Finale Nazionale U17M: Penna e Graziani trascinano la Virtus, Stella Azzurra schiacciata

Finale Nazionale U17M: Penna e Graziani trascinano la Virtus, Stella Azzurra schiacciata

Commenta per primo!

Stella Azzurra – Virtus Bologna 69 – 92 (16-19; 20-14; 13-25; 20-34)

Stella Azzurra: Pedroni 3, Moretti, Sikiras 11, Nikolic 14, Antonaci 2, Valentini 2, Bucarelli 17, Vitale 4, Trapani 6, Ulaneo 6, Masciarelli 4, Pierantoni. All. Nocera.

Virtus Bologna: Graziani 19, Carella 9, Oxilia 13, Conti 18, Penna 20, Orsi, Gianninoni, Ranocchi 7, Mandini, Rubbini, Rossi 2, Cerulli 4. All. Consolini.

La Stella Azzurra esce sconfitta dal quarto di finale contro la Virtus Bologna e chiude tra le prime 8 d’Italia.
La partita si decide nella seconda metà della terza frazione ed al rientro nell’ultima, dove Bologna riesce a recuperare il gap e ad andare avanti di 9 lunghezze per poi allungare ulteriormente nel quarto periodo fino a toccare il +20, trovando ogni volta la giusta reazione ai tentativi di riaprire la gara della Stella Azzurra che trova raramente la via del canestro di fronte alla difesa a zona avversaria.

Il primo canestro è di Bologna con Penna, mentre per la Stella Azzurra risponde prontamente Nikolic. L’inizio di gara è molto intenso e le squadre corrono molto, Bologna sale prima a +6 con un altro canestro di Penna; Bucarelli e Nikolic accorciano ma sono ancora i bolognesi a tentare la fuga toccando il +9 con Oxilia e Graziani. Nell’ultimo minuto di frazione Pedroni suona la carica, sigla dall’angolo una bomba e Bucarelli accorcia ancora a -3. Il secondo periodo parte con i nero stellati che tengono botta alla Virtus e trovano prima la parità con Ulaneo che concretizza un gioco da 3 punti e poi vanno avanti con Nikolic. Bologna non cede e le due formazioni proseguono in sostanziale equilibrio: sono ancora Nikolic ed Ulaneo ad andare a segno per la Stella Azzurra con quest’ultimo che regala il vantaggio, impatta Ranocchi e prima della pausa Trapani dalla lunetta fissa il punteggio sul 36 a 33 per li giocatori di coach Nocera.

Alla ripresa delle ostilità prevale l’equilibrio, almeno fino a metà periodo, quando Graziani e Carella guidano i propri compagni al nuovo allungo, Penna sigla i liberi del +9, risponde Sikiras ma i bolognesi tengono e la frazione si chiude sul -9 dei laziali. L’ultima frazione vede la Stella Azzurra trovare poco la via del canestro con la Virtus schierata a zona che costringe gli avversari a soluzioni dalla distanza. Bologna ne approfitta, Penna e Conti infilano da 3 punti, Bucarelli ne mette altre due dalla linea dei 6 e 75 ma sono sempre le V nere ad allungare ancora toccando il +20 a 5 minuti dalla fine e ponendo di fatto il sigillo sulla gara. La Stella Azzurra mantiene l’intensità fino alla fine ma il gap rimane ampio. Finisce 92 a 69 per la Virtus Bologna e la Stella Azzurra termina così tra le prime 8 d’Italia la sua stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy