U20M: Italia spazzata via senza problemi, Turchia in semifinale

U20M: Italia spazzata via senza problemi, Turchia in semifinale

Europei U20 maschili: Turchia – Italia 83-72

TURCHIA – ITALIA 83-72 (26-9; 44-27; 68-40)

 

Giornata no per la squadra di Sacripanti, che nei quarti di finale, non riesce ad invertire il pronostico contro la Turchia e ne esce sconfitta, con il punteggio finale di 83-72, che permette alla Turchia di accedere alle semifinali. L’Italia non è mai in partita e soffre terribilmente la fisicità e la maggior precisione turca. Gli azzurri faticano sia in attacco, dove non riescono a far girare agevolmente la palla e a trovare tiri facili, che in difesa, dove non riescono ad arginare l’attacco avversario. L’MVP del match è senza dubbio Ege Arar con 24 punti e 5 rimbalzi. Per l’Italia, da segnalare, i 17 punti di Flaccadori. Domani gli azzurri torneranno nuovamente in campo, alle ore 13 per i piazzamenti dal quinto all’ottavo posto.

TURCHIA: Ugurlu – Arslan – Gecim – Arar – Yurtseven

ITALIA: Mussini – Flaccadori – Totè – Donzelli – Guariglia

Il match inizia con l’appoggio da sotto di Guariglia, trovato bene da Mussini, ma la Turchia entra subito in partita e risponde con un pesante parziale di 11-0 segnato da Yurtseven e Arar, 11-2. L’Italia, molto in difficoltà, prova a reagire con il canestro di Flaccadori, ma gli avversari continuano a colpire gli azzurri con qualsiasi soluzione tentata e piazzano un altro break di 9-0 con Arar, Bayram e Ulubay, 20-4. Sul finale di primo quarto, è sempre Flaccadori con un 5 punti consecutivi a provare a scuotere i suoi, ma l’ultimo minuto è tutto di stampo turco che con un altro parziale di 6-0 ad opera di Guven, Bayram e Arslan vola a +17 e fissa il punteggio sul 26-9 dopo 10′.

Nel secondo quarto, l’Italia rientra molto bene in campo e con le triple di Moretti e Candi e il libero di Severini si riavvicina a -10, 26-16. Arar riporta su la Turchia, Candi segna ancora, ma Guven con 5 punti consecutivi e poi il canestro di Arar ridanno margine ai turchi che volano a +18, 35-17. Mussini e Donzelli riavvicinano gli azzurri, ma la Turchia continua a segnare con Yurtseven e Arar, 40-22. Mussini subisce fallo sul tiro da tre punti e dalla lunetta fa 3/3, risponde Yurtseven con altri 4 punti e poi a 3” dalla fine, arriva il canestro di Flaccadori che fissa il punteggio sul 44-27 dopo 20′ di gioco.

Al ritorno in campo, è ancora dominio turco che con un parziale decisivo di 14-0 segnato nei primi 5′ vola a +31 e chiude definitivamente il match, 58-27. L’Italia smuove il suo tabellino con il canestro di Flaccadori, risponde Arar, arriva la tripla di Moretti, poi Bayram e ancora gli azzurri con Severini, 62-34. Gecim segna due liberi dalla lunetta, Candi e Flaccadori non si arrendono e provano a tirare su l’Italia, ma sul finale di terzo quarto arrivano di Guven e Arslan che fissano il punteggio sul 68-40 dopo 30′.

L’ultimo quarto è puro garbage time per entrambe le squadre, con l’Italia che ritrova la via del canestro con Donzelli, Rossato Candi, Totè e Flaccadori e la Turchia che continua a segnare con Bayram, Akyel, Arslan e Ulubay. L’Italia recupera parte del grosso svantaggio che aveva accumulato, ma ormai è troppo tardi per la squadra di Sacripanti che è costretta a capitolare sotto i colpi di una grande Turchia. Il punteggio finale è di 83-72 in favore dei turchi.

 

MVP Basketinside.com: Ege Arar (24 punti, 5 rimbalzi)

Turchia: Bayram 7, Ugurlu 4, Ozdemiroglu 2, Arslan 8, Gecim 6, Bayram 3, Cevik 2, Arar 24, Akyel 2, Ulubay 5, Yurtseven 11, Guven 9.

Italia: Mussini 6, Candi 10, Rossato 11, Mastellari 0, Lupusor 0, La Torre 0, Moretti 6, Flaccadori 17, Totè 10, Donzelli 7, Severini 3, Guariglia 2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy