Finali DNG U19 – Quarti: Biella tira fuori l’orgoglio contro la PMS, escono a sorpresa i padroni di casa

Finali DNG U19 – Quarti: Biella tira fuori l’orgoglio contro la PMS, escono a sorpresa i padroni di casa

Nel derby piemontese che apre i Quarti di Finale di DNG parte fortissimo la ZeroUno Torino che fa suoi i primi 2 minuti di gioco e piazza un parziale di 7-0 firmato da 5 punti di Mascolo e un canestro di Tichi. La risposta biellese è nelle mani di Calabrese e Dello Iacovo che con un break di 5-0 riportano sotto la loro squadra, 7-5. La PMS però, con un altro pesante parziale di 6-0 ad opera di Pichi, Di Bonaventura e Vangelov rivola a +9, 13-4. Biella prova ad accorciare con Massone e Chiavassa, ma ancora Vangelov e Di Bonaventura tengono avanti Torino. Il primo quarto si conclude con il punteggio di 19-11 in favore della PMS.

Nel secondo quarto Biella torna in campo con un piglio totalmente diverso e dopo un minuto, grazie ai canestri di Weatle e Mamukelashvili si riporta a -3, 19-16. Per Torino però sale in cattedra Tommaso Baldasso che con due triple consecutive ridà il +9 ai suoi, Biella accorcia con Pollone e Mascolo fa ½ dalla lunetta, 26-18. Biella nella seconda metà di quarto sembra averne più di Torino e piazza un parziale di 6-0 firmato Dello Iacovo, Pavone e Calabrese che la riporta a -2, 26-24. Agbogan prova a mettere una pezza dalla lunetta, ma Dello Iacovo con 4 punti consecutivi porta avanti Biella per la prima volta nella gara, 27-28. Di Bonaventura pareggia con un libero e Mascolo riporta avanti Torino, ma Biella risponde subito con Massone e sul finale di primo tempo trova nuovamente il vantaggio con il canestro del solito Dello Iacovo che fissa il punteggio sul 30-32 in favore di Biella a fine primo tempo.

Al ritorno in campo dopo la pausa lunga, arriva subito il pareggio torinese con Di Bonaventura, Dello Iacovo porta ancora avanti i suoi, pareggia di nuovo Vangelov e poi Massone per il +2 di Biella, 34-36. Torino però fa la voce grossa a metà quarto piazza un parziale di 9-0 firmato da Pichi, Vangelov e Agbogan che la fanno tornare in vantaggio, 43-36. La risposta biellese però arriva altrettanto forte e con un contro break di 8-0 siglato da 6 punti di Chiavassa e un canestro di Massone che le ridanno il vantaggio, 43-44.

Nell’ultimo quarto i ragazzi di Biella tirano fuori l’orgoglio, caricati dal pubblico di casa. Alza l’intensità difensiva, mandando nel pallone il gioco della PMS che fatica a trovare soluzioni offensive, andando spesso a trovare tiri difficili. Dall’altra parte invece la Banca Sella è letteralmente trascinata da Massone e Della Iacova, che creano il break decisivo, permettendo a Biella di vincere la partita, a sorpresa, e di andarsi a giocare la semifinale.

ZeroUno PMS Moncalieri – Banca Sella Pall. Biella 55-66

PARZIALI: 19-11; 30-32; 47-49

PMS: Facchino, Neri, Agbogan 7, Pichi 9, Di Bonaventura 10, Trovato 8, Baldasso 6, Mascolo 5, Vangelov 10, Rauti, Tomatis, Bianchi, All. Ciaboco, Ass. Siclari, Terzolo

Biella: Mamukelashvili 5, Dello Iacovo 18, Calabrese 6, Pavone, Gatti, Pollone 5, Chiavassa 8, Wheatle 2, Massone 22, Sasso, Blotto, Ourobagwa, All. Danna F.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy