La Stella Azzurra trionfa al Torneo U16 Villa de La Orotava

La Stella Azzurra trionfa al Torneo U16 Villa de La Orotava

Il successo di Tenerife arriva battendo in finale il Real Madrid dell’ex Spagnolo.

di La Redazione

La Stellazzurra Basketball Academy trionfa al XXI
Torneo Internacional Villa de La Orotava. La formazione
giovanile nerostellata fa sua la manifestazione di Tenerife
riservata alla categoria Under 16 maschile e lo fa riscrivendo la
storia del club di Via Flaminia. Mai nessuna formazione della
Stellazzurra aveva battuto il Real Madrid e nel giro di 48 ore ci si
è riusciti due volte su due, nel girone di qualificazione e nella
finalissima di ieri sera, dove i ragazzi di Lorenzo Gandolfi hanno
regolato per 86-67 i “blancos” dell'ex Matteo Spagnolo,
approdato poche settimane fa nella cantera madridista dopo le
due stagioni vissute alla Stellazzurra. Ma non basta, perché nella
tre giorni alle Isole Canarie Felipe Motta e compagni hanno
messo in riga anche le altre big della pallacanestro giovanile
spagnola e non sola, Gran Canaria e FC Barcellona.
TORNEO Nell'evento organizzato nella città de La Orotava il
filotto di successi è partito venerdì con il comodo impegno contro
i padroni di casa del San Isidro, regolati per 88-40 con Tommaso
Camponeschi top scorer di squadra con 13 punti. L'attesa per la
sfida al grande ex Spagnolo è stata ripagata nel migliore dei modi
con lo storico 76-72 ai danni del Real nel big match del Girone A,
completato la mattina dopo dal 91-73 ai danni del Gran Canaria
che ha assicurato la vittoria del raggruppamento. L'incrocio della
semifinale ha portato in dote alla Stellazzurra il Barcellona, finito
secondo nell'altro girone alle spalle dell'Iberostar Tenerife. Anche
contro i blaugrana i nerostellati hanno sempre tenuto il comando
delle operazioni, il +12 conclusivo (74-62) sul quintetto di Lubos

Barton – l'ex cestista ceco visto in Italia alla Fortitudo Bologna e
alla Virtus Roma – ha assicurato la finale di domenica e il nuovo
scontro con il Real Madrid, rullo compressore nell'altra semifinale
contro l'Iberostar, travolto per 104-55. La voglia di rivincita dei
“blancos” del coach Miguel Angel Lopez si è infranta però sul
muro nerostellato, che ha stoppato ad appena 67 punti l'attacco
madridista guidato ancora una volta da Spagnolo, l'ultimo a
mollare coi suoi 15 punti che ne hanno fatto ancora una volta il
primo terminale del Real. Troppo poco, in ogni caso, di fronte alla
solidità della Stellazzurra, che nella prima metà del match ha
costruito parte della sua fuga sfruttando i 19 punti di Motta per il
42-33 dell'intervallo lungo, rifinendola con la doppia cifra di
vantaggio con cui ha veleggiato per tutto il terzo quarto e
completandola definitivamente nei dieci minuti finali in cui ha
sfoderato anche alcune giocate spettacolari da parte di Nzosa
fino all'86-67 della sirena che ha dato via libera alla festa in
mezzo al campo. Felipe Motta ha chiuso la finale con cifre
importanti, 27 punti con 9/14 da due, 2/6 da tre e 3/4 ai liberi e la
palma anche di miglior assistman dell'intera sfida con 4 passaggi
vincenti, il classe 2004 Emmanuel Adeola ha sfiorato il ventello
con 19 punti, bene anche l'altro “sottoetà” 2004 Matteo Visintin,
che ha scritto 13 punti+9 rimbalzi dopo i 18+10 della prima sfida
al Real.
MVP Oltre alla coppa dei vincitori la Stellazzurra si è portata a
casa anche il premio di MVP del torneo, assegnato a Yannick
Nzosa. Il 2.11 nerostellato ha messo su una doppia doppia di
grande effetto nella finale con 15 punti+20 rimbalzi per 33 di
valutazione, degna chiusura ad un torneo che ha dominato in
entrambe le aree colorate con numeri impressionanti: 14.5 punti,
18.0 rimbalzi e 2.0 stoppate in 29.5 minuti per gara tirando con il
67.5% dal campo (27/40) nelle 4 gare giocate, saltando peraltro il
match più semplice, quello dell'esordio, per colpa di un problema

alla caviglia accusato alla vigilia della partenza per Tenerife. In
doppia cifra media di punti hanno terminato il torneo altri tre
suoi compagni, Adeola con 14.2, Motta con 12.6 e Visintin con
11.2.
TABELLINI Di seguito i tabellini delle partite della Stellazzurra,
ordinate cronologicamente dalla prima all'ultima giocata:
GIRONE DI QUALIFICAZIONE
SAN ISIDRO – STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY 40-88 (10-
18, 16-43, 30-67)
SAN ISIDRO: Alvarez, Perez, J. Rodriguez 5, Al. Gonzalez 2, E.
Rodriguez 9, A. Rodriguez, Sanfiel 6, Estevez 14, Yumar, An.
Gonzalez, Schonfeldt 4, Hernandez ne. Coach: P. Gonzalez.
STELLAZZURRA: Visintin 7, N. Giordano 1, Bocevski 7, Boglio 12,
Motta 4, Adeola 11, M. Seye 4, Pugliatti 3, Telesca 7, Walkowiak
12, Falk 7, Camponeschi 13. Coach: Gandolfi.
STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY – REAL MADRID 76-72
(27-15, 43-34, 56-51)
STELLAZZURRA: Visintin 18, N. Giordano 4, Boglio 2, Motta 11,
Adeola 11, Nzosa 17, M. Seye, Pugliatti, Telesca, Walkowiak, Falk
13, Camponeschi ne. Coach: Gandolfi.
REAL: Aziz, Cebrian, Maganto, Klavzar 9, Silva 4, Spagnolo 19,
Calvo 6, T. Vukcevic 12, S. Vukcevic 3, Kostadin 19, Santiago,
Nunez. Coach: Lopez.
STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY – GRAN CANARIA 91-73
(27-23, 48-37, 67-55)
STELLAZZURRA: Visintin 6, N. Giordano 17, Bocevski 2, Boglio 2,
Motta 6, Adeola 17, Nzosa 18, Pugliatti 9, Walkowiak, Falk 12,
Camponeschi 2, Telesca ne. Coach: Gandolfi.

GRAN CANARIA: Navarro 15, F. Lopez, Aleman, Guedes, L. Lopez
10, Naranjo 7, Tchanda 2, Correa 2, Ekdahl 9, Luis 10, Suleimane
18, Gueto ne. Coach: Ojeda.

SEMIFINALE
STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY – FC BARCELLONA 74-62
(15-18, 31-34, 57-47)
STELLAZZURRA: Visintin 15, N. Giordano 7, Motta 15, Adeola 13,
Nzosa 8, Pugliatti 6, Boglio 6, Walkowiak, Falk 4, Telesca ne,
Camponeschi ne. Coach: Gandolfi.
BARCELLONA: Roig 9, Munoz 3, Hugue 3, Pena 6, Ordonez 16,
Carrasco 4, Dziuba 3, Elie, Caicedo 15, Simic 3, Auba ne. Coach:
Barton.

FINALE
STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY – REAL MADRID 86-67
(21-13, 42-33, 64-51)
STELLAZZURRA: Visintin 13, N. Giordano 6, Bocevski, Boglio,
Motta 27, Adeola 19, Nzosa 15, Pugliatti 4, Telesca, Walkowiak,
Falk 2, Camponeschi. Coach: Gandolfi.
REAL: Cebrian 2, Maganto 4, Klavzar 7, Silva, Spagnolo 15, Calvo
4, T. Vukcevic 7, S. Vukcevic 8, Kostadin 10, Santiago 2, Nunez 8,
Aziz ne. Coach: Lopez.
CLASSIFICA FINALE
1 – STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY
2 – REAL MADRID (SPA)
3 – IBEROSTAR TENERIFE (SPA)
4 – FC BARCELLONA (SPA)
5 – GRAN CANARIA (SPA)
6 – ALBA BERLINO (GER)
7 – CANTERBURY ACADEMY (SPA)
8 – SAN ISIDRO (SPA)

Area comunicazione Stella Azzurra Roma

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy