U16M, Italia: quante emozioni nel derby, Francia KO a fil di sirena

U16M, Italia: quante emozioni nel derby, Francia KO a fil di sirena

Commenta per primo!

L’Italia batte la Francia 63-60 nel derby d’Europa e si porta al terzo posto nel girone, vincendo la prima partita del secondo turno. MVP del match Davide Moretti, classe 1998 autore di 17 punti e 4 assists. Gran partita anche per il solito Andrea La Torre, che mette a referto 13 punti e 6 rimbalzi. Importante anche l’apporto di Riccardo Cattapan, il quale segna il canestro decisivo chiudendo a 6 punti e 12 rimbalzi. Dall’altra parte ai francesi non basta la doppia doppia di Amine Noua (11+17), mentre Luc Loubaki, protagonista a Brooklyn con la Torre al JBC, è il top scorer a 14 punti.

La partita: l’Italia inizia con Testa, Costa, Pecchia, Savoldelli e Cattapan. La Francia risponde con Loubaki, Noua, Gombauld, Leboeuf e Ona Embo. Nel primo periodo si segna pochissimo, con gli azzurrini che mettono a referto appena 9 punti targati Cattapan, La Torre e Bolpin. L’inizio di secondo quarto è piuttosto positivo: parziale di 6-2 e nuovo vantaggio per i ragazzi di coach Bocchino. Si iscrive al match anche Davide Moretti, che fa capire subito di essere in serata segnando 6 punti consecutivi. All’intervallo i francesi sono comunque in vantaggio 25-29. La Torre e compagni rientrano in campo con lo spirito giusto, e sono proprio 2 canestri consecutivi del viterbese che valgono addirittura due possessi di vantaggio. Si resta sul filo del rasoio, fin quando nel quarto periodo i bleus si portano addirittura sul +7 con Loubaki e Gombauld. La situazione sembra farsi difficile quando la premiata ditta La TorreMoretti (rispettivamente miglior ’97 e ’98 d’Italia) mette a referto un break di 7-0 per il pareggio. Ona Embo segna da 3, Costa firma il -1 e a firmare il vantaggio azzurro è Riccardo Cattapan con il layup del 60-61. Moretti mette i liberi della sicurezza ed è gloria per l’Italia che vince 63-60.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy