U17M: Milano batte Cantù e raggiunge la Virtus Siena in finale

U17M: Milano batte Cantù e raggiunge la Virtus Siena in finale

Commenta per primo!

La Virtus Siena batte la Virtus Roma col punteggio di 64-80 e diventa la prima squadra a qualificarsi per la finale Under 17 maschile di domani. È andato tutto secondo il pronostico della vigilia, dato che i toscani erano considerati nettamente favoriti sui capitolini. Neanche a dirlo, è Pierfrancesco Oliva l’MVP del match. Il tarantino ha chiuso con 29 punti, 12 rimbalzi e 11 falli subiti. Doppia doppia anche per un gran Fabio Cuccarese, alla fine autore di 20 punti con 14 rimbalzi. Dall’altra parte non basta il solito Davide Alviti: per l’ala classe 1996 20 punti e 11 rimbalzi. Partita sostanzialmente equilibrata nei primi 10’, con Guariglia e Cuccarese protagonisti per i senesi. Nel secondo quarto invece arriva il break decisivo dei ragazzi di coach Umberto Vezzosi arriva nel secondo periodo, quando il vantaggio di Oliva e compagni arriva fino alla doppia cifra. Nonostante Sansone firmi il primo vantaggio dei capitolini sul 16-15, Siena si fa trovare pronta e risponde con un 6-0 al quale i romani riescano però a pareggiare ancora una volta. A questo punto la Virtus mette il match in cascina piazzando un parziale di 15-6 con Oliva che si prende la squadra sulle spalle segnando 8 punti. Nel terzo quarto la Virtus non allunga, salvo poi toccare addirittura il +20 sul 58-78 nell’ultimo quarto quando a segnare sono ancora l’ex De Florio, Furfaro e Cuccarese. Alla fine 64-80, Siena in finale.

VIRTUS EUROBK ROMA – VIRTUS SIENA   64-80
Parziali: 11-13, 15-22, 17-17, 21-28
Roma: Aliviti 20, Bragaglia 2, Mariani 7, Pagano 9, Sansone 11, Fogante 2, Parise 2, Tinto 3, Dell’Oca 3, Finamore, Ciambrone 3, Tarquinio 2. All. Corradini Ass. Zanchi
Siena: M. Pagano, Mucci, Oliva 29, Manganelli 1, Vadi, Cessel, Guariglia 8, Cuccarese 20, G. Pagano, Ceccatelli 10, De Martino, Furfaro 12. All. Vezzosi

 

Jumbo Collection Cantù – Armani Junior Milano 59-70 

L’ Olimpia Milano  batte i rivali della Pallacanestro Cantù col punteggio di 59-70. Continua la maledizione giovanili per i brianzoli, che per quanto riguarda le annate 1996/1997 non battono i più prestigiosi cugini biancorossi in campionato sin dall’under 13. MVP del match Alberto Navarini, autore di 14 punti conditi da 6 assists e 5 rimbalzi. Ai canturini non sono bastati i 19 del solito Ruben Zugno. Partita che inizialmente sembrava aver preso la strada dell’equilibrio: polveri bagnatissime da entrambe le parti, infatti il primo canestro dei meneghini arriva dopo ben 3’ di gioco ed è targato Pastori. Hamadi e Restelli firmano un 5-0 di break e Milano chiude in vantaggio il primo quarto sul 13-16. I ragazzi di Galbiati continuano a far lievitare gradualmente il vantaggio sui canturini: nonostante i biancoblu si portino in vantaggio sul 21-19 grazie a Galletti e Zugno, l’Olimpia reagisce guidata dal solito Navarini e piazza un significativo break di 16-4  che vale il 28-35 all’intervallo. A questo punto Milano prende il toro per le corna e ipoteca il successo portandosi ben oltre la doppia cifra di vantaggio: ottime percentuali dall’arco, gran gioco di squadra e più fisicità valgono il massimo vantaggio sul +17 grazie a un Picarelli autore di 7 punti nel solo terzo periodo. Al 26’ il tabellone dice 31-49. Milano però stacca un po’ la spina e permette a Cantù di tornare fino al -10 targato Siberna. A questo punto però Carzaniga e Picarelli bombardano dalla lunga e Pastori domina sotto le plance. I biancorossi toccano il +18 con la palla in mano, conquistando definitivamente la finale. Adesso dovranno giocarsi lo scudetto under 17 con la Virtus Siena.


Parziali: 13-16, 28-35, 45-57
Cantù: Molteni 15, Polli, Galletti 4, Fontana 1, Castelli, Zugno 19, Siberna 8, Ukaegbu 8, Cipolletta, Freri 4, Maiocchi, Nourou ne. All. Visciglia
Milano: Navarini 14, Fumagalli 1, Colombo, Restelli 5, Carzaniga 3, Vercesi 1, Pecchia 2, Bristot 4, Pastori 11, Hamadi 10, Di Meco 4, Picarelli 15. All. Galbiati

Finale 3°-4° posto:
Virtus Eurobk Roma – Pall. Cantù

Finale 1° – 2° posto:
Virtus Siena – Armani Junior Milano

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy