Buon basket e tanta solidarietà nella prima uscita di OraSì Ravenna

OraSì Ravenna – RaggiSolaris Faenza 80-69

Commenta per primo!

OraSì Ravenna – RaggiSolaris Faenza 80-69 (19-17, 21-10, 18-11, 22-31)

RAVENNA: Smith 11, Montaguti, Scaccabarozzi ne, Sgorbati 9, Chiumenti 13, Marks 16, Raschi 5, Masciadri 6, Tambone 10, Crusca 2, Seck 6, Sabatini 2. All. Martino

FAENZA: Perin 12, Boero 11, Silimbani, Donadoni 9, Benedetti 7, Casadei 13, Pensierini 12, Iattoni 5, Agriesti ne, Pini, Di Coste 2. All. Regazzi

Positivo test per i ragazzi di Coach Antimo al PalaCosta contro RaggiSolaris Faenza. Dopo un primo quarto in cui il carico di lavoro settimanale ha frenato i giallorossi, la squadra ha trovato il giusto equilibrio in difesa e offerto qualche azione di eccellente pallacanestro offensiva nel secondo e nel terzo parziale. Ottima la circolazione di palla e la transizione, anche se le gambe sono naturalmente parse non troppo brillanti, come è normale dopo due settimane di preparazione.

Nel quarto quarto è scesa l’intensità della difesa ravennate che ha concesso 31 punti, sicuramente frutto del lavoro svolto in mattinata che ha affaticato i ragazzi. A salire in cattedra è stato Marks, che ha destato grande impressione all’esordio segnando 16 punti, la metà dei quali proprio nell’ultimo periodo. Doppia cifra finale anche per Tambone con 10 e per Chiumenti, solidissimo con 13 punti dalla panchina. Eccellente anche il contributo di Sgorbati, 9 punti  e primo tempo davvero convincente, e degli altri due giovanissimi Seck e Crusca. Per Faenza, bene Casadei con 13 e bella prova del grande ex Pensierini, che nei canestri dove conquistò la promozione in serie A con la maglia giallorossa, segna 12 punti e si conferma un grande difensore facendo sudare a Marks ogni singolo canestro.

Grande successo inoltre per l’iniziativa di OraSì Ravenna in favore dei terremotati del centro Italia. Anche i giocatori si sono uniti ai tifosi presenti al PalaCosta nella raccolta di beni di prima necessita e fondi, che saranno consegnati alla protezione civile. La società ringrazia i numerosi sostenitori che hanno riempito in grande parte il palazzetto rendendo la prima uscita amichevole dei giallorossi una bella serata di basket e solidarietà.

Uff.Stampa OraSì Basket Ravenna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy