Buona la prima! Treviglio apre il pre-campionato superando Crema

La Remer Treviglio inaugura il suo pre-campionato con una vittoria per 90-53 nell’amichevole contro la Pallacanestro Crema.

Commenta per primo!

Esordio positivo per la Remer Treviglio che inaugura la propria stagione superando la Pallacanestro Crema nella prima amichevole del suo pre-campionato (90-53 il punteggio finale). Una partita giocata bene dai ragazzi di Vertemati che controllano il pallino del gioco per tutti i 40’ di gioco (match suddiviso in 8 periodi da 5’ ciascuno con il coach biancoblu a cambiare quintetto all’inizio di ogni parziale) e mettono in campo una difesa aggressiva e soluzioni in attacco che girano su ritmi già abbastanza elevati. Da sottolineare la presenza di un pubblico decisamente nutrito a salutare la prima sgambata della formazione biancoblu.

Primo periodo molto equilibrato in cui le due squadre rimangono appaiate nel punteggio. Il primo allungo arriva a fine quarto con la Remer ad allungare grazie ai punti di Pecchia e Marino fino al 17-7, prima che il gioco da tre punti dell’ex Pasqualin fissi il punteggio sul 17-10 dopo i primi 5 minuti.

Secondo periodo che si apre con la tripla di Manuelli per Crema, la Remer risponde molto bene con le scorribande di Marini e i canestri di Rossi, Mezzanotte e dello stesso play ex Roseto, mettendo in campo anche un’ottima intensità difensiva che blocca gli attacchi dei cremonesi che al canestro d’apertura aggiungono solamente l’1/2 dalla lunetta di Manuelli (6-4 il punteggio del secondo parziale).

Crema inizia bene il terzo periodo con 5 punti l’ex Pasqualin; la risposta trevigliese arriva con 5 punti di Pecchia e 4 di Mezzanotte , parziale interrotto dalla tripla del giovane Bovo ma è ancora Treviglio ad allungare affidandosi a Marini e Pecchia che infilano senza sosta la difesa biancorossa prima del sigillo finale di Bozzetto con un 1/2 ai liberi (13-9 il punteggio del terzo periodo).

Sorokas apre il quarto periodo con un 2/2 dalla lunetta, risponde Crema con il contropiede finalizzato da Tardito. Il pallino del gioco rimane pienamente nelle mani di Treviglio che va a segno in contropiede con Sorokas e trova 4 punti da Cesana, annullando gli ospiti con una difesa molto aggressiva. Reazione biancorossa con i liberi di Tardito prima dell’ennesimo canestro del periodo di uno scatenato Cesana, a segno dalla media distanza (10-4 lo score a favore della BluBasket nel quarto parziale).

Al cambio campo è sempre Treviglio a colpire con la penetrazione di Marini e il contropiede di Sorokas, gli ospiti rispondono con i canestri da sotto di Bovo e Bozzetto e una tripla cadendo all’indietro del folletto Pasqualin. La contesa è molto più equilibrata rispetto ai precedenti parziali, con Treviglio che prima mantiene la parità con la penetrazione di Marino e l’1/2 ai liberi di Rossi e poi piazza la zampata sulla sirena con il canestro da sotto del capitano Lele Rossi (9-7 il punteggio del quinto periodo).

S’iscrive al match anche Nwohuocha che va a segno con un gancio dall’area in apertura di sesto parziale; la risposta biancorossa arriva dalle mani di Thomas De Min (altro ex della partita) e dal 2/2 alla lunetta di Manuelli e Del Sorbo. Treviglio si mantiene a contatto grazie a Pecchia e Genovese, rispondendo a una formazione ospite molto più intraprendente rispetto alla prima metà di partita. Fallo antisportivo fischiato a Crema con la Remer ad approfittarne appieno con Pierpaolo Marini che spezza il buon momento dei biancorossi; l’allungo trevigliese prosegue grazie alla tripla frontale di Genovese (la seconda del quarto per l’ex Orzinuovi) e al 2/2 ai liberi di Marini, prima della chiusura di Cissé in penetrazione (18-10 lo score del sesto parziale).

Il canestro dall’area di Sorokas inaugura un periodo che viaggia su ritmi più bassi e che vede l’acuto del lituano come unica firma fino a 2’30’’ quando arrivano i 5 punti di Cissé per Crema e la risposta trevigliese con l’1/2 dalla lunetta di Cesana e gioco da 3 punti di Marino. Allunga ancora Treviglio con i canestri di Rossi e Cesana e il 2/2 ai liberi di Marino, Crema prova a reagire con l’1/2 dalla lunetta di De Min e chiude con il botto della tripla di Del Sorbo sulla sirena (12-9 il punteggio del settimo parziale).

Ultimi 5’di gioco che iniziano con la tripla di Totò Genovese, seguono quasi 2’ di stallo prima dell’1/2 dalla lunetta di Bovo per gli ospiti. I minuti restanti prima del termine non registrano alcun scossone, con Treviglio a controllare in tranquillità gli ultimi attacchi dei biancorossi e a piazzare l’ultima stoccata con il canestro sulla sirena di Nwohuocha che va a segno su rimbalzo offensivo. Prossima amichevole in programma domani alle 18, sempre al PalaFacchetti, contro i pari categoria dell’Angelico Biella.

Remer Treviglio 90 – 53 Pallacanestro Crema

Remer Treviglio: Cesana 9, Pecchia 18, Dessì, Sorokas 12, Marino 11, Marini 12, Mezzanotte 6, Genovese 9, Rossi 7, Nwohuocha 6. All. Vertemati

Pallacanestro Crema: Liberati 3, Del Sorbo 5, Cissé 7, Manuelli 5, Bozzetto 5, Tardito 5, Nicoletti, De Min 6, Bovo 6, Pasqualin 11. All. Baldiraghi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy