Finali Nazionali DNG-Spareggi: Pistoia sempre in controllo, batte Reggio e conquista i quarti

Finali Nazionali DNG-Spareggi: Pistoia sempre in controllo, batte Reggio e conquista i quarti

PISTOIA BASKET 2000 – PALLACANESTRO REGGIANA 83-62

Pistoia parte a razzo e nei primi due minuti piazza un break di 7-0 firmato Mastellari, Severini e Della Rosa. La reazione di Reggio è affidata alla tripla di Magnani e al canestro di Lever che accorciano a -2, ma Pistoia torna alla carica con le triple di Moretti e Della Rosa e riscappa a +8, 13-5. Rovatti accorcia per gli emiliani, ma è ancora Della Rosa a segnare da tre e poi Severini con un canestro da sotto che fanno volare Pistoia a +11, 18-7. Reggio Emilia litiga con il canestro e fatica a trovare conclusioni vincenti, allora il finale di quarto è ancora terra dei toscani che con il libero di Cuccarese e il canestro di Mastellari sanciscono il +14 Pistoia a fine primo quarto e fissano il punteggio sul 21-7.

Nel secondo quarto la musica non cambia e Pistoia continua a segnare con Mastellari e Di Pizzo, Neri prova ad accorciare per Reggio, ma Severini e ancora Di Pizzo fanno volare Pistoia a +19, 28-9. Magnani con una tripla smuove il punteggio degli emiliani, Bianchi riallunga da oltre la linea 6.75, ma Rovatti prova a mettere una pezza con due liberi, 31-14. Pistoia però è instoppabile e continua a segnare con la tripla di Ianuale e il canestro di Bianchi, ma Reggio Emilia prova a tirare fuori l’orgoglio e con i canestri segnati da Neri, Lever, Galeotti e Lavacchielli accorcia il gap e i porta a -14 da Pistoia, 36-22. Mastellari però non perdona e segna ancora da tre punti, ma anche Reggio non si scoraggia e con 5 punti consecutivi segnati da Lever e Magnani si porta a -12, 39-27. A fare la voce grossa per Pistoia è sempre il solito Mastellari che colpisce ancora gli emiliani dalla lunga distanza, 42-27. Il secondo quarto si conclude con il tiro libero a segno di Magnani che fissa il punteggio del primo tempo sul 42-28 in favore di Pistoia.

Il secondo tempo inizia nel segno di Reggio che con un mini break di 4-0 firmato Lusvarghi-Lever accorcia a -10, ma la risposta di Pistoia è affidata al suo lungo, Severini, e arriva forte e chiara con 4 punti consecutivi che fanno tornare a +14, 46-32. Lever riaccorcia ancora per gli emiliani, ma Pistoia piazza un break pesantissimo di 11-0 grazie ai canestri di Severini e Mastellari che fanno scappare i toscani a +23, 57-34. Lavacchielli prova a tenere su Reggio Emilia con 5 punti consecutivi, ma Bianchi e Severini ridanno il vantaggio a Pistoia che rimane sul +22, 61-39. Sul finale di quarto è ancora Lavacchielli a tirare fuori l’orgoglio con 4 punti consecutivi e a far tornare Reggio a -18. Il terzo quarto si conclude con il punteggio di 61-43.

L’ultimo quarto si apre con il canestro di Bianchi e i 5 punti consecutivi di Moretti che portano Pistoia a +25, 68-43. La risposta reggiana è nelle mani di Rovatti che con 5 punti riporta Reggio a -20, ma Bianchi segna la tripla del nuovo +23 toscano, 71-48. Lusvarghi segna per gli emiliani, ma Bianchi e Della Rosa dalla linea dei 3 punti non perdonano e fanno volare Pistoia a +27, 77-50. Magnani e Lever smuovono il tabellino per Reggio Emilia, Di Pizzo fa 2/2 dalla lunetta, poi ancora Lusvarghi e Magnani che non mollano mai per Reggio, 79-62. Taflaj trovato bene da Ianuale segna una tripla per Pistoia e poi di Pizzo con un libero chiude definitivamente la partita sul punteggio di 83-62 in favore di Pistoia che accede ai quarti di finale e domani incontrerà la Pallacanestro Cantù.

PISTOIA: Moretti 8, Cuccarese, Della Rosa 12, Severini 17, Mastellari 18, Giusti, Taflaj 3, Ianuale 3, Di Pizzo 7, Divac, Bianchi 15, Baggio.

REGGIO EMILIA: Giani, Magnani 18, Galeoni 2, Lusvarghi 6, Rovatti 9, Lever 13, Mitt, Riccò, Lavacchielli 10, Giglioli, Zamparelli, Neri 4.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy