U20M gir. B: Pecchia on fire, Milano s’impone sulla Stella Azzurra

U20M gir. B: Pecchia on fire, Milano s’impone sulla Stella Azzurra

Stella Azzurra 65 Armani Milano 74

Commenta per primo!

STELLA AZZURRA 65 – ARMANI JUNIOR MILANO 74

(20-23, 40-42, 51-51)

Stella Azzurra: Alibegovic ne, Da Campo 11, Nikolic 7, Radonjic 7, Antonaci ne, Trigo ne, Guariglia 21, Vitale, Trapani 6, Gazzillo 5, Sikiras 8, Fedeli ne. All. D’Arcangeli.

Armani Junior Milano: Pecchia 19, Villa 16, Restelli 16, Aromando 4, Vecerina 3, Vercesi 6, Toffali 2, Sovera, Pastori 2, D’Ambrosio ne, Calò 1, Di Meco 6. All. Galbiati.

Arbitri: Nicolini, Yang Yao, Dori.

Inizio di gara favorevole alla Stella Azzurra Roma, che si porta subito sul +7 grazie al carisma di Sikiras. Milano però è tenace, e non ci sta a lasciar scappare gli avversari: sulle ali di Restelli e Pecchia, infatti, l’Armani Junior prima rimane in scia (18-18 al 9’) e poi agguanta il sorpasso alla fine del primo periodo (20-23). Al rientro in campo i milanesi continuano la striscia positiva, ma Da Campo e Trapani conducono i propri compagni alla rimonta (29-29 al 15’). Le due compagini continuano il loro testa a testa per tutto il secondo periodo, e al 20’ si torna negli spogliatoi con Milano avanti di due lunghezze (40-42). Nella terza frazione Stella Azzurra, trascinata da Guariglia, mette a segno un parziale di 11-3 che lascia Milano con il fiato corto al 25’ (51-45); le bombe dalla distanza di Pecchia e Di Meco, però, permettono all’Armani Junior di pareggiare i conti al 30’ (51-51). Negli ultimi dieci minuti tocca ai milanesi provare l’allungo: grazie a Villa e alle triple di Vercesi e Pecchia, i biancorossi raggiungono il +8 esterno al 35’ (55-63). Ma la Stella Azzurra è sempre in partita, e il break di 7-1 le permette di rientrare a -2 a 3’ dal termine. Sul finale, Milano non sbaglia un colpo, e grazie ai canestri di Villa e Restelli conquista la sua prima vittoria nelle Finali Nazionali ai danni della Stella Azzurra Roma con il punteggio di 65-74.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy