Finali Nazionali U20 Elite: Ferrara batte Reggio Emilia ed è campione d’Italia!

Un derby emiliano molto intenso ed equilibrato, il cui risultato è stato incerto sino alla fine. A mettere i titoli di coda alla finale la schiacciata di Michele Ebeling. Il miglior realizzatore della Vis è stato Nicola Mastrangelo con 19 punti. A Reggio Emilia non è bastata la sontuosa prova di Arturs Strautins, autore di 17 punti e 24 rimbalzi.

Commenta per primo!

Finale Nazionale U20M Elite, Vis 2008 Ferrara Campione d’Italia. Battuta 70-64 la Grissin Bon Reggio Emilia. Pino Dragons Firenze terzo

La Vis 2008 Ferrara è Campione d’Italia Under 20 Elite. Nella Finale Scudetto di Vicenza la formazione allenata da Edoardo Franchella ha battuto 70-64 la Grissin Bon Reggio Emilia.

Un derby emiliano molto intenso ed equilibrato, il cui risultato è stato incerto sino alla fine. A mettere i titoli di coda alla finale la schiacciata di Michele Ebeling. Il miglior realizzatore della Vis è stato Nicola Mastrangelo con 19 punti. A Reggio Emilia non è bastata la sontuosa prova di Arturs Strautins, autore di 17 punti e 24 rimbalzi.

“Probabilmente non partivamo favoriti in questa finale – ha affermato Edoardo Franchella, allenatore di Ferrara – durante la stagione avevamo perso due volte contro la Grissin Bon, oggi ci siamo presi la nostra rivincita nella gara più importante di tutto il campionato. I ragazzi hanno mostrato di avere grande carattere e si sono meritati di vincere questo scudetto. A 50 anni è una grandissima soddisfazione personale aver raggiunto questo traguardo”.

Terzo posto al Pino Dragons Firenze, che nella finalina batte Le Bocce Erba 59-50 in una partita che sembrava chiusa a metà gara (+23 Firenze) e che invece ha ripreso vita nel secondo tempo.

Nel miglior quintetto della manifestazione Stefano Ceppi (Le Bocce Erba), Lorenzo Passoni (Pino Dragons Firenze), Lazar Kekovic (Vis 2008 Ferrara), Matteo Ghirelli (Vis 2008 Ferrara) e Arturs Strautins (Grissin Bon Reggio Emilia). Miglior allenatore Lapo Salvetti (Pino Dragons Firenze).

I risultati delle Finali

Finale Scudetto

Vis 2008 Ferrara-Grissin Bon Reggio Emilia 70-64

Finale 3º-4º posto

Le Bocce Erba-Pino Dragons Firenze 50-59

Miglior Quintetto

Stefano Ceppi (Le Bocce Erba)

Lorenzo Passoni (Pino Dragons Firenze)

Arturs Strautins (Grissin Bon Reggio Emilia)

Matteo Ghirelli (Vis 2008 Ferrara)

Lazar Kekovic (Vis 2008 Ferrara)

Miglior Allenatore

Lapo Salvetti (Pino Dragons Firenze)

CRONACA E TABELLINI

VIS 2008 FERRARA-GRISSIN BON REGGIO EMILIA 70-64

Al Palazzetto dello Sport di Vicenza si affrontano due squadre che si conoscono bene: in campionato Reggio Emilia e Ferrara si sono sfidate due volte, in entrambe le occasioni a vincere era stata la Reggiana. La Grissin Bon parte dunque con i favori dei pronostici. Kekovic, Verrigni, Mastrangelo, Ghirelli ed Ebeling il quintetto di partenza di Ferrara, Strautins, Lever, Mitt, Bonacini e Zucchi quello di Reggio Emilia. In avvio di match botta e risposta da parte delle due squadre, dopo 2’30’’ Ferrara 8, Reggio Emilia 8. Nei primi minuti la grande pressione difensiva non fa decollare il match, la tripla di Giacomo Lavacchielli prova a vivacizzarlo. A fine primo quarto Reggio Emilia è avanti 16-18. Il primo sorpasso di Ferrara nel secondo periodo arriva dopo 1’35’’ con la tripla di Lazar Kekovic (21-20). La Vis spinge e si porta sul 25-20, Giuseppe Mangone chiama timeout. Alberto Zamparelli dalla distanza prova a scuotere la Reggiana, Kekovic risponde (29-25). La Vis fa male dall’arco, la Grissin Bon cerca di sfruttare la sua fisicità sotto canestro, ma sono la tripla di Luca Degli Esposti e il contropiede di Federico Bonacini a regalare il nuovo vantaggio (34-35) a Reggio Emilia a 1’ dall’intervallo. Non tarda ad arrivare il controsorpasso della Vis, che a metà gara conduce 36-35.

Alla ripresa la tripla di Bonacini apre le ostilità di un match che continua ad essere molto intenso. E’ proprio il playmaker reggiano a prendere per mano la sua squadra e a regalare il +6 alla Grissin Bon (41-47). Dall’altra parte è Kekovic, con una penetrazione e una stoppata, a fare la voce grossa, ma è la tripla di Marco Brilli a regalare il -1 alla Vis (48-49). L’antisportivo fischiato a Strautins consente a Verrigni di riportare avanti Ferrara dalla lunetta: quando mancano 10’ Ferrara 53, Reggio Emilia 51. Nessuna delle due squadre riesce a trovare l’allungo che può indirizzare l’incontro e il match viaggia sempre sul filo dell’equilibrio: al 35° Ferrara però è avanti di 4 lunghezze: 60-56. La palla inizia a pesare per la Grissin Bon e il canestro dall’arco di Verrigni complica ulteriormente il tentativo di rimonta dei reggiani: 63-56 a 3’ dal termine, Mangone chiama sospensione. Ferrara prova a scappare con la tripla di Ghirelli, i liberi di Bonacini tengono in vita Reggio Emilia, ma è la schiacciata di Michele Ebeling a chiudere la gara: finisce 70-64, Vis 2008 Ferrara è Campione d’Italia U20 Elite.

VIS 2008 FERRARA-GRISSIN BON REGGIO EMILIA 70-64 (16-18, 36-35, 53-51)

VIS 2008 FERRARA: Ferrara ne, Cervellati ne, Bianchi 2 (1/3, 0/1), Brilli 3 (1/1 da 3), Chemello, Kekovic* 14 (3/10, 2/4), Verrigni* 9 (1/5, 1/2), Cavicchioli ne, Mastrangelo* 19 (5/10, 1/1), Ghirelli* 14 (2/5, 2/5), Gamberini 2 (1/1 da 2), Ebeling* 7 (2/4, 1/8). All: Franchella

Tiri da 2: 15/39 – Tiri da 3: 8/22 – Tiri Liberi: 16/20 – Rimbalzi: 46 9+37 (Kekovic 9) – Assist: 13 (Kekovic 3)

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Zamparelli 5 (1/6, 1/4), Bondioli ne, Galeotti 2 (1/2 da 2), Strautins* 17 (5/14, 1/5), Lever* 4 (2/8 da 2), Lavacchielli 9 (3/9, 1/6), Mitt* 2 (1/1 da 2), Degli Esposti Castori 5 (1/4, 1/5), Giglioli, Bonacini* 16 (4/7, 1/7), Zucchi* 4 (2/2, 0/1), Vigori (0/2 da 2). All: Mangone

Tiri da 2: 20/55 – Tiri da 3: 5/28 – Tiri Liberi: 9/14 – Rimbalzi: 55 23+32 (Strautins 24) – Assist: 11 (Bonacini 4)

Arbitri: Giovannetti, Puccini

LE BOCCE ERBA-PINO DRAGONS BK FIRENZE 50-59

Parte forte il Pino Dragons con un parziale di 0-8 nei primi 3’. E’ Alessandro Colombo a segnare il primo canestro di Erba, che però subisce la velocità dei fiorentini: 2-12, coach Cristian Testa chiama il primo timeout dell’incontro. Continua a fare la gara la squadra allenata da Lapo Salvetti, che vola sul +17 all’8° (4-21); a fine primo quarto Pino Dragons avanti 8-21. Non cambia la musica nella seconda frazione, Firenze vola sul 12-31 a 5’ dall’intervallo lungo e tocca il +23 a fine periodo: a metà gara Le Bocce 16, Pino Dragons 39.

Più equilibrio al rientro in campo, con i comaschi che cercano di ricucire lo strappo con le triple di Stefano Ceppi e Andrea Rigamonti: 34-46 al 27°. Firenze risponde con Lorenzo Passoni, poi la tripla di Rigamonti regala a Le Bocce il -11 di fine terzo quarto (38-49). Le squadre si rispondono colpo su colpo nell’ultimo periodo e quando mancano 5’ sono sempre 11 i punti che separano le due squadre: 44-55 per i toscani. Erba tocca il -9, ma non basta: finisce 50-59, Pino Dragons chiude terzo.

LE BOCCE ERBA-PINO DRAGONS BK FIRENZE 50-59 (8-21, 16-39, 38-49)

LE BOCCE ERBA: Meroni, Galli (0/1 da 2), Rigamonti* 3 (1/2 da 3), Ceppi 19 (4/9, 3/9), Rigamonti 8 (4/5, 0/1), Panzeri* 2 (1/2 da 2), Bloise* (0/1 da 2), Cazzaniga 2 (1/1, 0/3), Stillo* 3 (1/1 da 2), Crippa 5 (2/3 da 2), Colombo* 6 (3/8, 0/1), Romanò 2 (0/2, 0/4). Allenatore: Testa

Tiri da 2: 16/33 – Tiri da 3: 4/20 – Tiri Liberi: 6/8 – Rimbalzi: 34 8+26 (Colombo 7) – Assist: 10 (Rigamonti 4)

PINO DRAGONS BK FIRENZE: Catarzi 2 (1/5, 0/1), Messina, Merlo* 5 (1/7, 1/3), Filippi* 10 (4/7, 0/1), Passoni* 12 (3/5, 2/7), Seracini (0/1 da 3), Zucchermaglio ne, Pezzati 3 (1/3 da 3), Piccini 4 (2/2 da 2), Goretti* 14 (7/14 da 2), Gherardi ne, Nardi* 9 (2/6, 1/2). Allenatore: Salvetti.

Tiri da 2: 20/46 – Tiri da 3: 5/18 – Tiri Liberi: 4/11 – Rimbalzi: 43 17+26 (Merlo 8) – Assist: 20 (Nardi 7)

Arbitri: De Bernardi, Esposito Abate

Ufficio Stampa Fip

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy