Nazionali U18 e U16 Maschili, il bilancio di Capobianco e Bocchino

Nazionali U18 e U16 Maschili, il bilancio di Capobianco e Bocchino

Commenta per primo!

Le Nazionali Under 18 e Under 16 Maschili hanno chiuso mercoledì 30 dicembre il primo raduno stagionale che si è svolto a Roma. La Nazionale Under 18 allenata da Andrea Capobianco si è ritrovata presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” dell’Acqua Acetosa, mentre l’Under 16 guidata da coach Antonio Bocchino si è allenata al PalaAvenali di via dell’Arcadia, casa dell’Eurobasket Roma. “Dopo il primo giorno di ambientamento – ha affermato Andrea Capobianco – i ragazzi hanno finito in crescendo, allenandosi sempre con grande attenzione e intensità. In questi giorni abbiamo lavorato molto sull’autonomia del giocatore all’interno del gioco d’attacco, su gli strumenti tecnici, in modo particolare passaggio e tiro, e su alcune letture basilari dei giochi in diverse situazioni. Questo raduno è stato importante per visionare giocatori con altezze e strutture fisiche importanti che devono ancora maturare definitivamente. Oltre al lavoro tecnico, i ragazzi hanno svolto dei test atletici sotto la supervisione del preparatore fisico Paolo Guderzo. Come primo raduno della nuova Nazionale Under 18 sono contento, pur essendo consapevole che bisogna lavorare molto da qui sino all’Europeo“. E’ stato un raduno positivo – ha dichiarato Antonio Bocchino – i giocatori mi hanno colpito per entusiasmo e impegno. Eccellente l’organizzazione e la disponibilità dell’Eurobasket, che ci ha ospitato per gli allenamenti al PalaAvenali. Ho avuto la possibilità di vedere diversi ragazzi nuovi, anche perché diversi erano impegnati nel Torneo Città di Roma dell’Eurolega. Ovviamente c’è ancora tanta strada da fare, ma questo è un gruppo con ragazzi interessanti”. Con entrambe le Nazionali nuovo appuntamento nel 2016. Fonte: FIP

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy