Finale Nazionale Under 16 Femminile, i risultati della 2a giornata

Finale Nazionale Under 16 Femminile, i risultati della 2a giornata

A Battipaglia (Salerno), sui parquet del PalaZauli e della limitrofa Tendostruttura, si è giocata la seconda giornata della Finale Nazionale Under 16 femminile – Trofeo Roberta Serradimigni.

Commenta per primo!

A Battipaglia (Salerno), sui parquet del PalaZauli e della limitrofa Tendostruttura, si è giocata la seconda giornata della Finale Nazionale Under 16 femminile – Trofeo Roberta Serradimigni.

La giornata ha delineato maggiormente i valori delle 16 formazioni in gara. Sul campo A si sono infatti affrontate le vincenti del primo turno, mentre sul Campo B si è giocato perdente-perdente. Per motivi di ordine pubblico le padrone del Minibasket Battipaglia, sconfitta all’esordio, sono state inserite per il loro incontro con il Bull Latina Basket nello schedule del PalaZauli.

Nella terza giornata negli impianti della località campana si disputeranno gli Ottavi di finale. Streaming e stats su fip.it/giovanile

I Risultati della 2a giornata – lunedì 30 maggio 2016

CAMPO “A” Pala Zauli Via Don Minzoni
ore 14:30 Interclub Muggia – RITTMEYER Marghera 46-51
ore 16:30 Virtus Eirene Ragusa – METAFORM Pontedera 32-50
ore 18:30 Minibasket Battipaglia – NITIDO Bull Basket 61-62
ore 20:30 Umana Reyer Venezia – Bianchi Group Costa Masnaga 39-44

CAMPO “B” Tendostruttura Via Don Minzoni
ore 14:00 Computer Design Vittuone – GEAS Basket 59-48
ore 16:00 Scuola Basket Faenza – Fe.Ba. Civitanova 60-59
ore 18:00 Basket Girls Ancona – Bk Academy Mirabello 55-40
ore 20:00 Libertas Moncalieri – Nuova Pall. Treviso 32-53

Il programma della 3a giornata – martedì 31 maggio 2016

CAMPO “A” Pala Zauli Via Don Minzoni
ore 14:30 Fe.Ba. Civitanova – RITTMEYER Marghera
ore 16:30 Scuola Basket Faenza – Interclub Muggia
ore 18:30 Bianchi Group Costa Masnaga – Minibasket Battipaglia
ore 20:30 METAFORM Pontedera – GEAS Basket

CAMPO “B” Tendostruttura Via Don Minzoni
ore 14:00 Virtus Eirene Ragusa – Computer Design Vittuone
ore 16:00 Bk Academy Mirabello – Nuova Pall. Treviso
ore 18:00 Umana Reyer Venezia – NITIDO Bull Basket
ore 20:00 Basket Girls Ancona – Libertas Moncalieri

Interclub Muggia – RITTMEYER Marghera 46-51
Piccola, grande impresa delle piccole Giants di Marghera. Dopo aver sorpreso nella gara d’esordio il GEAS Basket, le venete hanno portato a casa un altro scalpo prestigioso, quello delle Campionesse Under 15 2015 dell’Interclub Muggia. Le “mule” giuliane sono partite con il gas aperto, ma nel terzo quarto la partita si è incanalata sul punto a punto. Ianezic (23) e Mervich (9) hanno rimesso in riga Muggia, ma nel momento clou della gara è salita in cattedra Beatrice Baldi, incontenibile nel pitturato e autrice di un sontuoso scout da 19 punti, 10 rimbalzi e 11 falli subiti, determinante nel 51-46 conclusivo.

PALL. INTERCLUB MUGGIA – RITTMEYER MARGHERA 46 – 51 (21-14, 29-24, 37-40, 46-51)
PALL. INTERCLUB MUGGIA: Poian 0 (0/2 da 2), Gatti* 0 (0/5 da 2), Ianezic* 23 (10/20, 0/2), Mervich* 9 (1/6, 1/4), Bresciani, Bric 2 (1/3 da 2), Robba 4 (2/5, 0/1), Gregori* 6 (1/4, 1/3), Beduschi NE, Zobec* 2 (1/6 da 2), Predonzani, Pribetic NE
Tiri da 2: 16/51 – Tiri da 3: 2/10 – Tiri Liberi: 8/18 – Rimbalzi: 39 11+28 (Gatti 9) – Assist: 6 (Mervich 3) – Cinque Falli: Gregori
Allenatore: TRIMBOLI MASSIMILIAN, Assistente: BERNARDI ELENA
RITTMEYER MARGHERA: Cestaro 3 (1/4 da 3), Righetti, Pastrello 12 (4/13 da 2), Gini 0 (0/1 da 2), Baldi* 19 (4/12 da 2), Barbato 2 (1/1 da 2), Beggio, Fiorin* 4 (2/2, 0/4), Margiotta* 2 (1/1, 0/1), Miglioranza 1 (0/1 da 2), Stangherlin* 0 (0/3 da 2), Toffolo* 8 (1/7, 1/4)
Tiri da 2: 13/41 – Tiri da 3: 2/13 – Tiri Liberi: 19/28 – Rimbalzi: 49 13+36 (Pastrello 12) – Assist: 6 (Baldi 2)
Allenatore: CAZZIN DARIO, Assistente: IURLARO FRANCESCO
Arbitri: PALLAURO – FOSCHINI

Computer Design Vittuone – GEAS Basket 59-48
Nel derby lombardo fra due sconfitte della prima giornata il Baskettiamo Vittuone ha sorpreso il GEAS Basket e si è riscattato dopo un esordio, contro l’Interclub Muggia, troppo brutto per essere vero (22-38). Le ragazze di coach Riccardi hanno patito la pressione delle geassine in tutta la prima parte di gara. Al rientro dagli spogliatoi Vittuone ha però trovato in Gioia Pianta (19 punti, 7 rimbalzi) l’alfiere della riscossa, e ha firmato il parziale del sorpasso fino al 59-48 della sirena.

BASKETTIAMO VITTUONE – GEAS BASKET 59 – 48 (17-20, 28-36, 45-43, 59-48)
BASKETTIAMO VITTUONE: Monforti* 9 (3/5, 1/5), Codini, Gallitognotta 0 (0/2, 0/1), Pratelli 4 (2/3, 0/1), Colico 0 (0/2 da 3), Cantone* 12 (1/5, 3/5), Colli*, Pianta* 19 (7/12, 1/2), Chiavegato* 2 (0/4 da 2), Pianta 1 (0/1 da 2), Trabucchi 12 (5/10 da 2), Doz
Tiri da 2: 18/42 – Tiri da 3: 5/16 – Tiri Liberi: 8/19 – Rimbalzi: 44 12+32 (Trabucchi 10) – Assist: 9 (Monforti 3)
Allenatore: Roberto Riccardi, Assistente: Massimo Ascione
GEAS BASKET: Bisanzon 2 (0/2, 0/1), Damato 5 (2/7 da 2), Bonanno 0 (0/3 da 3), Bartesaghi 0 (0/3 da 2), Bianchi* 2 (1/4 da 2), Mariani* 0 (0/1 da 2), Zumaglini* 7 (2/7, 1/2), Rossini 10 (3/7 da 2), Macalli, Bonadeo 6 (3/3, 0/1), Cestari* 10 (5/11, 0/2), Beltrami* 6 (1/9, 1/1)
Tiri da 2: 17/54 – Tiri da 3: 2/10 – Tiri Liberi: 8/20 – Rimbalzi: 49 21+28 (Rossini 10) – Assist: 7 (Damato 2)
Allenatore: Valentina Canali, Assistente: Giada Osmetti
Arbitri: Bernardo – Gorzanelli

Virtus Eirene Ragusa – METAFORM Pontedera 32-50
Match mai cominciato fra Pontedera e Ragusa. Il 15-0 rifilato dalle toscane in avvio è stata una mazzata dalla quale le ragusane non sono riuscite a riprendersi. Con il risultato acquisito coach Pianigiani ha allargato le rotazioni in vista dell’Ottavo di finale contro il GEAS Basket. Per le siciliane c’è da cancellare la prestazione odierna e concentrarsi per l’impegno contro Vittuone.

VIRTUS EIRENE RAGUSA – METAFORM PONTEDERA 32 – 50 (2-18, 11-29, 25-42, 32-50)
VIRTUS EIRENE RAGUSA: Lucifora 3 (1/2 da 2), Criscione, Baglieri 6 (2/6, 0/3), Linzitto 4 (1/4 da 2), Procopio* 4 (2/7 da 2), Chessari* 2 (1/11 da 2), Stroscio* 10 (5/14, 0/4), Garfi, Antoci, Rimi* 1 (0/4, 0/2), Caracciolo 0 (0/2 da 2), Savatteri* 2 (1/6 da 2)
Tiri da 2: 13/56 – Tiri da 3: 0/9 – Tiri Liberi: 6/13 – Rimbalzi: 44 11+33 (Savatteri 10) – Assist: 2 (Baglieri 1)
Allenatore: RECUPIDO GIANNI, Assistente: BAGLIERI YVAN
METAFORM PONTEDERA: Stefanini 3 (1/1 da 2), Capodagli* 13 (3/6, 2/6), Rossini* 9 (3/5, 0/4), Palumbo 0 (0/1 da 2), Salvestrini* 9 (1/3, 2/3), Taliani 0 (0/3 da 2), Saldarelli* 9 (1/3, 1/4), Di Sandro* 1 (0/3 da 2), Dioum, Bragetti 0 (0/1 da 3), Bartolini 5 (1/5, 1/5), Mariottini 0 (0/1 da 3)
Tiri da 2: 10/30 – Tiri da 3: 6/24 – Tiri Liberi: 12/23 – Rimbalzi: 54 10+44 (Di Sandro 12) – Assist: 1 (Dioum 1)
Allenatore: PIANIGIANI PAOLO, Assistente: TAMBERI GIANLUCA
Arbitri: MURA – ROBERTI

Scuola Basket Faenza – Fe.Ba. Civitanova 60-59
La Scuola Basket Faenza si è imposta sul FeBa Civitanova Marche per 60-59. Fra due squadre a caccia della prima vittoria nella Finale Nazionale è stata battaglia vera. Nelle fasi finali del match le marchigiane hanno dovuto fare a meno del bomber Orsili (22 punti), estromessa dalla gara per falli. Nell’altra metà gara a fare la differenza è stato il sangue freddo di Vespignani, che con 6 punti di fila dalla lunetta ha chiuso la contesa sul 60-59.

SCUOLA BASKET FAENZA – FE.BA CIVITANOVA 60 – 59 (11-10, 25-32, 41-40, 60-59)
SCUOLA BASKET FAENZA: Vespignani* 9 (1/1, 0/3), Bornazzini 8 (1/3, 0/8), Poggiali NE, Minguzzi 8 (1/4, 2/7), Panzavolta 2 (0/1, 0/2), Piraccini* 2 (1/4, 0/1), Soglia 18 (8/15 da 2), Manaresi* 11 (4/7 da 2), Berti NE, Cantoni* 0 (0/1 da 2), Ballardini* 2 (1/6 da 2)
Tiri da 2: 17/42 – Tiri da 3: 2/21 – Tiri Liberi: 20/32 – Rimbalzi: 45 17+28 (Soglia 10) – Assist: 12 (Bornazzini 5)
Allenatore: Andrea Leonardi, Assistente: Cristina Bassi
FE.BA CIVITANOVA: Orsili* 22 (7/15, 2/8), Bocola* 17 (6/11, 0/1), Cesanelli NE, Orpianesi NE, Pelliccetti* 4 (1/8, 0/3), De santis 2 (1/1 da 2), Catalino NE, Lucarelli 2 (0/4 da 2), Paoletti 11 (1/7, 3/5), Bernardini* 0 (0/1 da 2), Bigoni* 1 (0/1 da 3)
Tiri da 2: 16/47 – Tiri da 3: 5/18 – Tiri Liberi: 12/20 – Rimbalzi: 52 20+32 (Bocola 12) – Assist: 7 (Paoletti 2) – Cinque Falli: Orsili, Lucarelli
Allenatore: Davide Sansolini, Assistente: Donatella Melappioni
Arbitri: Giorgia Di Luzio – Finazzi Francesca

Minibasket Battipaglia – NITIDO Bull Basket 61-62
Finale per cuori forti al PalaZauli di Battipaglia fra le padrone di casa allenate da coach Cavaliere e il Bull Basket Latina. Dopo 39′ a ritmo sincopato (grande avvio delle campane, poi il black out del secondo periodo con soli 3 punti a referto), le due squadre sono arrivate a braccetto agli ultimi 20” di gioco (60-59 per Latina). La pressione di Battipaglia non ha permesso la rimessa in zona offensiva a Latina. Per le campane si è così materializzata l’occasione del sorpasso, prontamente realizzata da Mammome (61-60). Sembrava finita, ma il PalaZauli non aveva visto ancora i titoli di coda della partita. L’ultimo possesso biancoverde ha mandato al tiro Antonini, che dal lato ha infilato il canestro del definitivo 62-61.

MINIBASKET BATTIPAGLIA – NITIDO BULL BASKET 61 – 62 (21-12, 24-30, 43-44, 61-62)
MINIBASKET BATTIPAGLIA: Mannina NE, Mammone* 11 (4/8, 1/3), Cremona* 9 (4/11, 0/1), Scarpato* 10 (2/5, 1/4), De Caro* 0 (0/1 da 2), Martines* 15 (5/10, 1/4), Scolpini, De Falco NE, Guaccio NE, Sorrentino NE, Mattera 16 (6/6 da 2), Codispoti 0 (0/1 da 2)
Tiri da 2: 21/42 – Tiri da 3: 3/12 – Tiri Liberi: 10/17 – Rimbalzi: 39 9+30 (Martines 8) – Assist: 9 (Cremona 3)
Allenatore: CAVALIERE MAURO
NITIDO BULL BASKET: Antonini* 6 (2/5, 0/3), Visari NE, Vella* 8 (3/8 da 2), Barile NE, Galati 2 (1/2, 0/4), Petrillo* 0 (0/1 da 3), Paladino 0 (0/3 da 3), Salvucci NE, Marcelli* 8 (4/11, 0/3), Bellato 6 (3/5, 0/2), Kolar* 32 (4/9, 7/12), Del Vescovo NE
Tiri da 2: 17/40 – Tiri da 3: 7/28 – Tiri Liberi: 7/9 – Rimbalzi: 38 15+23 (Vella 12) – Assist: 5 (Kolar 2)
Allenatore: SCHIESARO NOVELLA, Assistente: FABBRI RICCARDO
Arbitri: CULMONE- BAVERA

Basket Girls Ancona – Bk Academy Mirabello 55-40
Il Basket Girls Ancona ha trovato la prima vittoria della Finale Nazionale battendo 55-40 il Basket Academy Mirabello. Dalla palla a due le marchigiane hanno condotto la partita, allargando la forbice periodo dopo periodo con l’ancora ottima Gulbe (14 punti, 14 rimbalzi) ben coadiuvata da Nociaro (15) e Ruggeri (10).

BASKET GIRLS ANCONA – BASKET ACADEMY MIRABELLO 55 – 40 (17-12, 34-20, 43-34, 55-40)
BASKET GIRLS ANCONA: Nociaro 15 (3/5, 1/3), Ruggeri* 10 (4/5 da 2), Renzi, Moscoloni* 7 (2/4, 1/2), Cassoni, Castellani* 4 (2/6, 0/2), Marchionne 0 (0/1 da 2), Zamparini* 5 (2/6, 0/6), Polenta 0 (0/1, 0/1), Gattini 0 (0/1 da 2), Florio 0 (0/2 da 2), Gulbe* 14 (6/12, 0/1)
Tiri da 2: 19/43 – Tiri da 3: 2/15 – Tiri Liberi: 11/19 – Rimbalzi: 52 15+37 (Gulbe 14) – Assist: 8 (Zamparini 3)
Allenatore: Alberto Matassini, Assistente: Stefano Novelli
BASKET ACADEMY MIRABELLO: Ferraro* 2 (1/4, 0/2), Ruggeri 0 (0/2 da 2), Natali* 10 (2/10, 1/2), Ribello , Nativi* 6 (3/8, 0/3), Orazzo 2 (1/2 da 2), Bettini 0 (0/1 da 2), Farina 0 (0/1 da 3), Gilli* 9 (4/8, 0/3), Rossetti 3 (1/1 da 2), Prisco 2 (0/4, 0/2), Gianesini* 6 (3/7, 0/2)
Tiri da 2: 15/47 – Tiri da 3: 1/15 – Tiri Liberi: 7/22 – Rimbalzi: 41 14+27 (Ferraro 8) – Assist: 5 (Natali 2)
Allenatore: Marco Castaldi, Assistente: Emanuela Benatti
Arbitri: Mandato Martina – Belprato Simona

Umana Reyer Venezia – Bianchi Group Costa Masnaga 39-44
Il big match di giornata fra Costa Masnaga e Reyer Venezia è andato alle lombarde, vincenti per 39-44. Le attese della vigilia sono state confermate da 40′ di intensità, talento e aggressività. Il primo quarto è andato in archivio sul 12-10 per le ragazze di coach De Milo, dopo che le orogranata avevano prima infilato un break di 10-0 prima di subire il controparziale di 12-0. Più equilibrata il resto di gara, nella quale Costa ha trovato un margine di controllo grazie al contributo di tutto il roster, e le reyerine hanno provato a rimanere in scia trascinate dall’indomabile Madera (15 punti, 15 rimbalzi, 8 falli subiti). Nell’ultimo minuto le biancorosse hanno resistito al raid avversario fino al +5 definitivo.

UMANA REYER VENEZIA – BIANCHI GROUP COSTA MASNAGA 39 – 44 (10-12, 20-25, 27-32, 39-44)
UMANA REYER VENEZIA: Zampieri* 2 (1/6, 0/1), De Vettor* 0 (0/1 da 3), Giacomel 2 (1/3 da 2), Madera* 15 (4/8, 1/3), Luraschi 7 (2/6, 1/4), Bardi* 0 (0/3 da 2), Costantini 0 (0/1, 0/3), Visentin 3 (0/4, 1/5), Soldan 0 (0/1 da 2), Tosi* 5 (1/4, 1/2), Guerra, Zennaro 5 (2/2 da 2)
Tiri da 2: 11/38 – Tiri da 3: 4/19 – Tiri Liberi: 5/12 – Rimbalzi: 53 17+36 (Madera 15) – Assist: 2 (De Vettor 1)
Allenatore: BATTISTIMARCO, Assistente: MALOSSI LUCA
BIANCHI GROUP COSTA MASNAGA: Discacciati 4 (2/5, 0/2), Colognesi NE, Allevi 6 (2/5, 0/1), Fontana* 0 (0/1, 0/1), Balossi* 11 (1/6, 3/5), Seveso 0 (0/1 da 3), Nwohuocha* 2 (1/4, 0/1), Faverio 5 (0/1, 1/2), Fumagalli 3 (0/2, 1/3), Buscema 2 (1/3, 0/1), Celli* 7 (2/8, 1/3), Capellini* 4 (1/4, 0/1)
Tiri da 2: 10/39 – Tiri da 3: 6/21 – Tiri Liberi: 6/10 – Rimbalzi: 39 10+29 (Nwohuocha 7) – Assist: 3 (Discacciati 2)
Allenatore: DE MILO COSIMO, Assistente: MAIORANO MASCHA
Arbitri: LUPORINI – CRUDELE

Libertas Moncalieri – Nuova Pall. Treviso 32-53
Nell’ultima gara in programma nella Tendostruttura la Nuova Pallacanestro Treviso ha superato la Libertas Moncalieri per 53-32. Partita dal risulato basso e dalle percentuali mediocri dal campo, che non è mai stata in discussione nel risultato. Le venete hanno condotto dalla palla a 2, affidandosi nelle realizzazioni al tandem Berrad (14) – Gatto (12). Negli Ottavi di finali Moncalieri trova Ancona, mentre Treviso se la vedrà con Mirabello.

LIBERTAS MONCALIERI – NUOVA PALL TREVISO 32 – 53 (6-12, 14-19, 28-37, 32-53)
LIBERTAS MONCALIERI: Martin 8 (0/5, 1/4), Diotti* 1 (0/9, 0/4), Palmisano 3 (1/7, 0/1), Conte* 11 (3/17, 1/4), Vercellino 0 (0/4 da 2), Pautasso 0 (0/1 da 2), Isoardi* 2 (1/3, 0/1), Fratta* 2 (1/7 da 2), Dellasette 2 (1/2 da 2), Pellegrino 3 (1/1 da 2), Ghigo* 0 (0/2 da 2), Vergnano 0 (0/1 da 2)
Tiri da 2: 8/59 – Tiri da 3: 2/14 – Tiri Liberi: 10/22 – Rimbalzi: 57 25+32 (Diotti 11) – Assist: 5 (Fratta 2) – Cinque Falli: Martin, Palmisano, Dellasette
Allenatore: Silvio Bronzin, Assistente: Stefano Raiteri
NUOVA PALL TREVISO: Gatto* 12 (3/8, 0/2), Bonato* 6 (0/5 da 2), Gasparini NE, Berrad* 14 (4/6, 1/7), Tasca 1 (0/3 da 2), Fuser 0 (0/1 da 2), Grigoletto* 2 (1/6 da 2), Kanyinda* 7 (2/2 da 2), Bonato NE, Antonello, Marchi 7 (0/7, 1/4), Vettori
Tiri da 2: 10/38 – Tiri da 3: 2/13 – Tiri Liberi: 27/50 – Rimbalzi: 59 17+42 ( 11) – Assist: 2 (Bonato 1) – Cinque Falli: Kanyinda
Allenatore: Luciana Montelatici, Assistente: Toni Brasolin
Arbitri: Forni – Biondi

I risultati della 1a giornata

CAMPO “A” Pala Zauli Via Don Minzoni
Pall. Interclub Muggia – Computer Design Vittuone 38-22
GEAS Basket – RITTMEYER Marghera 58-60
Minibasket Battipaglia – Basket Girls Ancona 41-52
Umana Reyer Venezia – Libertas Moncalieri 56-51

CAMPO “B” Tendostruttura Via Don Minzoni
Scuola Basket Faenza – Virtus Eirene Ragusa 59-69
METAFORM Pontedera – Fe.Ba. Civitanova 63-58
Bianchi Group Costa Masnaga – Nuova Pall. Treviso 72-59
Bk Academy Mirabello – NITIDO Bull Basket 60-58

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy