Finale Nazionale U18 Ecc. I risultati della 1a giornata

Prima giornata di gare sui campi di Brugnera, Sacile e Torre, le tre località del pordenonese che ospitano la prima fase della Finale Nazionale Under 18 Eccellenza – Trofeo Giancarlo Primo.

Commenta per primo!

Prima giornata di gare sui campi di Brugnera, Sacile e Torre, le tre località del pordenonese che ospitano la prima fase della Finale Nazionale Under 18 Eccellenza – Trofeo Giancarlo Primo.

Nel Girone A hanno aperto le danze Tiber Basket e Stella Azzurra. Derby romano ai ragazzi di coach D’Arcangeli, che dopo una gara di rincorsa si sono imposti per 70-66.
Nel segno di uno strepitoso Lorenzo Penna – terzo periodo da urlo con tre triple e tre assist consecutivi che hanno chiuso la partita – l’Unipol Banca Virtus Bologna ha sconfitto la Mens Sana Basket 1871. Per i vicecampioni dell’Under 17 2015 gara da subito in discesa, e congelata sul 64-50.

La gara fra l’Officina Fattori Pistoia e la Novipiù Junior Casale ha aperto il Girone B. Vittoria sofferta per i toscani, vincenti per 74-69. Meno complicato il successo della PMS Basketball. Per la squadra di coach Di Meglio la forbice con l’Aurora Desio si è allargata fino a raggiungere il +20 dell’ultima sirena (70-50).

E’ cominciato con il botto il tostissimo Girone C. L’Umana Reyer Venezia è partita con l’acceleratore, poi ha subito il ritorno veemente della Grissin Bon Reggio Emilia ma è riuscita a spuntarla per 69-63 (Visconti top scorer con 28 punti).
Nella seconda gara al Palazzetto dello Sport di Torre la Banca Sella Biella ha avuto la meglio della Carismi Don Bosco Livorno. I piemontesi sono usciti alla grandissima, dominando in tutte le zone del campo e imponendosi per 80-60.

Nel Girone D è arrivata la vittoria dell’Eurobasket Roma sull’USE Empoli. Dopo 40′ di sorpassi e controsorpassi i capitolini di coach Bongiorno si sono imposti per 55-51.
Con un parziale bruciante di 19-6 nell’ultimo periodo la Vis 2008 Ferrara ha ripreso per i capelli l’incontro con il College Borgomanero vincendo 67-64.

Nella seconda giornata gli incroci nei quattro gironi prevedono gare vincente-perdente.

I risultati della 1a giornata

Palazzetto dello sport – Brugnera
Girone A
Stella Azzurra – Tiber Basket 70-66
Mens Sana Basket 1871 – Unipol Banca Virtus Bologna 50-64

Palasport Micheletto – Sacile
Girone B
Officina Fattori Pistoia – Novipiù Junior Casale 74-69
PMS Basketball – Pall. Aurora Desio 70-50

Palazzetto dello Sport – Loc. Torre
Girone C
Umana Reyer Venezia – Grissin Bon Reggio Emilia 69-63
Banca Sella Biella – Carismi Don Bosco Livorno 80-60

Girone D
Eurobasket Roma – US Empolese 55-51
College Bk Borgomanero – Vis 2008 Ferrara 64-67

Il programma della seconda giornata – 13 giugno 2016
(tutte le gare in streaming su fip.it/giovanile Per le statistiche clicca qui).

Palasport Micheletto – Sacile
Girone A
ore 14:00 Stella Azzurra – Mens Sana Basket 1871
ore 16:00 Unipol Banca Virtus Bologna – Tiber Basket

Palazzetto dello Sport – Brugnera
Girone B
ore 18:30 Officina Fattori Pistoia – Pall. Aurora Desio
ore 20:30 PMS Basketball – Novipiù Junior Casale

Palazzetto dello Sport – loc. Torre
Girone C
ore 14:00 Umana Reyer Venezia – Carismi Don Bosco Livorno
ore 16:00 Banca Sella Biella – Grissin Bon Reggio Emilia

Girone D
ore 18:00 Eurobasket Roma – College Basketball Borgomanero
ore 20:00 Vis 2008 Ferrara – US Empolese

Girone A

Stella Azzurra – Tiber Basket 70 – 66

Dopo essersi incontrate nella finale regionale del Lazio (vittoria degli stellini), le due romane hanno dato vita ad un derby di grande incertezza per tutti i 40′. La Tiber ha provato più volte ad allungare (+10 nel secondo periodo, + 6 a 8′ dalla fine), spinta dal tandem Valentini-Santucci (36 punti in due). La squadra di coach D’Arcangeli, in cui Vitale (19) e Trapani (15) hanno dato una costante propulsione all’attacco stellino, ha saputo sempre ricucire gli strappi, fino a mettere la freccia nell’ultimo giro d’orologio (70-66).

STELLA AZZURRA – TIBER BASKET 70 – 66 (20-24, 35-36, 52-56, 70-66)
STELLA AZZURRA: Alibegovic 6 (2/4 da 3), Trapani* 15 (4/8, 0/4), Bartoli 0 (0/1 da 3), Nikolic* 11 (4/8 da 2), Antonaci* 4 (1/1 da 2), Sikiras* 9 (3/8, 0/4), Ulaneo, Vitale* 19 (1/2, 5/10), Gazzillo, Drigo NE, Fedeli NE, Ianelli 6 (1/4, 0/1)
Tiri da 2: 14/31 – Tiri da 3: 7/24 – Tiri Liberi: 21/34 – Rimbalzi: 49 8+41 (Sikiras 12) – Assist: 10 (Trapani 3) – Cinque Falli: Sikiras
Allenatore: D’Arcangeli Germano, Assistente: Cottignoli Mario
TIBER BASKET: Salari 3 (1/3 da 3), Lo Parco NE, Moretti* 9 (4/10, 0/3), Frisari 0 (0/2 da 2), Valentini* 17 (4/11 da 2), Francisci* 3 (1/2, 0/1), Corsi NE, Santucci* 19 (2/7, 4/15), Baldoni 0 (0/2, 0/1), Viola NE, Sforza 2 (1/2, 0/1), Salari* 13 (3/10, 2/2)
Tiri da 2: 15/46 – Tiri da 3: 7/26 – Tiri Liberi: 15/23 – Rimbalzi: 45 15+30 (Valentini 10) – Assist: 9 (Salari 6)
Allenatore: Innocenti Corrado, Assistente: Santucci Perluigi
Arbitri: Azami A., Wassermann S., Radaelli R.

Mens Sana Basket 1871 – Unipol Banca Virtus Bologna 50-64

Occhio a Penna e Bologna si è guadagnata i primi 2 punti nel Girone. Il play classe ’98 ha trascinato le V Nere dalla palla a 2, sciorinando assistenze e realizzazioni deluxe. I senesi non hanno saputo controbattere all’inizio partita d’autorità dei vicecampioni U17 2015 (8-19), compromettendo di fatto la loro gara. Seppur con alcuni momenti di black out, i canestri di Oxilia e Petrovic (entrambi con 17 punti a referto) hanno tenuto saldamente in mano la gara fino al 64-50.

MENS SANA BASKET 1871 – UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA 50 – 64 (8-19, 23-29, 33-55, 50-64)
MENS SANA BASKET 1871: Pannini 0 (0/1 da 3), Tonini 2 (1/2 da 2), Campori* 9 (3/3, 1/4), Angeli 4 (2/2 da 2), Ceccarelli* 8 (2/5, 1/8), Campelli 0 (0/1 da 3), Collet NE, Cepic* 3 (1/1 da 3), Masciarelli* 13 (4/8, 0/5), Erkmaa 0 (0/1, 0/1), Bucarelli* 8 (3/11, 0/2), Belli 3 (0/1, 1/2)
Tiri da 2: 15/33 – Tiri da 3: 4/25 – Tiri Liberi: 8/17 – Rimbalzi: 39 14+25 (Bucarelli 9) – Assist: 7 (Ceccarelli 4)
Allenatore: Catalani Michele, Assistente: Franceschini Filippo
UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA: Pajola* 6 (2/3, 0/3), Graziani 2 (0/2, 0/3), Orsi, Gianninoni 3 (0/2, 1/2), Petrovic* 17 (8/10 da 2), Giuliani, Oxilia* 17 (5/10, 1/1), Carella* 6 (2/5 da 2), Rubbini 0 (0/2 da 3), Rossi 0 (0/1 da 3), Cerulli, Penna* 12 (1/2, 3/7)
Tiri da 2: 18/34 – Tiri da 3: 5/19 – Tiri Liberi: 13/25 – Rimbalzi: 43 11+32 (Pajola 10) – Assist: 9 (Pajola 4)
Allenatore: Vecchi Federico, Assistente: Nieddu Francesco
Arbitri: Bellamio D., Raimundo W., Borgo C.

Girone B

Officina Fattori Pistoia – Novipiù Junior Casale 74-69

Finale con brivido per una partita dai tanti e interessanti spunti. I campioni in carica dell’Under 17 2015 di Pistoia hanno aggredito la partita, ma non hanno mai dato il colpo del ko ai piemontesi. Sotto le plance lo scontro fra Divac (12p, 12r) e Denegri (24p, 10r) ha fatto scintille, mentre le mani calde dei tiratori hanno allungato il punteggio fino al minuto 38, quando la bomba di Valentini ha regalato il vantaggio alla Junior (67-64). Pistoia, che aveva condotto fino a quel tiro, non ha perso la calma e con Angelucci e Galli ha messo il punto esclamativo alla gara.

OFFICINA FATTORI PISTOIA BASKET – NOVIPIU JUNIOR CASALE 74 – 69 (16-12, 40-34, 57-49, 74-69)
OFFICINA FATTORI PISTOIA BASKET: Taflaj* 20 (5/7, 2/6), Biagi 2 (0/6 da 2), Angelucci 13 (2/2, 2/5), Cipriani, Galli* 8 (2/4, 0/2), Pomposi NE, Divac* 12 (3/5, 1/5), Maspero* 17 (6/8, 1/3), Di Pizzo* 2 (1/4 da 2), Converso 0 (0/2, 0/1), Tartamella NE
Tiri da 2: 19/38 – Tiri da 3: 6/22 – Tiri Liberi: 18/28 – Rimbalzi: 46 12+34 (Divac 10) – Assist: 9 (Maspero 5)
Allenatore: Biagini Cristiano, Assistente: Marcello Matteo
NOVIPIU JUNIOR CASALE: Valentini 19 (2/7, 3/7), De Ros* 6 (3/8, 0/5), Raiteri 0 (0/1, 0/2), Banchero 3 (1/1 da 3), Ielmini* 9 (0/1, 3/7), Martinotti 4 (1/1 da 2), Denegri* 24 (7/16, 3/5), Gioda* 2 (1/3 da 2), Ghezzi* 0 (0/3 da 2), Gardino NE, Zambonin 2 (1/1 da 2), Poletti NE
Tiri da 2: 15/41 – Tiri da 3: 10/27 – Tiri Liberi: 9/10 – Rimbalzi: 39 10+29 (Denegri 10) – Assist: 10 (De Ros 4) – Cinque Falli: Gioda
Allenatore: Cardani Marco Dante, Assistente: Fara Riccardo
Arbitri: Morassutti A., Ferretti F., Martellosio M.

PMS Basketball – Pall. Aurora Desio 70-50

La PMS Basketball si è presentata alla Finale Nazionale con un +20 rifilato all’Aurora Desio, squadra esperta e dalle individualità di spessore. A giustificare uno spread così ampio fra le due formazioni c’è stata la sontuosa prestazione di tutti gli effettivi a disposizione di coach Di Meglio, un dominio totale ai rimbalzi (50 contro 29) e una gestione degli episodi da squadra senior. Difficile trovare una sbavatura nella performance dei piemontesi, mentre per i lombardi domani è già un test importante contro Pistoia.

AUTHOS PMS BASKETBALL – PALL. AURORA DESIO 70 – 50 (13-10, 31-23, 51-33, 70-50)
AUTHOS PMS BASKETBALL: Ceccatelli 2 (1/1 da 2), Abrate 0 (0/1 da 2), Mosca, Neri* 8 (2/6 da 2), Fontana* 4 (1/2, 0/1), Baldasso 13 (1/2, 2/7), Treier 4 (1/5, 0/3), Zampini* 7 (3/4, 0/2), Simonovic* 6 (3/8 da 2), Giustetto 6 (3/6 da 2), Caruso* 11 (3/6, 1/1), Buffo 9 (2/2, 1/1)
Tiri da 2: 20/43 – Tiri da 3: 4/15 – Tiri Liberi: 18/27 – Rimbalzi: 50 13+37 (Treier 8) – Assist: 11 (Zampini 3)
Allenatore: Di Meglio Vincenzo, Assistente: Squarcina Iacopo
PALL. AURORA DESIO: Canzi* 0 (0/3 da 3), Ballocchi 2 (1/4 da 2), Beretta* 3 (1/4, 0/3), Meroni 2 (1/2 da 2), Riva* 6 (0/2, 2/4), Colombo 0 (0/1 da 2), Cipolla 12 (1/5, 3/4), Corti* 6 (2/4, 0/1), Menezes Crissaf Bolelli 7 (1/3, 1/2), Torchio 7 (2/2 da 2), Tulumello 0 (0/2, 0/1), Mazzoleni* 5 (1/4, 1/2)
Tiri da 2: 10/33 – Tiri da 3: 7/20 – Tiri Liberi: 9/17 – Rimbalzi: 29 5+24 (Beretta 7) – Assist: 13 (Mazzoleni 5) – Cinque Falli: Corti
Allenatore: Villa Davide, Assistente: Cogliati Ruggero
Arbitri: Bartolomeo A., Callea M., Dionisi A.

Girone C

Umana Reyer Venezia – Grissin Bon Reggio Emilia 69-63

Il primo di una serie di big match che contraddistingueranno il Girone C se l’è aggiudicato l’Umana Reyer Venezia battendo la Grissin Bon Reggio Emilia 69-63. Sempre in vantaggio i veneti di coach Buffo, anche se il risultato si è mosso a fisarmonica. L’ultimo avvicinamento targato Reggio Emilia ha rischiato di mettere in discussione le sorti della gara, ma nell’ultimo minuto Visconti (28 punti)e compagni hanno legittimato il risultato.

UMANA REYER VENEZIA – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 69 – 63 (23-18, 38-33, 54-47, 69-63)
UMANA REYER VENEZIA: Visconti* 28 (2/3, 4/6), Antelli* 15 (6/19 da 2), Miaschi 3 (0/1, 1/1), Bergamo* 2 (1/3 da 2), Jerkovic 0 (0/3 da 2), Criconia* 1 (0/5, 0/4), Simioni* 14 (5/9 da 2), Cantoni NE, Ndoye 0 (0/3 da 2), Petteno 6 (1/5 da 2), Groppi
Tiri da 2: 15/51 – Tiri da 3: 5/11 – Tiri Liberi: 24/29 – Rimbalzi: 36 12+24 (Criconia 10) – Assist: 8 (Antelli 4) – Cinque Falli: Miaschi
Allenatore: Buffo A., Assistenti: De Marchi -Turchetto
GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Dias 0 (0/1 da 3), Zamparelli* 7 (2/6, 1/1), Bondioli 0 (0/1 da 2), Strautins* 23 (5/11, 1/2), Lever* 13 (6/11, 0/1), Zampogna 0 (0/1, 0/1), Mitt* 0 (0/1 da 2), Degli Esposti Castori* 9 (2/5, 1/7), Salzano 0 (0/1, 0/1), Zucchi 7 (2/3, 1/3), Dilas 0 (0/1 da 2), Vigori 4 (2/5 da 2)
Tiri da 2: 19/46 – Tiri da 3: 4/17 – Tiri Liberi: 13/19 – Rimbalzi: 49 18+31 (Strautins 13) – Assist: 8 (Strautins 4)
Allenatore: Menozzi M., Assistenti: Zanni – Mangone
Arbitri: Padovano – Capozziello – Bongioni

Banca Sella Biella – Carismi Don Bosco Livorno 80-60

Con un roster che conta molti dei protagonisti che chiusero con uno splendido quarto posto la Finale Nazionale Under 20 di Cantù, la Banca Sella Biella vuole recitare un ruolo di primo piano anche qui a Pordenone. A voler subito svelare, se ce ne fosse bisogno, la propria forza, i piemontesi hanno dato un urlo alla finale battendo con un netto +20 il Don Bosco Livorno. È durato solo un quarto il secondo match del Girone C, poi dai secondi dieci minuti è stato un monologo dei ragazzi di coach Danna (Wheatle è utilissimo con 12 punti e 12 rimbalzi), fino all’80-60 definitivo.

BANCA SELLA BIELLA – CARISMI DON BOSCO LIVORNO 80 – 60 (21-14, 49-26, 63-41, 80-60)
BANCA SELLA BIELLA: Pollone* 1 (0/1, 0/1), Mamukelashvili* 18 (5/5, 2/3), Bergamaschi 11 (1/1, 3/5), Sartore 2 (1/4, 0/1), Marletta* 6 (3/5 da 2), Gremmo 2 (1/2, 0/2), Di Micco 9 (0/2, 3/4), Lai 0 (0/1 da 3), Blair 2 (1/4, 0/2), Ambrosetti 6 (2/5 da 2), Massone* 11 (4/8, 1/4), Wheatle* 12 (5/8 da 2)
Tiri da 2: 23/45 – Tiri da 3: 9/23 – Tiri Liberi: 7/8 – Rimbalzi: 45 8+37 (Wheatle 12) – Assist: 19 (Wheatle 5)
Allenatore: Danna, Assistente: Baroni
CARISMI DON BOSCO LIVORNO: Ulivieri 0 (0/1, 0/3), Pallai, Zucchelli 4 (2/3, 0/1), Mameli 0 (0/1 da 2), Cecchi* 11 (3/9, 1/4), Banchi* 8 (1/8, 1/6), Creati* 16 (5/8, 2/5), Graziani 4 (2/5, 0/2), Morucci 3 (1/2 da 2), Zanini 2 (0/1 da 2), Soriani* 3 (0/1, 1/3), Thiam* 6 (2/6, 0/1)
Tiri da 2: 16/45 – Tiri da 3: 5/25 – Tiri Liberi: 13/23 – Rimbalzi: 42 16+26 (Cecchi 7) – Assist: 4 (Banchi 2)
Allenatore: Quilici, Assistente: Becagli
Arbitri: Centonsa – Gagno – Perocco

Girone D

Eurobasket Roma – US Empolese 55-51

Dopo 40′ di controsorpassi in testa al tabellone, Eurobasket Roma e USE Empoli si sono giocati i primi due punti della Finale Nazionale negli ultimi due minuti di gioco. Il canestro di capitan Belloni ha dato la scossa hai romani, che hanno messo il naso davanti per l’ultima volta dopo aver sudato le famigerate sette camicie contro la difesa toscana. Il 52-51 è stato difeso con i denti nell’ultimo giro d’orologio, poi Pasquinelli (7) e lo stesso Belloni (11) hanno attestato il punteggio sul 55-51.

EUROBASKET ROMA – U S EMPOLESE 55 – 51 (18-11, 26-23, 38-42, 55-51)
EUROBASKET ROMA: Nardi* 2 (1/2, 0/2), Belloni* 11 (3/11, 1/3), Lorenzi* 7 (2/7, 1/5), Pasquinelli 7 (0/1, 2/3), Torresani 0 (0/1, 0/1), Enihe* 10 (2/4, 2/4), Giacomin, Alfonsi 2 (1/4 da 2), Ihase 2 (1/1 da 2), Vona 2 (1/1, 0/1), Cicchetti* 10 (3/10, 0/2), Rubinetti 2 (1/2, 0/1)
Tiri da 2: 15/44 – Tiri da 3: 6/22 – Tiri Liberi: 7/14 – Rimbalzi: 43 18+25 (Belloni 9) – Assist: 12 (Nardi 6)
Allenatore: Bongiorno, Assistente: Pasquinelli
U S EMPOLESE: Balducci* 7 (0/3, 2/4), Paci NE, Falaschi NE, Del Rosso* 1 (0/1 da 2), Pierozzi NE, Lazzeri 13 (5/10, 0/2), Bandinelli* 1 (0/1 da 3), Staderini NE, Antonini* 6 (2/5, 0/4), Raffaelli 17 (7/11, 1/2), Innocenti* 5 (1/2 da 2), Pinzani 1 (0/3, 0/3)
Tiri da 2: 15/35 – Tiri da 3: 3/16 – Tiri Liberi: 12/18 – Rimbalzi: 39 9+30 (Pinzani 8) – Assist: 3 (Balducci 1)
Allenatore: Aprea, Assistente: Nudo
Arbitri: Valzani – Gonella – Perciavalle

College Bk Borgomanero – Vis 2008 Ferrara 64-67

Alla sirena conclusiva ad alzare le braccia al cielo sono stati i ragazzi di coach Franchella, autori di una remontada negli scampoli conclusivi della gara di grande ardore. Dopo aver cominciato con il piglio giusto, Ferrara si è vista rimontare da Borgomanero, che si è affacciata all’ultimo quarto avanti 58-48 con ancora 6′ da giocare. Uno straordinario Ebeling (21 punti, 12 rimbalzi, 10 falli subiti) ha trascinato gli emiliani nel clamoroso sorpasso, chiuso sul 67-64.

COLLEGE BASKETBALL – VIS 2008 FERRARA 64 – 67 (12-22, 28-32, 45-44, 64-67)
COLLEGE BASKETBALL: Dal Maso 0 (0/4 da 2), Zanoletti NE, Borsato, Oglina* 5 (1/2, 1/1), Tsirikidze 8 (4/10, 0/1), Cesani* 10 (3/5 da 2), Gnecchi NE, Okeke* 24 (10/20, 0/1), Buldo* 4 (2/4 da 2), Pioppi* 13 (5/13, 1/9), Brustia 0 (0/1 da 3)
Tiri da 2: 25/58 – Tiri da 3: 2/13 – Tiri Liberi: 8/20 – Rimbalzi: 46 13+33 (Okeke 16) – Assist: 8 (Oglina 3) – Cinque Falli: Dal Maso, Tsirikidze, Buldo
Allenatore: Di Cerbo, Assistente: Bussoli
VIS 2008 FERRARA: Grazzi NE, Cervellati 3 (0/3 da 2), Bianchi* 13 (5/10 da 2), Brilli 0 (0/2, 0/1), Chemello 9 (4/11, 0/1), Caselli*, Kekovic* 13 (1/4, 2/3), Fiore 0 (0/1 da 3), Mastrangelo* 8 (2/8, 1/2), Zanirato NE, Ebeling* 21 (5/13, 1/5), Caridi NE
Tiri da 2: 17/51 – Tiri da 3: 4/13 – Tiri Liberi: 21/35 – Rimbalzi: 54 17+37 (Ebeling 12) – Assist: 11 (Bianchi 4)
Allenatore: Franchella, Assistente: Spettoli
Arbitri: Guarino – Foti – Solfanelli

Il programma della terza giornata – 14 giugno 2016

Palazzetto dello Sport – loc. Torre
Girone A
ore 14:00 Tiber Basket – Mens Sana Basket 1871

Palasport Micheletto – Sacile
Girone A
ore 14:00 Stella Azzurra – Unipol Banca Virtus Bologna

Palazzetto dello Sport – loc. Torre
Girone B
ore 16:00 Novipiù Junior Casale – Pall. Aurora Desio

Palasport Micheletto – Sacile
Girone B
ore 16:00 Officina Fattori Pistoia – PMS Basketball

Palazzetto dello Sport – loc. Torre
Girone C
ore 18:30 Grissin Bon Reggio Emilia – Carismi Don Bosco Livorno

Palazzetto dello Sport – Brugnera
Girone C
ore 18:30 Umana Reyer Venezia – Banca Sella Biella

Palazzetto dello Sport – loc. Torre
Girone D
ore 20:30 US Empolese – College Basketball Borgomanero

Palazzetto dello Sport – Brugnera
Girone D
ore 20:30 Eurobasket Roma – Vis 2008 Ferrara

FONTE: Ufficio Stampa FIP

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy