NEXT GEN CUP – Tre su tre per la Dolomiti Energia Trentino, Sassari superata

NEXT GEN CUP – Tre su tre per la Dolomiti Energia Trentino, Sassari superata

Senza storia la terza partita del girone B: i bianconeri U18 dominano e chiudono la prima fase con il primo posto nel gruppo del Taliercio, qualificandosi alla Final 8 del prossimo febbraio. 17 punti di Panopio, 12 per Torrigiani.

di La Redazione

MESTRE (VE) – La Dolomiti Energia Trentino Under 18 non sbaglia un colpo: terza vittoria nel giro di 24 ore alla prima fase della NextGen Cup 2018 e primo posto nell’impegnativo girone B del Taliercio. Dopo aver superato Trieste in volata e Venezia al termine di un’altra tostissima battaglia sportiva, la squadra allenata da coach Alessio Marchini ha avuto vita più facile contro Sassari, battuta 86-47 grazie ad un impressionante parziale di 27-2 nel secondo quarto in cui i bianconeri hanno fatto valere tutta la propria qualità in attacco e in difesa.

I ragazzi della Dolomiti Energia Trentino Under 18 si qualificano così con il primo posto nel girone B alla seconda fase della NextGen Cup che li vedrà in campo a partire dal 14 febbraio prossimo: nel frattempo i bianconeri continueranno ad essere impegnati nel campionato Eccellenza di categoria, in cui si trovano al primo posto del proprio raggruppamento.

La cronaca. Kitsing segna i primi 4 punti di Trento, ma il cambio di ritmo nel primo quarto lo danno Panopio in cabina di regia e Ladurner sotto le plance (9-6 e timeout Sassari): un assist dietro la schiena del play filippino manda a canestro Picarelli, Doneda regala al pubblico del Taliercio una grande schiacciata e la Dolomiti Energia chiude bene il primo quarto con un’altra schiacciata a due mani, stavolta di Nzosa (19-12).

E’ l’inizio del maxi parziale che di fatto chiude la partita già nel primo tempo: i bianconeri di coach Marchini sono ovunque e dominano la partita dal punto di vista fisico e tecnico, tenendo Sassari a 2 soli punti segnati in tutto il secondo quarto (arrivati dalla lunetta) e volando sul +32 grazie alle folate offensive di Kitsing e di un fantastico Voltolini (10 punti all’intervallo lungo nel 46-14 aquilotto).

Il 27-2 del singolo quarto lancia in fuga la Dolomiti Energia, che con il Panopio-show del terzo quarto (17 alla fine per il play Stella Azzurra) regala anche spettacolo e belle giocate in transizione: il Banco di Sardegna non getta mai la spugna, giocando al massimo per tutti i 40′, ma i trentini non calano di intensità e alla fine vincono 86-47.

Dolomiti Energia Trentino 86

Banco di Sardegna Sassari 47

(19-12, 46-14; 67-29)

Dolomiti Energia Trentino: Jovanovic (0/1), Gecele 9 (2/5, 1/1), Panopio 17 (3/6, 3/3), Voltolini 10 (5/8, 0/1), Bernardino 8 (4/9, 0/1), Kitsing 8 (4/5, 0/2), Nzosa 6 (3/3), Torrigiani 12 (5/7, 0/2), Doneda 8 (4/7, 0/2), Ladurner 4 (1/5), Picarelli 4 (2/2, 0/4). Coach Marchini.

Banco di Sardegna Sassari: Dell’Erba, Tola, Rupil 16, Rossi 10, Uzzanu, Re 8, Chessa 2, Gallizzi, Paoli 10, Altana ne, Martis 1, Sanna.

Ufficio Stampa

DOLOMITI ENERGIA BASKET TRENTINO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy