U20M gir. A: Visconti immenso, Cantù di più. Jumbo Collection in semifinale

Sotto di 21 lunghezze e con la Reyer in pieno controllo, la compagine brianzola trova sette triple nel quarto periodo e stacca il biglietto per la semifinale.

Una Cantù strepitosa batte la Reyer Venezia con una quarta frazione clamorosa e stacca il biglietto per la semifinale. Nella “bolgia” del Parini, la formazione di Visciglia ribalta una partita che sembrava segnata dopo trenta minuti di gioco, in cui gli orogranata erano padroni del campo. Il 42-61 del trentesimo è sintomatico dei primi tre quarti, dove “gli ospiti”  vengono guidati da un immenso Riccardo Visconti,  protagonista con 30 punti in 24′. Negli ultimi dieci minuti il copione è differente: il numero nove della Reyer non tocca più palla (salvo una schiacciata notevole che gli varrà la palma di top scorer a quota 32) mentre Cantù piazza una raffica di bombe che riaccendono l’entusiasmo del Parini: Cesana mette il -9 a 7′, poi tocca a Zugno e ancora nuovamente a Cesana per il clamoroso 63-68 sul tabellone. Coach Buffo ci prova con il timeout, ma la trama non cambia: è il fratello più piccolo dei due Zugno, Cesare, a prendersi in mano la squadra con cinque punti di fila, riportando a un singolo possesso la compagine brianzola a 2’48” dal termine sul 71-73. Visconti torna a muovere il punteggio dei veneti, ma il sorpasso è dietro l’angolo e i bianco blu lo trovano grazie a una bomba di Siberna per il 76-75 a 1’30” dalla fine. Venezia non trova più la retina e i liberi di Nwohuocha e Siberna decretano il 79-75 finale che manda in delirio il pubblico del Parini.

CANTU’ 79 VENEZIA 75 

Cantù: Tremolada, Zugno C. 8, Castelli ne, Fioravanti 11, Siberna 9, Zugno R. 16, Baparapè 2, Ukaegbu, Cesana 16, Maresca, Freri 7, Nwohuocha 10. All. Visciglia.

Venezia: Visconti 32, Antelli 6, Ambrosin 10, Bergamo, Criconia 4, Totè, Bolpin 15, Simioni 6, Cantoni ne, Ndoye ne , Petteno 2, Groppi ne. All. Buffo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy