NEXT GEN CUP – Trieste archivia la pratica Sassari

NEXT GEN CUP – Trieste archivia la pratica Sassari

Secondo confronto vincente nella Next Gen Cup, per Alma Pallacanestro Trieste: gli Under 18 di coach Alessandro Nocera, al Taliercio di Mestre, regalano un grande spettacolo contro il Banco di Sardegna Sassari.

di La Redazione

Secondo confronto vincente nella Next Gen Cup, per Alma Pallacanestro Trieste: gli Under 18 di coach Alessandro Nocera, al Taliercio di Mestre, regalano un grande spettacolo contro il Banco di Sardegna Sassari.

Nonostante il poco riposo e alcuni assenti per motivi fisici (Schina e Castellino non entrati, oltre a Kakruki in tribuna), il team triestino non ha lesinato in quanto ad impegno contro una compagine isolana che ha sempre giocato a viso aperto, fin dall’inizio: Gallizzi (5/12 dal campo, 6 assist) guida la manovra di Sassari in un primo quarto molto equilibrato, che Trieste chiude a meno due. La squadra biancorossa punta molto su “Lodo” Deangeli (8/16 dal campo, 13 rimbalzi, 6 assist, 5 recuperi), che confeziona una prestazione totale, risultando fondamentale in ogni angolo del parquet: tutto questo permette al team triestino di rimanere in scia, contando oltretutto su un Leonardo Carlino (9/16 da due, 3/5 nelle triple, 2/4 ai liberi, 8 rimbalzi) inarrestabile in attacco. Sassari gioca bene e riesce a chiudere anche il secondo periodo avanti di due, poi Trieste è brava ad impattare nel punteggio durante la terza frazione.

La squadra di Nocera va oltre agli infortuni ed è determinatissima, anche nell’ultimo quarto: la grande difesa del collettivo produce un
parziale di 28 – 10 che mette la parola “fine” alle speranze di vittoria di Sassari, che deve piegarsi per 84 – 66 e lasciare strada libera
all’Alma Pallacanestro Trieste.

Domani, alle ore 12.00, il terzo confronto del concentramento B per i biancorossi, che affronteranno i padroni di casa dell’Umana Reyer
Venezia: “Una partita emozionante – le parole di coach Nocera – e molto difficile, con diversi assenti per problemi fisici. Sassari è stata
brava a fare molti canestri da fuori, ma i nostri ragazzi non hanno mai mollato e desideravano giocarsi l’accesso alle Final Eight nella partita di domani, riuscendo a cambiare l’inerzia della partita con una prestazione difensiva di alto livello. Devo complimentarmi con loro, sono stati bravissimi”.

TRIESTE – SASSARI 84 – 66

Alma Pallacanestro Trieste: Cattaruzza, Deangeli 19, Schina ne, Serra, Balbi 6, Comelli 10, Castellino ne, Carlino 29, Arnaldo 6, Blasi, Milic 12, Defendi 2. All. Nocera
Banco di Sardegna Sassari: Dell’Erba, Tola, Rupil 13, Rossi 17, Uzzanu 2, Re 11, Chessa 2, Gallizzi 11, Paoli 10, Altana, Martis, Sanna. All. Mura

Parziali: 18-20; 35-37; 56-56

Uff.Stampa Alma Basket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy