U20M gir A: Venezia non sbaglia il debutto, Pesaro k.o

U20M gir A: Venezia non sbaglia il debutto, Pesaro k.o

La Reyer vince al debutto contro Pesaro

Commenta per primo!

UMANA REYER VENEZIA 75 – CONSULTINVEST PESARO 67

(13-21, 37-35, 59-51)

Umana Reyer Venezia: Visconti 15, Antelli 9, Ambrosin 17, Bergamo, Criconia, Totè 15, Bolpin 2, Simioni 15, Cantoni ne, Ndoye, Petteno 2, Groppi. All. Buffo.

Consultinvest Pesaro: Nicolini 6, Bocconcelli 7, Clementi 10, Goffi, Solazzi 4, Giacomini 1, Benedetti 10, Foglietti 9, Petrillo ne, Serpilli 6, Pozza 2, Rosa 12. All. Luminati.

Arbitri: Belfiore, Capotorto, Salustri.

Comincia subito forte Pesaro, che trascinata da Riccardo Rosa si porta sul 4-16 dopo soli sei minuti di gioco. Venezia prova a rientrare con un parziale di 7-0, ma Solazzi e Benedetti permettono alla Consultinvest di chiudere il primo quarto sul +8 (13-21).

Nella seconda frazione di gioco, la Reyer rientra a -2 con l’accoppiata Antelli e Simioni, pareggia i conti al 14’ e si porta in vantaggio con il canestro da sotto di Totè (23-21). Nessuna delle due squadre riesce a scappare, e al 20’ si torna negli spogliatoi con i veneti avanti di misura (37-35). Al rientro in campo, la Reyer prova ad allungare con Totè e Visconti portandosi sul +14 di metà frazione, poi i 7 punti personali di Bocconcelli permettono alla Consultinvest di rientrare. Venezia è precisa dalla lunetta, ma i pesaresi sono sempre in scia e chiudono il terzo periodo sul risultato di 59-51. Nell’ultimo quarto, Pesaro tenta l’aggancio con un mini-break di 0-6, ma Ambrosin e Visconti fanno la voce grossa e mantengono Venezia a +10 a 4’ dal termine. Le manovre della Consultinvest per rientrare nel finale sono vanificate da un granitico Totè, e la Reyer conquista la prima gara del torneo con il punteggio di 75-67.

Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy