1° Trofeo NPC Rieti

1° Trofeo NPC Rieti

Commenta per primo!

A 1 settimana dall’inizio del Campionato 4 squadre sul parquet del PalaSojourner per il 1° trofeo NPC. Le prime squadre a scendere in campo sono Castelfiorentino e la Virtus Lanciano, entrambi partecipanti alla DNB, la prima nel girone A e gli abruzzesi nel Girone D. La partita è bella e combattuta,i toscani partono meglio, grazie all’ottimo Montagnani prendono un buon vantaggio chiudendo il 1° quarto in vantaggio 24-17 e mantenendo il distacco all’intervallo lungo chiuso sul 46-39. Nel 3° quarto gli abruzzesi provano a chiudere la difesa e a ricucire lo strappo, Ucci e Castelluccia trovano ottime realizzazioni e si mette in luce anche Matteo Polonara, fratello del ben più noto Achille. Fine 3° quarto con i toscani ancora in vantaggio ma solo 61-59,  Lanciano è in partita, opera il sorpasso decisivo nei minuti finali chiudendo la partita sul 81-75 e qualificandosi per la finale di questa sera.

Per Lanciano il migliore è Ucci con 21 punti, poi Polonara 16 Castelluccia 13 Martelli 11 Grosso 9 Di Vincenzo 6 e Bomba 5; per Castelfiorentino Montagnani 23 punti con 5/7 da 3, Tommei e Venucci 12 Bertolini 11 Crotta 10 Stefanell 5 e Dolic 2

Successivamente scendono in campo i padroni di casa della NPC Rieti opposti ai romani della Luiss, che disputeranno il Campionato di DNC. Sembrerebbe una partita dal risultato scontato, e il 1° quarto sembra confermare questa idea, con Rieti che grazie alle bombe di Scodavolpe e Giampaoli vola sul 24-15. Il 2° quarto parte sulla falsariga del primo, con la Luiss che rimane bloccata a 15 per 5° e Rieti che va al massimo vantaggio sul 34-15 con ottime realizzazioni di Mascagni e un 3/3 di Musso dalla media. A questo punto i padroni di casa mollano un pò la presa allentando la pressione difensiva e perdendo qualche pallone di troppo dovuto anche all’aggressività dei ragazzi romani. Sale in cattedra lo slavo Stjiepovic, decisamente un lusso per la DNC, e con l’aiuto di un buon Marzoli riduce gradatamente il distacco con un parziale di 6-16 andando all’intervallo lungo sul punteggio di 40-31 per Rieti. Il 3° quarto è abbastanza equilibrato, col vantaggio reatino sempre oscillante tra gli 8 e gli 11 punti, con Stjiepovic che continua a bersagliare il canestro reatino, a cui ben controbatte Giampaoli e Ferraro. Il 3° quarto finisce 55-47. Nel quarto finale equilibrio ancora per 5′ con Rieti che mantiene la doppia cifra di vantaggio, ma è Granato a spaccare la partita con 3 bombe consecutive mandando i titolo di coda sulla partita, gli ultimi 5 minuti sono garbage time e il punteggio finale è 78-59 per Rieti. Saranno quindi i padroni di casa a contendere questa sera alle 19 alla Virtus Lanciano il 1° trofeo NPC, mentre Castelfiorentino e Luiss Roma giocheranno per il 3° e 4° posto

Per Rieti miglior realizzatore Giampaoli con 18 punti, poi Scodavolpe 14 Granato 12 Ferraro 9 Musso 8 Feliciangeli 8 Mascagni 5 Caceres 4; per la Luiss Roma Stjiepovic 26 Marzoli 12 Di Fabio 5 Kavaric e Anselmi 4 Mori 3 D’Anolfo e Bouboukas 2 Di Giuseppe 1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy