passivo a un singolo punto di scarto. Vella trova il 2+1 che ridà ossigeno alle azzurre, ma è ancora Pellington a prendere le compagne sulle spalle trovando i punti che valgono il pareggio sul 36-36. Vella e Madera propiziano un nuovo mini break che rimette cinque punti di scarto, ma Forsyth manda a bersaglio il piazzato del 42-39. Il finale è tutto nel segno di Smorto, che piazza il canestro che vale il 44-39 dopo tre periodi. Negli ultimi dieci minuti è la formazione bianco rossa a iniziare meglio, con Pellington e Brown a insaccare il 46-44. L’Italia si affida così alla solita Madera, a segno dalla lunetta per il più quattro. Ianezic si sblocca nel momento migliore rimettendo due possessi pieni di vantaggio ma è la bomba di Vella a far esplodere la gioia della panchina azzurra, portando la formazione di Lucchesi sul 53-46. Forsyth risponde anch’essa dalla lunga distanza, Pellington in lunetta fa meno due, mentre le azzurre continuano il loro black out offensivo. L’1/2 di Jerome vale il 53-52, ma sul lato opposto arriva finalmente un canestro azzurro, con Ianezic che buca la difesa canadese dall’arco per il nuovo più quattro a due minuti dal termine. Brown in lunetta ricuce ancora a meno due, Ianezic questa volta non trova il fondo della retina, ma Pellington e Amihere non sfruttano la ghiotta ocassione per impattare. Arriva così il fallo immediato: Pinzan è glaciale e fa 2/2, ma Pellington si fa tutto il campo in quattro secondi trovando il 58-56. Timeout immediato per le azzurre, che al rientro subiscono nuovamente fallo su Madera. La capitana si fa tradire dall’emozione ma negli ultimi secondi il Canada ci grazia fallendo ben tre conclusioni a canestro: suona così la sirena a decretare il definitivo 58-56. L’Italia vola in semifinale!

MVP BASKETINSIDE.COM: Madera

ITALIA-CANADA 58 56

Italia: Pinzan 4, Ianezic 5, Verona 4, Chicchisiola, Smorto 3, Fassina, Del Pero ne, Decortes 2, Trucco 6, Cubaj 10, Madera 14, Vella 10.

Canada: Hall 2, Hanson 3, Pellington 12, Forsyth 5, Makolo 1, Becker ne, Brown 11, Jerome 11, Donovan 3, Amihere 5, Rainford 2, Shand 1.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy