Presentato ufficialmente il Torneo Internazionale di Lissone 2018

Presentato ufficialmente il Torneo Internazionale di Lissone 2018

La prima palla a due sarà venerdì 30 marzo alle ore 20, presso il campo principale del PalaFarè in via Caravaggio.

di La Redazione

Si è svolta ieri presso la sala giunta del Comune di Lissone la presentazione ufficiale della 26a edizione del JIT, il Junior International Tournament, l’importante torneo di basket Under 18 che dal lontano 1993 trasforma Lissone nella capitale del basket internazionale durante il weekend di Pasqua. Presenti il sindaco Concetta Monguzzi, l’assessore allo sport Renzo Perego, il presidente di APL Fabio Erba, il vice presidente Roberto Lissoni, il direttore sportivo Andrea Grazioli, il responsabile del settore femminile Luca Finco, e Tommaso Galbiati, presidente di Galvi, che per la sesta edizione consecutiva è main sponsor dell’evento.

“Do’ il benvenuto all’Associazione Pallacanestro Lissone, che dopo 26 anni organizza questo torneo con una passione ed un entusiasmo incredibile” dichiara il sindaco Monguzzi. “È una festa dello sport, e noi siamo onorati e contenti di avere questo evento sul nostro territorio. Il coinvolgimento della città è totale, dai volontari ai dirigenti, passando per tutte le famiglie che per tre giorni ospitano gli atleti, entrando in contatto con lingue e culture diverse. Ciò dimostra come Lissone sia una città aperta e sportiva.”
“Ho visto nascere questo torneo, e con la dirigenza APL mi sento fra amici” sono le prime parole dell’assessore allo sport Renzo Perego, papà di Federico, che ha militato nella squadra lissonese e che attualmente è vice allenatore della prima squadra del Brose Bamberg in Germania. “Questo è un torneo prestigioso per Lissone, riconosciuto a livello nazionale ed internazionale. Buona fortuna e auguri al Junior International Tournament.”
“Siamo veramente onorati di essere sponsor principale di questo prestigioso evento per la sesta edizione consecutiva” così dichiara Tommaso Galbiati, presidente di Galvi. “È un onore per me poter premiare i vincitori nel giorno di Pasquetta. Grazie e complimenti all’organizzazione.”

La prima palla a due sarà venerdì 30 marzo alle ore 20, presso il campo principale del PalaFarè in via Caravaggio, con la partita inaugurale che vedrà i padroni di casa della Galvi Lissone contro gli statunitensi di Team Ohio, ormai presenza fissa del torneo. 28 partite in totale, per un weekend di Pasqua all’insegna del basket, fino alla finalissima di lunedì 2 aprile alle ore 17. Gli altri campi su cui avrà luogo lo spettacolo del JIT saranno la palestra di via Tarra e il PalaAllende di Cinisello, che per il secondo anno consecutivo collabora con APL prestandosi ad ospitare alcune gare del torneo. Evento nell’evento sarà poi la gara delle schiacciate che si terrà il giorno di Pasqua alle ore 15; l’intero ricavato della giornata sarà devoluto alla Onlus “Maria Letizia Verga”.
Fanno da supporto al Junior International Tournament il WIT, dedicato all’Under 13 femminile, e il KIT, riservato ai ragazzini esordienti; in entrambi i tornei sono presenti due squadre straniere, Ratgeber (Ungheria) e Rijeka (Croazia). Sia KIT che WIT quest’anno saranno Trofeo Messa. Le partite di entrambe le competizioni si svolgeranno sui campi di via Fermi a Lissone e al PalaParri di Muggiò.
I calendari completi delle partite sono disponibili sul sito jitlissone.it; attivi anche i canali social del torneo su Facebook, Instagram e Twitter, oltre alla piattaforma streaming JIT 2018.
#JITLissone #JIT2018

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy