U20M: la Stella Azzurra stende la Tiber e raggiunge Cantù in semifinale

U20M: la Stella Azzurra stende la Tiber e raggiunge Cantù in semifinale

STELLA AZZURRA 86 TIBER BASKET 75

Commenta per primo!

STELLA AZZURRA 86 TIBER BASKET 75

(28-20, 54-35, 68-54)

Stella Azzurra Roma: Alibegovic 2, Da Campo 12, Nikolic 10, Radonjic 26, Antonaci, Ulaneo, Guariglia 9, Vitale 7, Trapani 14, Gazzillo 1, Sikiras 5, Fedeli. All. D’Arcangeli.

Tiber Roma: Vicinanza 5, Carosi 5, Troiani 7, Valentini 32, Baldoni ne, Piccioni ne, Santucci 10, Perna ne, Frisari, Berardesca 9, Cullar 7, Moretti. All. Polidori.

Arbitri: Brindisi, Capotorto, Salustri.

E’ la Stella Azzurra la quarta semifinalista delle Finali Nazionali 2016: i ragazzi di coach D’Arcangeli, battendo l’altra formazione capitolina del torneo, si aggiudica infatti l’ultimo posto disponibile per la corsa allo Scudetto.

Inizio dirompente per la Stella Azzurra, che sulle ali dell’entusiasmo vola subito 5-0 nei primi minuti di gara. La Tiber si affaccia timidamente all’incontro con Valentini che fa di tutto per trascinare i suoi, ma gli avversari sono molto aggressivi e mantengono un costante vantaggio (15-6 al 5’ e 28-16 al 9’). In chiusura di frazione, Valentini e Santucci permettono alla Tiber di riavvicinarsi a -8 (28-20 al 10’). Al rientro in campo, la Stella Azzurra continua a dominare grazie ai canestri a ripetizione di Radonjic, e con un parziale di 19-2 si spinge sul +24 al 17’ (50-26). Valentini e compagni cercano in ogni modo un appiglio per continuare a lottare, ma i ragazzi di coach D’Arcangeli dilagano senza freno e tornano negli spogliatoi per la pausa lunga con ben 19 lunghezze di vantaggio. In apertura della terza frazione, la Tiber prova a fatica a trascinarsi fuori dal pantano, ma la Stella Azzurra conserva gelosamente nelle sue mani le redini della gara, e al 25’ è ancora saldamente avanti di 23 punti. Negli ultimi tre minuti, però, la Tiber ha una reazione d’orgoglio, e guidata da Cullar diminuisce il divario a -14 (68-54). La tripla di Berardesca apre l’ultima frazione, e innesca il parziale di 2-10 che permette alla Tiber di sognare ancora (70-64 al 33’). Ma le sue speranze si infrangono sulle grosse spalle di Guariglia e compagni, i cui canestri nel finale di gara permettono alla Stella Azzurra di conquistare il successo sul punteggio di 86-75 e di accedere così alla seconda semifinale di domani, che li vedrà contrapposti alla Jumbo Collection Cantù.

Uff.Stampa Pall.Cantù

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy