Finale Nazionale U18 Femminile, tutte le partite della prima giornata

Si è giocata a Roseto degli Abruzzi la prima giornata delle Finali Nazionali Under 18 Femminili: quattro le partite in programma al PalaMaggetti a partire dalle ore 14.00 con i successi di Marghera, Battipaglia, Venezia e Ancona.

Commenta per primo!

Si è giocata a Roseto degli Abruzzi la prima giornata delle Finali Nazionali Under 18 Femminili: quattro le partite in programma al PalaMaggetti a partire dalle ore 14.00 con i successi di Marghera, Battipaglia, Venezia e Ancona. Domani si replica, mercoledì ultimo turno: venerdì e sabato in programma semifinali e finali che assegneranno lo scudetto Under 18 Femminile. A seguire le cronache, i tabellini, le classifiche e il calendario dei prossimi giorni di gare.

Play-by-play di tutte le partite: http://fip-ws.azurewebsites.net/live/LiveScoreTournament.aspx?s=1&ID=18&O=0
Pagina Facebook dell’evento: www.facebook.com/finnazfemminile2016/?fref=ts

GIRONE A
Varese-Marghera 55-73

Nella prima partita della Finale Nazionale Under 18 Femminile di Roseto degli Abruzzi, Marghera ha superato Varese 73-55: la squadra di Iurlaro ha preso il comando nel primo quarto (22-15), allungando la difesa sul perimetro e trovando diversi facili in transizione o in contropiede. La Rittmeyer ha conservato il vantaggio in doppia cifra fino all’intervallo lungo e poi ha chiuso i conti nel terzo quarto, mantenendosi poi a distanza di sicurezza fino all’ultima sirena. La miglior marcatrice di Varese è stata Premazzi con 18 punti, Marghera si è imposta grazie ai 18 punti di Chicchisiola e Cecili, in doppia cifra anche Bobbo a quota 11.

Basket Femm. Varese-Rittmeyer Marghera 55-73 (15-22, 31-42, 43-62, 55-73)
Varese 95: Sorrentino* 9 (4/7, 0/3), Covacich NE, Sterzi 2 (1/4 da 2), Ghielmi* 9 (0/3, 3/7), Lanzani* 7 (2/7 da 2), Premazzi* 18 (5/13, 1/5), Fontanel NE, Scapin, Sonzini, Amato 8 (2/3, 0/4), Colombo* 2 (1/3 da 2), Bianchi
Tiri da 2: 15/40 – Tiri da 3: 4/19 – Tiri Liberi: 13/20 – Rimbalzi: 37 12+25 (Lanzani 8) – Assist: 5 (Lanzani 2)
Allenatore: Ferri Liliana, Assistente: Zanotti Luca
Marghera: Chicchisiola* 18 (6/12, 1/2), Scaramuzza 1 (0/1, 0/2), Salmaso 0 (0/3 da 2), Baldi* 9 (3/5, 0/1), Scaramuzza, Bobbo* 11 (4/5, 1/1), Scalabrin 0 (0/1 da 2), Trevisanato* 4 (2/2, 0/2), Cecili* 18 (7/15, 0/1), Fiorin 9 (3/5, 1/2), Stangherlin 1 (0/2 da 2), Toffolo 2 (1/5 da 2)
Tiri da 2: 26/56 – Tiri da 3: 3/11 – Tiri Liberi: 12/20 – Rimbalzi: 53 18+35 ( 13) – Assist: 7 (Chicchisiola 2) – Cinque Falli: Bobbo
Allenatore: Iurlaro Francesco.
Arbitri: Bandinelli, Terranova, Di Marco

Geas-Battipaglia 41-55
Nell’altra sfida del Girone B, Battipaglia ha regolato 55-41 il Geas Sesto San Giovanni al termine di una partita condotta dal primo all’ultimo minuto: le ragazze di Massimo Riga hanno dominato a rimbalzo (57-41) grazie allo strapotere fisico di Trucco (14) e Andre Futo (11) e preso il vantaggio in doppia cifra già nel primo quarto. Col passare dei minuti Battipaglia ha preso progressivamente ma il Geas non ha mai mollato, tenendo il campo con coraggio e determinazione e riuscendo a contenere il disavanzo con un ottimo quarto periodo, chiuso poi 18-10 a proprio favore. Per Battipaglia hanno chiuso in doppia cifra Rauti (13), Patera (12) e Andre (13), dall’altra parte Marco Rota in attacco si è affidato a Mistò (12 punti e 7 recuperi), Grassia (7) e Decortes (6).

Geas Basket-Minibasket Battipaglia 41-55 (10-18, 19-30, 28-47, 41-55)
Geas: Mistò* 12 (4/8, 1/3), Zuccoli 4 (2/4, 0/1), Oliva* 2 (1/2, 0/4), Cipelli 1 (0/1, 0/2), Oggioni* 2 (1/3 da 2), Decortes 6 (2/8 da 2), Colombo, Grassia* 7 (2/8, 1/3), Pusca* 4 (2/11 da 2), Guerra 0 (0/2 da 2), Izzo 3 (1/4 da 2)
Tiri da 2: 15/51 – Tiri da 3: 2/13 – Tiri Liberi: 5/17 – Rimbalzi: 41 14+27 (Oggioni 6) – Assist: 3 (Cipelli 2)
Allenatore: Rota Marco, Assistente: Canali Valentina
Battipaglia: Scarpato 0 (0/1, 0/1), Rauti* 13 (3/10, 2/7), Patera* 12 (6/7, 0/1), Trucco* 5 (1/10, 0/1), Martines 2 (1/3 da 2), Fabbricini 2 (1/1 da 2), Sapienza Salerno 0 (0/1 da 2), Diop NE, Andre’* 13 (6/13 da 2), Codispoti, Pastena* 8 (2/4, 1/4)
Tiri da 2: 20/50 – Tiri da 3: 3/14 – Tiri Liberi: 6/12 – Rimbalzi: 57 17+40 (Trucco 14) – Assist: 11 (Rauti 5)
Allenatore: Riga Massimo, Assistente: Cavaliere Mauro
Arbitri: Bellamio, Nuara, Lanciotti

GIRONE B
Venezia-Costa Masnaga 58-45
Il primo impegno del Girone B ha visto il successo netto dell’Umana Venezia su Costa Masnaga 58-45: le campionesse d’Italia Under 17 in carica hanno preso il largo già nel primo quarto, chiuso 25-12, ma poi hanno dovuto fare i conti con la coriacea resistenza della formazione di Ranieri: le lombarde hanno continuato a inseguire le orogranata senza demordere, nonostante la palese superiorità atletica dell’Umana. Cubaj e Madera hanno conservato il vantaggio in doppia cifra, Costa Masnaga è tornata in una sola occasione a -8 nel terzo periodo ma in quel momento è salita in cattedra Pinzan (11 punti alla fine) e Venezia è tornata a distanza di sicurezza. Per la Reyer 13 punti e 8 rimbalzi di Madera, la miglior realizzatrice di Costa Masnaga è stata Meroni con 8 punti.

Umana Reyer Venezia-Partec Costa Masnaga 58-45 (25-12, 36-24, 46-33, 58-45)
Venezia: Coffau 1 (0/1, 0/2), Destro 7 (2/3, 1/1), De Raffaele 0 (0/1 da 2), Tridello 0 (0/2, 0/1), Gamba 2 (1/4 da 2), Cubaj* 6 (3/6 da 2), Smorto 6 (3/4, 0/2), Madera* 13 (5/11 da 2), Togliani 2 (1/4, 0/1), Togliani* 5 (1/1, 1/2), Destro* 5 (1/3, 1/3), Pinzan* 11 (5/7, 0/3)
Tiri da 2: 22/47 – Tiri da 3: 3/15 – Tiri Liberi: 5/12 – Rimbalzi: 39 10+29 ( 9) – Assist: 2 (Cubaj 1)
Allenatore: Galigani Gabriele, Assistente: Liberalotto Andrea.
Costa Masnaga: Allevi NE, Novati* 5 (2/5, 0/2), Fontana, Del Pero* 5 (2/5, 0/6), Balossi 7 (1/3, 1/1), Frigerio 6 (3/5, 0/1), Nwohuocha 7 (1/3 da 2), Cincotto* 2 (1/3, 0/1), Meroni* 8 (4/6, 0/2), Polato* 2 (1/1, 0/1), Celli 3 (1/2, 0/1)
Tiri da 2: 16/33 – Tiri da 3: 1/15 – Tiri Liberi: 10/24 – Rimbalzi: 40 12+28 (Del Pero 7) – Assist: 3 (Meroni 2)
Allenatore: Ranieri Fabrizio, Assistente: De Milo Cosimo
Arbitri: Marziali, Pierantozzi, Ferrara.

Schio-Ancona 50-56
L’ultima partita di giornata ha visto il successo di Ancona su Schio per 50-56. Nel primo tempo ha regnato l’equilibrio, con Sorrentino (12 punti in 14 minuti) a ispirare la fuga di Schio e dall’altra parte Gulbe e Dell’Olio a ricucire per Ancona, che sul finire del secondo quarto ha anche preso la testa con la tripla di Takrou. All’intervallo lungo si è andati sul 26-25 in favore della squadra marchigiana, che nel secondo tempo ha dovuto fare a meno di Pieraccioni, out per un problema alla caviglia. Le due squadre hanno continuato a inseguirsi, poi Ancona ha provato a scappare (34-29) al minuto 27 ma sul finire del terzo quarto Schio ha messo insieme un parziale di 7-0 per il nuovo vantaggio (38-37) arancione. Il break decisivo nella prima metà dell’ultimo parziale con l’accelerazione di Ancona ispirata da Gramaccioni (14 punti alla fine) che è valsa il +10 (51-41) a 5 minuti dalla fine e di fatto ha deciso la gara. Sorrentino la miglior marcatrice di Schio a quota 15.

Kinder+Sport Schio-Basket Girls Ancona 50-56 (13-9, 25-26, 38-37, 50-56)
Schio: Parenti, Vaidanis, Mingardo* 12 (6/11, 0/1), Zambon 2 (1/6, 0/1), Cavedon 5 (1/3 da 2), De Santis* 4 (2/3 da 2), Stoppani 0 (0/2, 0/1), Bidese 0 (0/3 da 2), Sorrentino* 15 (4/11, 2/6), Nizza* 8 (3/6, 0/1), Giampietro NE, Zaupa* 4 (2/7, 0/2)
Tiri da 2: 19/52 – Tiri da 3: 2/12 – Tiri Liberi: 6/14 – Rimbalzi: 38 12+26 (Nizza 10) – Assist: 9 (De Santis 3)
Allenatore: Jogan Matija, Assistente: Martinello Silvia
Ancona: De Chellis* 2 (1/6, 0/1), Pieraccini 4 (1/3 da 2), Dell’Olio 8 (3/6 da 2), Castellani 8 (3/6, 0/1), Gramaccioni* 14 (5/9, 1/3), Villa* 6 (3/3 da 2), Zamparini NE, Altavilla NE, Takrou* 3 (0/2, 1/7), Gulbe* 11 (3/8, 0/1)
Tiri da 2: 19/43 – Tiri da 3: 2/13 – Tiri Liberi: 12/27 – Rimbalzi: 49 16+33 (De Chellis 12) – Assist: 9 (Gulbe 4)
Allenatore: Piccionne Luca, Assistente: Matassini Alberto
Arbitri: Vanzini, Mottola, Corrias.

LA SITUAZIONE

GIRONE A
Prima giornata (16 maggio)
Geas-Battipaglia 41-55; Varese-Marghera 55-73

Classifica: Battipaglia, Marghera 2; Varese, Geas 0.

Seconda giornata (17 maggio)
Marghera-Battipaglia (ore 18.00); Geas-Varese (ore 20.00)

Terza giornata (18 maggio)
Varese-Battipaglia; Geas-Marghera.

GIRONE B
Prima giornata (16 maggio)
Venezia-Costa Masnaga 58-45; Schio-Ancona 50-56

Classifica: Venezia, Ancona 2; Schio, Costa Masnaga 0.

Seconda giornata (17 maggio)
Venezia-Ancona (ore 14.00); Schio-Costa Masnaga (ore 16.00)

Terza giornata (18 maggio)
Venezia-Schio; Costa Masnaga-Ancona.

FONTE: Uff. Stampa Fip

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy