Lutto in casa Trieste, il giovanissimo Eugenio Rossetti non ce l’ha fatta

Lutto in casa Trieste, il giovanissimo Eugenio Rossetti non ce l’ha fatta

Eugenio, cestista sedicenne del BaskeTrieste, si era accasciato a terra a causa di un malore durante il match di U20 eccellenza.

Commenta per primo!

Il presidente, il consiglio di amministrazione, i soci, i dirigenti e gli atleti della Pallacanestro Trieste 2004 hanno appreso con grande dolore, questa sera, della morte del giovane atleta del BaskeTrieste a seguito di un grave malore che lo aveva colpito lunedì sera in campo, durante una partita dell’Under 20 disputata in provincia di Brescia.

Il legame tra Pallacanestro Trieste 2004 e BaskeTrieste è molto forte: è un legame operativo, in quanto la società BaskeTrieste è “satellite” della Pallacanestro Trieste e fornisce il serbatoio di giovani da far esordire nel campionato di serie A2, ma è soprattutto un legame affettivo, di squadra e di puro spirito sportivo. Eugenio era entrato nelle file del BaskeTrieste solo da pochi mesi, con l’obiettivo di ottenere in futuro un posto nella nostra panchina.

La Pallacanestro Trieste tutta esprime il proprio cordoglio alla famiglia e si stringe attorno ai ragazzi del BaskeTrieste. Troveremo assieme il giusto modo per onorare il ricordo, la gioia, la sportività e la voglia di eccellere di un giovane atleta, amante del basket triestino.

Ufficio stampa Pallacanestro Trieste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy