U20M, gir. B: impresa Alto Sebino, Milano k.o dopo un supplementare

U20M, gir. B: impresa Alto Sebino, Milano k.o dopo un supplementare

Milano 66 Alto Sebino 73

Commenta per primo!

ARMANI JUNIOR MILANO 66 – PALLACANESTRO ALTO SEBINO 73
(19-15, 37-31, 53-48, 59-59)

Armani Junior Milano: Pecchia 21, Villa 21, Restelli, Aromando 2, Vecerina, Vercesi 4, Toffali 2, Sovera, Pastori 16, D’Ambrosio ne, Calò, Di Meco. All. Galbiati.

Pallacanestro Alto Sebino: Zambetti ne, Cernivani 5, Manfrini ne, Cattaneo 9, Baldini 11, Coltro 3, Vidakovic 7, Stanzani 23, Caversazio 15, Gaadoudi. All. Polesinanti.

Arbitri: Brindisi, Capotorto, Salustri.

Comincia con aggressività l’Armani Junior, reduce dalla vittoria della prima giornata contro Stella Azzurra Roma: grazie ai canestri di Pecchia e Pastori, infatti, Milano si porta subito sul +5, divario che mantiene fino al 6’ (12-7). Alto Sebino cerca di rientrare con Stanzani e Cattaneo, ma i biancorossi sono sempre in vantaggio al 10’ (19-15). All’inizio della seconda frazione, i bergamaschi affondano gli artigli guidati da Caversazio, e con la bomba di Stanzani raggiungono il pareggio al 16’ (26-26). Milano però è brava a non farsi prendere, e alla sirena torna negli spogliatoi sul +6 (37-31). Il terzo periodo è un vero e proprio faccia a faccia tra Stanzani e Villa: i due segnano a ripetizione e mantengono la distanza tra le due compagini pressoché inalterata (46-43 al 27’). Nel finale, l’Olimpia tenta la volata con Pastori e Pecchia, ma Alto Sebino è pronta a rispondere e ricuce lo svantaggio a sole cinque lunghezze (53-48 al 30’). Grazie al parziale di 2-8, i bergamaschi conquistano il vantaggio al 34’ (55-56); Villa e Pecchia riportano Milano a +3, ma Caversazio è preciso dalla lunetta e riduce a -1 quando mancano 35” al fischio finale. Coltro dalla lunetta non sfrutta la possibilità di soprasso, e Milano sbaglia l’ultimo tiro: si va all’overtime sul punteggio di 59-59. Nei cinque minuti supplementari, l’Armani Junior è costretta a cedere il passo ad Alto Sebino che, guidata da uno spumeggiante Baldini, è più concreta e conquista una meritata vittoria con il risultato di 66-73.

Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy