U19 Ecc.: Stella Azzurra ai quarti sulla sirena, spareggi per Virtus Siena e Milano

U19 Ecc.: Stella Azzurra ai quarti sulla sirena, spareggi per Virtus Siena e Milano

Commenta per primo!

 GIRONE A (Alberto Buffin)

Nella terza ed ultima giornata della fase a gironi il primo raggruppamento vedeva la capolista Mens Sana Siena fronteggiare i capitolini della Virtus Roma, e nell’altro match la partita tra Casalpusterlengo e Moncalieri era uno spareggio per la seconda piazza. Nella prima sfida, quella che vedeva fronteggiarsi toscani e capitolini, l’ha spuntata la Mens Sana, capolista del girone, con una prova di forza. La Virtus ha lottato a lungo ma alla fine la compattezza dei verdi ha avuto la meglio. Protagonisti del match Bianchi e Marini, 13 a testa, ben coadiuvati da Sousa con 11. oma cade con onore ad un avversario superiore, Longobardi e Caridà i migliori per la Virtus. Roma torna a casa, Siena avanti tutta. Moncalieri fa sua la sfida per la seconda posizione ma non basta a superare i lombardi in virtù di una peggiore differenza canestri. Entrambe comunque si giocheranno il passaggio del turno agli spareggi, Moncalieri contro Milano e Casalpusterlengo contro Biella. Fiore e Baldasso i protagonisti assoluti dell’incontro, il primo con 18 punti ed un’ottima regia, il secondo con 12. Donzelli il top scorer dei lombardi con 13 punti.

MENS SANA SIENA – VIRTUS ROMA 68-60

Mens Sana: Papi 8, Procacci 5, Cappelletti 7, Bianchi 13, Lofberg 6, Nasello, Johansson 5, Marini 13, Manetti, Sousa 11, Malleo.
Virtus Roma: Billi, Bouah 7, Bencini 4, Caridà 10, Guagliardi 8, Longobardi 11, Pastore 7, Ponziani 6, Di Giacomo 7.

CASALPUSTERLENGO – PALL. MONCALIERI SAN MAURO 49-56

Casalpusterlengo: Rossato 7, De Lillo 9, Vencato 8, Pagani 5, Basso, Sagresti, Magat n.e., Janelidze 5, Donzelli 13, Ferrari, Dieye 2, Salari n.e.
Moncalieri: Sordella 4, Fiore 12, Ottone n.e., Fratucello n.e., Baldasso 18, Trovato 2, F. Antonietti, Mascolo 4, Giacomelli 4, Fassio n.e., L. Antonietti 8, De Angelis 4.

CLASSIFICA: Siena 6,Casalpusterlengo 2,Moncalieri 2,V. Roma 2

 GIRONE B (Angelo Lenoci)

Verdetti che rispettano per grandi linee i pronostici quelli emanati oggi dal girone B. Infatti la Virtus Bologna si è qualificata direttamente ai quarti di finale, passando il turno a punteggio pieno. L’ Olimpia Milano invece dovrà disputare gli spareggi. Proprio i milanesi hanno vinto 55-70 contro Torino, pur privi di Andrea Amato. È salito in cattedra Lorenzo Bartoli, autore di 25 punti con 7 rimbalzi. Ancora una volta protagonista Federico De Bettin, che oggi si è fermato a quota 17, collezionando anche 3 assists. Milano ha chiuso a pari punti con Biella e Torino, contro le quali ha la miglior differenza canestri complessiva. Ciò ha assicurato ai giovani milanesi lo spareggio. La partita è stata comunque molto combattuta: all’intervallo Torino era sopra di 7, sfruttando un incredibile break piazzato nel secondo periodo. Milano ha provato a limare le distanze nel terzo periodo, per poi vincerla negli ultimi 10’ con un parziale di 28-11.
Tutto facile invece per la favorita Virtus Bologna, che ha battuto la Pallacanestro Biella in scioltezza. Partita dai ritmi non altissimi, con i bolognesi che hanno preferito gestirsi dopo i due primi quarti conclusisi 41-19. Match dunque durato di fatto 20’, che ha visto Matteo Imbrò ergersi a miglior realizzatore per la prima volta nella competizione: 12 per lui.

CUS TORINO- OLIMPIA MILANO 55-70 (13-15; 21-12; 10-15; 11-28)

Torino: Cavagliato n.e., Chiotti 3, Russano, Sacco 11, Caratozzolo 18, Vercellino, Giraudi, Calzavara 8, Quaranta 7, Agbodan 2, Alberti 6.
Milano: Riva n.e., Navarini 6, Gorla 2, Seratoni 3, Longoni 3, Peroni, De Bettin 17, Bartoli 25, Merlati 9, Restelli, Piva 5, Cremona. 

VIRTUS BOLOGNA- PALL. BIELLA 69-51

Bologna: Tinti, Morisi 2, Millina 6, De Ruvo 4, Guazzaloca 3, Pechacek 11, Tugnoli 6, Fontecchio 2, Imbrò 12, Sabatini 5, Landi 9, Ghiacci 9.
Biella: Gonzato 4, Scaramal 3, Singjeli 2, Novello 2, Manavella, Pollone 4, Visconti 4, De Vico 3, Prokop 8, Chiavassa 4, Dotti 5, Savio 12.

CLASSIFICA: Bologna 6, Milano 2,Biella 2,Torino 2 

GIRONE C (Alberto Buffin)

Due sfide dalla posta in palio completamente differente quelli del terzo girone, si affrontavano infatti le due squadre a quota 4, e le due formazioni a secco.
Partiamo dal match tra Livorno e Rimini, le due formazioni già eliminate. Sfida al cardiopalmo quella tra i toscani e i romagnoli, che ha visto il Don Bosco trionfare al fotofinish con una grande prestazione di Forti, 18 punti, con Mazzantini (17 segnature) sugli scudi. Rimini torna a casa senza vittorie, miglior marcatore per i Crabs con 14 punti.
Sfida ben più interessante quella tra la BluOrobica Bergamo e la Reyer Venezia, autentica schiacciasassi in queste prime partite. Azzola e Spatti mettono a dura prova la corazzata lagunare, con una grande prestazione, ma alla fine Bergamo cede e Venezia stacca il pass per i quarti. La CoMark dovrà invece affrontare la Vuelle nello spareggio per il passaggio del turno.

DON BOSCO LIVORNO – CRABS RIMINI 61 – 60

Don Bosco: Forti 18, Mazzantini 17, Marchini 3, Giancotti 2, Artioli 16, Pasquinelli 5, Terreni, Barontini, Lucarelli.
Crabs: Ballerini, Chiera 4, Piastrellini 7, Maiello, Myers 8, Hadzic 2, Biordi 8, Brattoli 2, Ambrassa 5, Aglio 14, Brighi 10, Marengo.

BLU OROBICA – REYER VENEZIA 49 – 58

Blu Orobica: Leone, Mazzucchelli 5, Lorenzetti 2, Savoldelli 8, Crippa 11, Spatti 12, Tedoldi, Beretta, Azzola 11, Pace.
Reyer: Mihalic 2, Tinsley, Zennaro 5, Vildera 8, Paolin 10, Bertolo, Marcon 4, Candussi 12, Massa, Akele 9, Pipitone 8.

CLASSIFICA: Venezia 6,Bergamo 4,Livorno 2,Rimini 0

 GIRONE D (Angelo Lenoci)

Grande equilibrio nella sfida clou del girone nonché della giornata, quella che ha visto Virtus Siena e Stella Azzura Roma giocarsi il primo posto in classifica, dunque l’accesso diretto al turno successivo. A trionfare sono stati i capitolini, capaci di imporsi con un solo punto di scarto, col punteggio di 63-62. Partita giocata tutta sul filo del rasoio, mai comandata da uno dei due team in campo e vinta solo all’ultima azione. Infatti a mettere i due tiri liberi decisivi è stato Ennio Leonzio, alla fine autore di 14 punti. In seguito Corrado Bianconi non ha trovato il bersaglio dalla lunga, lasciando così la partita in mano agli stellini. A questo punto la Virtus dovrà affrontare la Don Bosco Livorno negli spareggi, in un derby toscano. Degna di nota la prestazione di Valerio Cucci (14+10). Non da meno il senese Andrea Martino, anche lui in doppia doppia con 16 punti e 10 rimbalzi. Partita tutta diversa invece quella disputatasi tra Victoria Libertas Pesaro e Rimadesio Aurora Desio. Match senza storia, iniziato bene (20-13) e finito ancora meglio (22-8) per i marchigiani, che portando a casa questi due punti si sono conquistati lo spareggio contro la Blu Orobica Bergamo. MVP Matteo Cercolani, autore di 15 punti con 6 rimbalzi. Dall’altra parte invece non bastano i 16+7 di Mattia Bonvino, alla sua ultima partita in ambito giovanile. 

STELLA AZZURRA- VIRTUS SIENA 63-62 (12-14; 18-12; 17-18; 16-18)

Stella Azzurra: Grande 9, Alibegovic 8, Giancarli 8, Leonzio 14, Esposito 2, Mannozzi 3, Cucci 14, La Torre 5, Sorrentino n.e., Sanguinetti, T. Faccenda, L. Faccenda n.e.
Virtus Siena: Cucco 7, Franci n.e., Mugnaini n.e., Bianconi 7, Zeneli, Oliva 12, Reali 8, Sanges 5, Martino 16, Angiolini n.e., Rovere 7, Ricci n.e.  

VICTORIA LIBERTAS PESARO- AURORA DESIO 69-45 (20-13; 13-7; 14-17; 22-8)

Pesaro: Ricci 2, Bianchi 6, Giacomini 5, Bongiorno 11, Terenzi 4, Penserini, Clementoni 3, Cercolani 15, Urbani 2, Bertoni 7, Panzieri 14, Lepri.
Desio: Gatto 11, Verucchi, Cogliati, Romei 5, Villa, Passero, Grassi 7, Bruno, Bonvino 16, Esposito 6, Longoni n.e., Caffara.

CLASSIFICA: Stella Azzurra 6,Siena 4,Pesaro 2,Desio 0

 SPAREGGI (30 MAGGIO) 

1) Casalpusterlengo- Pall. Biella
2) Olimpia Milano- Pall. Moncalieri
3) Blu Orobica Bergamo- VL Pesaro
4) Virtus Siena- Don Bosco Livorno

QUARTI DI FINALE (31 MAGGIO)

REYER VENEZIA- vincente spareggio 2
STELLA AZZURRA- vincente spareggio 1
MENS SANA SIENA- vincente spareggio 4
VIRTUS BOLOGNA- vincente spareggio 3

 

Fotogallery a cura di Dario Cechet

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy