B SF G3 – Urania difesa d’acciaio, sbancata Firenze per il volo in finale

B SF G3 – Urania difesa d’acciaio, sbancata Firenze per il volo in finale

Decisivo Simoncelli con le triple che spazzano via la resistenza della All Food.

di La Redazione

La Super Flavor sbanca Firenze con una ripresa autoritaria e stacca il pass per le finali. Decisivo Simoncelli con le triple che spazzano via la resistenza della All Food. Ottimo impatto anche per Santolamazza e ed Eliantonio per un’Urania che conserva l’imbattibilità nella postseason e timbra una storica qualificazione.

LA GARA

Partenza lanciata dei toscani che si affidano a Vico per il primo mini break della sfida, 6-2. Prova a rimettersi in corsa Milano che fatica a trovare gli equilibri in attacco, 8-4. Serve l’accoppiata Paleari-Santolamazza per rimettere l’Urania in corsa, 11-11 con 5 punti del Professore alla prima sirena. Nuovo tentativo di strappo della All Food che cerca con insistenza Cuccarolo, risponde la Super Flavor ancora con Santolamazza e Piunti, il centro marchigiano sigilla la parità a quota 18. Arriva anche il sorpasso grazie all’incursione di Perez, il più 3 è un morbido reverse di Eliantonio, 21-24. Coach Niccolai propone brani di zona, i milanesi sprecano qualcosa anche dalla linea della carità, Droker dall’angolo mette la tripla del sorpasso, 26-25. Prosegue il momento positivo della Viola con la bomba di Toure che fa esplodere il pubblico di casa costringendo coach Villa al timeout. Affanno che prosegue sino all’intervallo per la produzione offensiva milanese, è ancora vantaggio Firenze a metà gara, 29-27. Dopo la pausa lunga altra accelerazione della Fiorentina con Bastone in evidenza, Urania prova a rispondere ancora con Santolamazza, 40-36. Si sblocca Simoncelli con due triple che danno puro ossigeno all’attacco della Super Flavor, l’ex Omegna mette la freccia con due liberi a bersaglio, 42-44. Sempre alta l’intensità della sfida con Simoncelli che non sembra volersi fermare, Vico è l’antidoto Viola ma la prima bomba a referto di Scanzi dona a Milano il massimo vantaggio, 46-50. Butta due palloni l’Urania che non da la spallata alla partita, il più 7 della penultima sirena lascia ancora speranze ad una Firenze, 46-53. Banti risveglia il PalMarcellino dopo la lunga astinenza dei padroni di casa, Simoncelli lo spegne con la tripla del più 6, 50-56. Un chirurgico Negri spara la bomba del massimo margine Super Flavor ma la All Food ha sette vite, Genovese va a referto dopo un lunghissimo silenzio, 54-60. Serve il colpo del KO che arriva puntuale con il botto di Simoncelli con il vantaggio che torna in doppia cifra, 54-64. Ultimo assalto della Fiorentina che ha ancora orgoglio ed energia, ci prova con la zona coach Niccolai ma l’Urania è lucida e spietata, 58-69 di Eliantonio. Non tremano gli uomini di coach Davide Villa, Santolamazza e capitan Paleari mettono al sicuro il pass per la finale con Omegna.

All Food Fiorentina Basket Firenze – Super Flavor Milano 69-76 (16-14, 13-13, 17-26, 23-23)

All Food Fiorentina Basket Firenze: Sebastian Vico 16 (6/14, 0/4), Nicola Bastone 13 (5/7, 1/4), Salvatore Genovese 10 (0/3, 2/6), Mohamed Toure 9 (0/3, 3/3), Simone Berti 7 (2/3, 1/4), Diego Banti 4 (2/4, 0/1), Gino Cuccarolo 4 (2/7, 0/0), Gian marco Drocker 3 (0/0, 1/2), Liam Udom 3 (1/1, 0/0), Nicola Savoldelli 0 (0/1, 0/1), Francesco Ciacci 0 (0/0, 0/0), Giulio Mancini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 16 – Rimbalzi: 35 11 + 24 (Simone Berti 7) – Assist: 13 (Sebastian Vico 6)

Super Flavor Milano: Alexander Simoncelli 23 (1/2, 5/8), Riccardo Santolamazza 12 (3/3, 1/4), Giacomo Eliantonio 12 (3/7, 2/5), Giorgio Piunti 8 (4/5, 0/0), Andrea Paleari 7 (3/6, 0/2), Andrea Negri 6 (1/2, 1/4), Andrea Scanzi 5 (0/6, 1/6), Daniel Perez 3 (1/2, 0/0), Davide Toffali 0 (0/0, 0/0), Luca Albique 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 19 – Rimbalzi: 36 10 + 26 (Riccardo Santolamazza 7) – Assist: 11 (Andrea Paleari, Andrea Scanzi 3)

FONTE: Uff. Stampa Wildcats Milano

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy