U18F: l’Italia scappa nel terzo quarto e chiude al settimo posto

Dopo l’intervallo le azzurre trovano il break vincente regolando così la Turchia.

Fiba.com
Fiba.com

L’ Italia riscatta la delusione di ieri e superando la Turchia, chiude al settimo posto l’avventura Europea. Dopo aver giocato due quarti in equilibrio, la compagine turca svanisce nella ripresa, quando nel terzo periodo arriva un break di 19-3 in nostro favore che di fatto archivia l’esito della gara. Senza storia l’ultimo quarto, dove le due squadre giocano dieci minuti di garbage time.

Italia: Pinzan – A.Togliani – Parmesani-Cubaj-Castello

Turchia: Yildizhan- Kepenc- Sahin-Ari-Guner

ITALIA AL COMANDO-  Parte subito col piede giusto la formazione azzurra, con  la solita Parmesani a segno con i primi due canestri. Yildizhan risponde immediatamente per le turche, ma è Guner a impattare a quota 6 dopo quattro minuti di gioco. L’Italia però rimette il naso avanti, con Giulia Togliani protagonista nel trovare la via del canestro per il 12-9. Il copione non cambia e grazie a Trucco e Bacchini, al decimo è 16-11 sul tabellone. Il botta e risposta tra Tasar e Cubaj riapre la contesa,  ma sono i canestri di Kepenc e i liberi di Guner, a riavvcinare prepotentemente le nostre avversarie sul 20-18. Novati prima e Pinzan poi riallontanano le azzurre, ma le Turche non mollano e con due canestri vincenti di Guner, è 27-24 all’intervallo.

TERZO QUARTO IN SCIOLTEZZA, ITALIA VINCENTE– Al rientro in campo è monologo della nostra nazionale. Guner trova il 2+1 che vale il pareggio sul 27-27 ma sono gli ultimi punti di un terzo periodo in cui l’Italia alza l’intensità in modo clamoroso. E’ Pinzan ad aprire il break dalla lunga distanza, seguita dai canestri di Cubaj e Castello per il più sette. La Turchia è nel black out più completo e le azzurre volano via: il più dieci lo piazza Anna Togliani, poi è il turno di Parmesani e Cubaj siglare il 42-27. L’inerzia è completamente in mano alla nostra nazionale, che con i liberi di Trucco e il canestro di Bacchini chiude la terza frazione avanti 46-27. Nell’ultimo periodo Trucco mette il più venti, ma la partita ormai non ha più nulla da dire. Altobelli ruota così l’intera panchina, eccetto Fassina out per problemi fisici, con il finale che recita 57-34.

MVP BASKETINSIDE.COM: Cubaj

ITALIA TURCHIA 57 34

Italia: Pinzan 9, A.Togliani 7, G.Togliani 4, Grassia, Fassina ne, Del Pero, Bacchini 8, Parmesani 8, Cubaj 10, Trucco 6, Castello 2, Novati 3.

Turchia: Portakal 2, Dabakoglu, Yildizhan 4, Tasar 3, Kepenc 3, Kurtulmus 5, Sahin, Ari, Ugur 3, Guner 12, Sozen 2, Guclu ne

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy