Gentile guida l’under20, prima vittoria!

Gentile guida l’under20, prima vittoria!

Commenta per primo!

L’Italia batte la Germania 75-62 e conquista la prima vittoria all’Europeo di Bilbao. Dopo la sconfitta all’esordio contro la Lituania gli Azzurri si sono rifatti alla grande battendo un avversario che solo sulla carta poteva sembrare inferiore. Nelle fila dei tedeschi, infatti, giocano ben tre Ncaa: Nils Giffey, che ha vinto l’ultimo titolo con Connecticut, Dennis Kramer (San Diego) e Mathis Monninghoff (Gonzaga). Nella prima gara la Germania ha battuto l’Ucraina 72-68.

Un avversario ostico dunque, domato sin dal primo quarto, chiuso 23-14 in favore dei ragazzi di Sacripanti.
Il parziale di 17-6 inflitto ai teutonici a cavallo tra la fine del primo quarto e l’inizio del secondo fornisce lo slancio per chiudere il primo tempo 40-31.
Cambia tutto nel terzo quarto: la Germania attacca con continuità trovando spazio fino al vantaggio (50-49). Nel momento peggiore Riccardo Moraschini e le due bombe consecutive di Vitali e Gentile rimettono gli Azzurri in carreggiata. Da quel momento l’Italia controlla e chiude con ampio margine.

 

In virtù della vittoria, piuttosto a sorpresa, dell’Ucraina sulla Lituania per 73-63, la classifica si compatta: tutte le squadre sono a 3 punti (1/1). Sarà decisiva la gara di sabato contro gli ucraini (14.00).

Il tabellino

Germania-Italia 62-75 (14-23, 17-17, 22-18, 9-17)
Germania: Ziegenhagen, Giffey 11, Theilig ne, Monninghoff 11, Heckmann 14, Ogbe, Theis 15, Klein, Wendt 7, Barthel, Voigtmann 4, Kramer. All: 
Italia: De Nicolao 3 (1/3 da tre), Traini 5 (1/1, 1/2), Melli 6 (3/6), Fontecchio ne, Santiangeli ne, Moraschini 15 (7/10, 0/1), Ceron ne, Baldi Rossi 6 (0/1, 2/4), Polonara 4 (1/2, 0/2), Vitali 5 (1/2, 1/3), Cervi 7 (3/5), Gentile 24 (3/12, 4/7). All: Sacripanti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy