Finali Nazionali U19F- Partono bene Geas, Reyer, Fortitudo Rosa e Battipaglia

Finali Nazionali U19F- Partono bene Geas, Reyer, Fortitudo Rosa e Battipaglia

Commenta per primo!

Spoleto – Prima giornata di gare alla Finale Nazionale U19 Femminile in corso di svolgimento a Spoleto. Successo per le favorite alla vittoria finale Geas Sesto San Giovanni, campione in carica, Reyer Venezia e Fortitudo Rosa Bologna. Vittoria anche per il Minibasket Battipaglia.

1 Giornata – Martedì 14 maggio 2013

Girone A

Reyer Venezia-Athena Basket Roma 73-42 (21-8; 22-8; 19-11; 11-15)

Venezia supera Roma nella gara inaugurale delle finali. La squadra di coach Liberalotto, tra le principali candidate alla vittoria finale, prende subito il comando delle operazioni con un primo quarto perentorio durante il quale il vantaggio raggiunge presto la doppia cifra (21-8 al 10′). Nei periodi successivi il divario tra le squadre si allarga ulteriormente con le venete che toccano il massimo vantaggio sul + 37. Assenti nella Reyer Nicolodi e Vanin, top scorer Allegra Botteghi (19 e 9 rimbalzi in 18′).

Reyer: Tagliapietra 5, Marangoni 7, Peresson 6, Gombac 9, Botteghi 19, Scaramuzza 9, Zizola 6, Zambon, Pilli, Cattapan 2, Penna 10. All. Liberalotto
Athena Basket: Buscaglione 2, Bonini 3, Grimaldi 3, Ciavarella 2, Hernandez Pepe 8, Anastasia, Santucci 8, Di Bellis 9, Cardinale, Scaricamazza, Bellavia 1, Nardinocchi 6. All. Ceravolo

Assi Basket 99 Cremona-Minibasket Battipaglia 51-71 (14-24; 12-7; 10-18; 15-22)

Battipaglia davanti, Cremona all’inseguimento. È il leitmotiv della seconda gara del girone A, vinta dalle campane al culmine di un continuo tira e molla. Coach Riga chiude con 4 elementi oltre i 35′ di impiego e assiste alla partenza lanciata del suo quintetto base (14-28). Cremona, però, è dura a morire e torna sotto in chiusura di primo tempo (26-31). Altro botta e risposta nella ripresa. Battipaglia torna sopra la doppia cifra di vantaggio a fine terzo periodo (36-49 al 30′), Cremona si riavvicina fino al – 7 (49-56). Il finale è tutto campano: a fare il vuoto le giocate di Orazzo e Treffers (19 e 11 rimbalzi in 36′).

Assi Basket 99: Smaldone 9, Cardini, Rizzi 6, Cuzzucoli, Mistò, Bertoni 2, Scarsi 8, Flauret 5, Conti 8, Zagni M., Zagni C. 3, Bona 10. All. Anilonti
Minibasket: Nappo, Coppola, Orazzo 15, Guida, Di Cunzolo, Di Donato 3, De Pasquale 19, Treffers 19, Paffi, Russo, Chiarella 1, Ramò 14. All. Riga

Girone B

Geas Basket Sesto San Giovanni-Basket Girls Ancona 63-52 (19-14; 9-10; 25-11; 10-17)

 Sfida intensissima tra Sesto San Giovanni e Ancona. Le lombarde sembrano poter scappare subito (19-9), ma le marchigiane non ci stanno. Nel secondo quarto si segna col contagocce (5 punti totali nei primi 5′) e Ancona lo chiude sotto di 4 (28-24). La spallata della Geas arriva nel terzo quarto ed è terrificante: Beretta e Zandalasini capitalizzano le transizioni fino al + 21 (49-28). Spalle al muro, Ancona torna a macinare improvvisamente gioco dopo un lungo blackout. La rimonta è veemente e porta fino al -5 sulla tripla di Formiconi (53-48 al 35′). Finale punto a punto. Il Basket Girls ci crede, ma due arresti e tiro di Zandalasini e Gambarini decidono.

Geas Basket: Beretta 11, Ruisi 2, Kacerik 9, Galli, Cassani 2, Picco 6, Gambarini 11, Mazzoleni 3, Barberi, Bonomi B., Bonomi E. 2, Zandalasini 17. All. Bacchini

Basket Girls: Guida, Mataloni 5, Moroni 15, Di Sario, Formiconi 5, Reni 0, Cadoni 11, Ridolfi 11, Mancini, Strovegli, Leonetti, Angeletti 5. All. Piccionne

Fortitudo Rosa Bologna-Orogranata Mestre 72-55 (24-10; 14-13; 10-18; 24-14)

Un grande inizio assieme ad una grande chiusura. Così Bologna batte Mestre nell’ultima gara di giornata. Inizio sparato per la squadra di Scanzani che al 17′ doppia le avversarie (32-16). La reazione del team veneto arriva ad inizio ripresa. Il folletto Fietta è imprendibile e si porta dietro le compagne. Un canestro dell’esterno di Corà sigla il -5 (46-41 al 28′). È partita vera fino a metà ultimo periodo. Tre recuperi seguiti da canestro in contropiede di Cabrini, Vespignani e Landi rompono di nuovo l’equilibrio (60-45). Poi Bologna amministra il finale.

Fortitudo Rosa: Landi 8, Tassinari 11, Vespignani 18, Crudo 13, Cavallieri, Calabrese 6, Cabrini 4, Russo 4, Vitali 2, Santarelli 4, Alboni, Jamaleddine 2. All. Scanzani                      

Orogranata: Callegari 2, Maculan, Fietta 21, Bao, Bergamin 7, Pan 12, Busnardo 10, Ruaro, De Pretto 1, Armari, Lorenzin 2. All. Corà

Giornata 2 – Mercoledi 15 maggio 2013

Girone B
Geas Basket Sesto San Giovanni-Fortitudo Bologna (ore 15)
Basket Girls Ancona-Orogranata Mestre (ore 17)

Girone A
Reyer Venezia-Minibasket Battipaglia (ore 19)
Athena Basket Roma-Assi Basket 99 Cremona (ore 21)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy