Il Minibasket Made in Italy vola a Valencia

Il Minibasket Made in Italy vola a Valencia

Ennesimo riconoscimento internazionale per il Minibasket Made in Italy.

Commenta per primo!

Ennesimo riconoscimento internazionale per il Minibasket Made in Italy. A seguito dell’invito della Federazione Pallacanestro della Comunità Valenciana, giovedì 7 dicembre il Responsabile Tecnico del Settore Minibasket FIP Maurizio Cremonini volerà a Valencia per tenere un clinic rivolto a centinaia di allenatori e istruttori iberici.

L’organizzazione del Clinic nasce dalla volontà della Federbasket valenciana di approfondire la conoscenza del nostro giocosport. L’interesse verso il nostro modello didattico di riferimento nasce però da lontano, dall’intervento di Cremonini nella Conferenza di Manresa (Catalogna) del 2006. Da quell’incontro, la Federazione Valenciana aveva poi modificato il suo modo di approcciare al minibasket, basandosi sugli spunti del Responsabile Tecnico e sulle direttive della metodologia didittica italiana.

In tal senso, il Clinic del prossimo 7 dicembre, è al tempo stesso la chiusura del percorso intrapreso dai valenciani negli ultimi 10 anni e l’inizio per un ancor più stretto scambio di vedute sul tema del “mini” fra le due Federazioni.

Interamente tenuto da Cremonini, il clinic ha nel programma una parte teorica, dove verranno esposte le linee guida del Minibasket in Italia, e due sessioni pratiche con gruppi Under 10 e Under 12.

“In questi anni la corrispondenza con la Federazione valenciana è stata fitta e prolifica – ha detto Maurizio Cremonini –. Il minibasket è un aspetto della pallacanestro su cui gli spagnoli prestano grande attenzione. Non può che essere motivo d’orgoglio sapere che il nostro modello didattico è stato preso da esempio da una federazione di primissima fascia”.

Ufficio Stampa Fip

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy