U17M: Milano e Bologna travolgenti, a Siena il derby delle ‘Virtus’

U17M: Milano e Bologna travolgenti, a Siena il derby delle ‘Virtus’

Commenta per primo!

 

Tutte a referto le otto partite della seconda giornata della Finale Nazionale Under 17 maschile – Trofeo Claudio Monti, di scena a Porto Sant’Elpidio e Civitanova Marche dal 10 al 16 giugno.

 

Nel Girone A Virtus Siena e UCC Casalpusterlengo devono lottare per avere la meglio di Virtus Eurobk e San Severo, entrambe coriacee per tutti i 40′ di gioco. Prove di forza di Olimpia Milano e Pool Loano nel Girone B, che proprio dallo scontro della terza giornata fra le due squadre a punteggio pieno vedrà stabilito il suo leader. Nel Girone C vittorie d’autorità per Fortitudo Roma e Cantù, a scapito rispettivamente di Reyer Venezia e Eagles Bologna. Scenderà in campo la matematica per la classifica conclusiva del Girone D, che dopo due turni vede quattro squadre a quota 2.

 

Girone A

 

PalaRisorgimento – Civitanova Marche
Virtus Siena – Virtus Eurobk Roma 71-62

 

La Virtus Siena si impone sulla Virtus Eurobk Roma e sale in testa alla classifica del Girone A con 4 punti in due gare. I ragazzi di coach Vezzosi centrano un’importante vittoria su un avversario che sembrava essere domato dopo i primi tre periodi (-19), ma che si è rialzato negli ultimi 10 minuti, trovando il pareggio che ha rimesso in discussione le sorti del match. Con un break da urlo, in cui il maggior merito va dato alle due triple consecutive di Sansone (56-56) i capitolini fanno tremare il parquet sotto i piedi dei senesi, ma non riescono a mettere il naso davanti, non trovando mai il canestro nei tanti rimbalzi offensivi prodotti negli ultimi scampoli di gara. Senza Oliva, giocatore più rappresentativo dei toscani, il quintetto di Siena prima sbanda e poi si responsabilizza e, spinto dalla performance di livello di Ceccatelli (7 punti negli ultimi 5′), rimette distanza con i rivali.

 

Virtus Siena – Virtus Eurobk Roma 71-62
Virtus Siena: Pagano M, Mucci, Oliva 11, Manganelli 3, Vadi 10, Cessela ne, Guariglia, Cuccarese 20, Pagano G, Ceccatelli 9, De Martino 9, Furfaro 9. All. Vezzosi
Virtus Eurobk: Alviti 15, Mariani 5, Pagano 4, Sansone 13, Fogante, Parise3, Tinto 3, Dell’Oca, Finamore 13, Ciambrone 2, Tarquinio. All. Corradini

 

Nuova Cest. San Severo – Assigeco Casalpusterlengo 60-70

 

Match a “doccia scozzese” fra San Severo e Assigeco, ma alla sirena conclusiva sono i lodigiani ad andare negli spogliatoi con il sorriso, mentre i pugliesi sono costretti alla seconda sconfitta in altrettante gare. I ragazzi di coach Marinelli fanno di tutto per riscattare il “non gioco” dell’opening match contro la Virtus Siena, e a tratti mettono davvero paura ad una delle squadre più attrezzate della Finale Nazionale. In più di un’occasione il roster di coach Andreazza allunga, ma sia a fine del terzo periodo (44-47) sia a 140” dalla fine (60-63) San Severo si avvicina pericolosamente. Nei momenti “hot” del match esce però fuori il talento dell’Assigeco e così alla sirena il risultato è al sicuro.

 

Nuova Cest. San Severo – Assigeco Casalpusterlengo 60-70
San Severo: De Lucretiis ne, Mastromatteo, Cagnetta 8, Colapietro 7, Diarra 11, Valerio ne, Padalino 9, Vangelov, Liguori 2, Di Janni 3, De Letteriis 20. All. Marinelli
Assigeco: Del Vescovo, Rossato 21, Gallinari 4, Ivanyuk ne, Donzelli 20, Maghet 16, Sela, Betti 2, Carena ne, Popov ne, Diouf, Salari 7. All. Andreazza

 

Classifica
Virtus Siena 4
Assigeco Casalpusterlengo 4
Virtus Eurobk Roma 0
Cest. San Severo 0

 

Girone B

 

PalaRisorgimento – Civitanova Marche
Olimpia Milano – Sinergo Leoncino Mestre 79-39

 

Dura poco meno di un periodo il match fra l’Armani Junior la Sinergo Leoncino. L’avvio sprint dei veneti sembra il preludio ad un incontro di grande intensità contro una delle favorite della Finale Nazionale, ma l’ampio turnover imposto da coach Toffanin fa intuire che non è questa la gara della verità per la Sinergo. L’Olimpia ringrazia, allarga le rotazioni e saluta gli avversari nel secondo periodo, allungando a dismisura nella seconda metà gara (aiutata dalla nullità realizzativa di Leoncino, che manda a referto 3 punti in 16 minuti).

 

Olimpia Milano – Sinergo Leoncino Mestre 79-39
Olimpia: Fumagalli 9, Rossi 8, Colombo 4, Restelli 2, Carzaniga 14, Pecchia 12, Bristot 2, Pastori 2, Hamadi 8, Toia 5, Di Meco 6, Picarelli 7. All. Galbiati
Leoncino: Marzano 9, Dri, Lazzarin, Fabris ne, Rosada 2, Rampado, Calzavara, Pavan 13, Sbrogiò 5, Pasini, Salerno 8. All. Toffanin

 

Junior Casale Monferrato – Basket Pool 2000 Loano 53-74

 

Il Basket Pool Loano raggiunge a quota 4 l’Olimpia Milano e si guadagna il diritto di giocarsi proprio con i meneghini il primato nel Girone B. Contro la Banca del Piemonte i liguri non possono avere un avvio sprint perché i ragazzi di coach Cardani sono attenti sotto il proprio canestro e limitano le penetrazioni avversarie. Alla lunga però la metà campo di Casale Monferrato diventa terreno di caccia di Pichi, che confeziona una prestazione da 22 punti (4/6 da 2; 3 triple e 5/5 ai liberi) e 12 rimbalzi. L’all-around dà carica ai suoi e nel secondo tempo il Pool 2000 alza il volume, aumentando lo spread con i rivali fino al +19 dell’ultima sirena.

 

Banca del Piemonte Casale Monferrato – Basket Pool 2000 Loano 53-74
Junior Casale: Valentini 2, Coltro 10, Da Ros ne, Giovara 3, Rattalino 6, Secco, Tosi 6, Ruiu 6, Frattalone 8, Pogliani 9, Yalli, Giromini 3. All. Cardani
Pool 2000: Valsetti, Pichi 22, Mastrosimini, Zanini, Cerutti 4, Brunetto, Vallefuoco 5, Zavaglio 13, Cavallaro 2, Cacace 15, Nicoletti 13, Iannace. All. Prati

 

Classifica
Olimpia Milano 4
Pool 2000 Loano 4
Junior Casale Monferrato 0
Leoncino Venezia 0

 

Girone C
Palasport – Porto S. Elpidio

 

Pall. Cantù – Umana Reyer Venezia 76-66

 

Seconda vittoria per la Pallacanestro Cantù in altrettante gare. A cadere sotto il basket concreto dei canturini è la Reyer Venezia, chiamata a riscattarsi dopo la pesante sconfitta dell’esordio contro la Fortitudo 1908. Rispetto all’andamento della partita con i romani, l’Umana rimane in scia con più convinzione, ma il roster di coach Visciglia gioca all’elastico, e non fa mai assaporare il pareggio ai rivali. Nell’ultimo periodo l’ultimo raid dei veneti viene portato da Bolpin (migliore dei suoi con 25 punti) e da Ambrosin, autore del canestro del -4. Ma, fiutato il pericolo, Siberna e Zugno si mettono in cattedra, firmando il break che mette in ghiaccio il risultato.

 

Pall. Cantù – Umana Reyer Venezia 76-66
Cantù: Molteni 8, Polli, Galletti 9, Fontana 11, Castelli 2, Zugno 22, Siberna 10, Ukaegbu 11, Cipolletta, Freri 3, Maiocchi, Nourou ne. All. Visciglia
Umana: Tinsley 2, Perzolla 8, Farinella 2, Ceron, Pederzini 7, Bolpin 25, Crivellari 2, Ambrosin 10, Don 4, Bovo ne, Zucca 6, Trevisan. All. Zanatta

 

Eagles – SGS Fortitudo 1908 64-71

 

Seconda prova di forza della Fortitudo 1908 che, dopo lo scalpo della Reyer Venezia, mette il punto esclamativo anche sull’Eagles, battuta 71-64. Contro una squadra che non molla mai e che mette talento e intensità nella sua pallacanestro i capitolini rispondono alla grande in un match senza momenti “down”. Il dominio sotto i canestri di Ilo (20 punti e 9 rimbalzi) garantisce alla squadra di coach Carducci i possessi extra, che alla lunga sfiancano la resistenza dei bolognesi. Per l’Eagles il terzo match sarà un dentro-fuori con l’Umana, mentre la Fortitudo si gioca il primato con Cantù.

 

Eagles – SGS Fortitudo 1908 64-71
Eagles: Girotti 6, Gambetti, Pellegrino, Candi 8, Mastellari 14, Valenti 5, Nanni ne, Bertoncello 13, Malavasi 1, Poli, Pesino 13, Pampani 4. All. Mastellari
Fortitudo: Carosi 5, Bilotta, Pedemonte 1, Oliviero 18, De Fazio, De Domenico 10, Ilo 20, Sorge 10, Di Filippo 2, Simonazzi, Mathlouthi 5, Meschini ne. All. Carducci

 

Classifica
Fortitudo 1908 4
Pall. Cantù 4
Eagles 0
Reyer Venezia 0

 

Girone D
Palasport – Porto S. Elpidio

 

Basket 2000 Pistoia – PMS Moncalieri S. Mauro 59-61

 

Primo referto rosa per Moncalieri S. Mauro, che raddrizza la sua posizione all’interno del Girone D dopo la sconfitta dell’esordio contro Il Picchio. Ma per sporcare la classifica i ragazzi di coach Di Meglio hanno il loro bel daffare per scrollarsi di dosso Pistoia, uscita sconfitta di misura e protagonista di una performance di ottimo livello che conferma l’exploit contro la Virtus Bologna. In un match punto a punto i piemontesi dominano con i lunghi nel pitturato, ma nulla possono sulle conclusioni perimetrali di Della Rosa e Moretti, alfieri di talento del roster toscano. La PMS fa pesare però quei centimetri e quei chili in più, oltre a una maggiore profondità di roster, che alla lunga fanno pendere l’ago della bilancia in loro favore.

 

Basket 2000 Pistoia – PMS Moncalieri S. Mauro 59-61
FF Utensili Pistoia: Lazzeri ne, D’Angelo, Della Rosa 20, Moretti 22, Natali, Navicelli, Macigni, Pellucchi 3, Colombo, Romano 7, Lucherini, Giusti 7. All. Biagini
PMS: Scuderi, Facchino 15, Bergese, Barraz, Amateis, Di Bonaventura 2, Trovato 3, Baldasso 10, Mascolo 18, Rauti 5, Conte 10, Bianchi. All. Di Meglio

 

Unipol Banca Virtus Bologna – Il Picchio Civitanova Marche 77-44

 

Dopo la prestazione di testa e cuore contro Moncalieri nella gabbia di casa del PalaRisorgimento di Civitanova, Il Picchio precipita nel match del Palasport di Porto S.Elpidio, impallinato dalle raffiche della rediviva Virtus Bologna. È un monologo delle VuNere il secondo match sul Campo A della Finale Nazionale U17, e già dopo il primo periodo i ragazzi di coach Sanguettoli racimolano un vantaggio rassicurante (23-12). Tassinari e Penna si vogliono riscattare, come tutto il roster felsineo, dopo la debacle contro Pistoia, e prendono di mira con ritmo martellante il canestro avversario. Nell’altra metà del parquet Severini si danna l’anima come al solito, ma è poco coadiuvato dai compagni, che si sbracciano ai rimbalzi ma tirano con basse percentuali. Sono calde invece le mani della Virtus, che allarga la forbice nel terzo periodo fino al +33 conclusivo.

 

Unipol Banca Virtus Bologna – Il Picchio Civitanova Marche
Virtus Bologna: Tassinari 16, Sitta ne, Cempini 4, Bonanno 5, Betti 5, Allodi 8, Donati 5, Casali, Zani 8, Verbitchi 8, Magagnoli 7, Penna 11. All. Sanguettoli
Il Picchio: Frapiccini, Pacioni 1, Cognigni 3, Tegazi 2, Felicioni 2, Pompozzi 5, Cestola, Schiavoni 6, Poletti 4, Severini 14, Schiavoni 7, Casoni. All. Cardinali

 

Classifica
Virtus Bologna 2
Basket 2000 Pistoia 2
PMS Moncalieri 2
Il Picchio 2

 

Il programma della 3a giornata

 

Girone A
Virtus Siena – Assigeco Casalpusterlengo (Palasport – Porto S. Elpidio, ore 17)
Nuova Cest. San Severo – Virtus Eurobk Roma (PalaRisorgimento – Civitanova, ore 17)

 

Girone B
Armani Junior Milano – Basket Pool 2000 (Palasport – Porto S. Elpidio, ore 15)
Banca del Piemonte Casale Monferrato – Sinergo Leoncino Mestre (PalaRisorgimento – Civitanova, ore 15)

 

Girone C
Jumbo Collection Cantù – SGS Fortitudo 1908 (Palasport – Porto S. Elpidio, ore 21)
Eagles Bologna – Umana Reyer Venezia (PalaRisorgimento – Civitanova, ore 21)

 

Girone D
FF Utensili Pistoia – Basket Il Picchio (Palasport – Porto S. Elpidio, ore 19)
Unipol Banca Virtus Bologna – Moncalieri San Mauro (PalaRisorgimento, ore 19.00)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy