Finali DNG U19 – Quarti: Moretti decisivo, Pistoia fredda Cantù

Finali DNG U19 – Quarti: Moretti decisivo, Pistoia fredda Cantù

Commenta per primo!

Seconda gara dei quarti di Finale di DNG:  dopo l’incredibile impresa di Biella,  in campo Cantù e  Pistoia. La prima arriva al match dopo aver superato il gruppo B a punteggio pieno imponendosi contro le dirette avversarie con prestazioni più che ottime. Pistoia arriva invece senza aver riposato al giovedì, visto che ha chiuso il proprio girone al secondo posto dietro all’Olimpia Milano (contro di loro l’unica partita) e ha dovuto giocare lo spareggio al Pala-Collegno contro la Grissin Bon, sfida che ha visto la squadra Toscana avere la meglio, rispettando a pieno i pronostici della vigilia.

Primo quarto che parte subito due squadre molto aggressive, Pistoia inizialmente subisce la fisicità dei due lunghi di Cantù, Nwohuocha e Ukaegbu. Pistoia trova le contro misure, e con Moretti e soprattutto Severini rispondono colpo su colpo. Sul finire di quarto, sale in cattedra Zugno che infila 6 punti consecutivi. Pistoia sempre con Moretti sugli scudi (più in fase di costruzione di gioco) tiene testa ed a 4 secondi dalla fine Biachi sigla il canestro del sorpasso, quello del 18-16.

Secondo quarto che parte sulla falsa riga del primo, il match vede il primo break a metà quarto con Cantù che cerca di mettere la freccia del sorpasso, grazie alle doti realizzative di Zugno e Fioravanti (2-2 da 2 e 1-1 da 3) ed un’ottima difesa che mette in difficoltà il giro palla di Pistoia. I toscani, però, riescono finalmente ad esprimere la propria pallacanestro, soprattutto grazie al gioco da sotto di Severini,che domina praticamente su ogni avversario.  Sul finire di quarto Fontana sigla un tripla importante, mentre Pistoia rimane in scia grazie ai liberi di Mastellari, con i quali sigla anche i suoi primi due punti della gara per il 43-42, per Cantù, alla sirena.

Il terzo quarto parte con una tripla in faccia di Freri che smuove il punteggio in favore di Cantù. La gara continua sull’equilibrio, con i brianzoli che riescono a trovare diverse soluzioni offensive, mentre Pistoia fatica a costruire gioco e praticamente si aggrappa a Severini per rimanere in gara. A metà quarto arriva la bomba di Mastellari che riavvicina Pistoia ad un solo possesso.  La partita va avanti fino alla fine del quarto, punto a punto, con l’apoteosi che avviene negli ultimi 12 secondi: prima Della Rosa viene stoppato da Cesana, poi nella stessa azione Ianuale trova la bomba del +3, a cui però risponde Cesana sulla sirena per il 63 pari. Nel quarto quarto sale la pressione difensiva di Pistoia, che mette in difficoltà gli avversari tanto da fargli segnare solo 2 punti nei primi 5 minuti. I toscani girano molto bene in fase offensiva trovando un Moretti ispirato, che firma un break che porta Pistoia sul +10. Cantù negli ultimi minuti se la gioca con il cuore, riuscendo a ridurre la distanza di soli 5 punti a 26 secondi dalla fine.  A 17 secondi trova anche la tripla del -2 con Cesana , ma i liberi di Moretti entrambi a referto chiudono la contesa, con i giocatori di Pistoia che festeggiano la vittoria e l’approdo alle semifinali.

PALL. CANTU’ – A.S. PISTOIA BASKET 2000 78-82

PARZIALI: 16-18; 27-24; 20-21; 15-19

CANTU’: Molteni 3, Fioravanti 7, Galletti 4, Freri 3, Castelli 3, Baparapè, Fontana 5, Zugno 16, Siberna 5, Nwohuocha 9, Cesana 25, Ukaegbu 2, Aceti. All. Visciglia.

PISTOIA: Taflaj ne, Della Rosa 9, Mastellari 9, Ianuale 3, Salvi, Di Pizzo 2, Moretti 15, Divac 4, Severini 31, Colombo ne, Bianchi 7, Cuccarese 2, Giusti, Baggio ne. All. Biagini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy