C F6 SF – Vis Nova Vince e vola in finale!

C F6 SF – Vis Nova Vince e vola in finale!

Rimini, Arena Atene 2004. La IGCup entra nel vivo delle semifinali di Serie C con un incontro tra la capolista della serie C Gold Lazio e Vis Nova Basket, e la seconda classificata della Serie C Gold Piemonte, l’Olimpo Basket Alba.

Le due squadre prendono le misure per un buon minuto di gioco fino a che Negro, per il Basket Alba, realizza da due. La Vis riesce a gestire un miniparziale di 5 a 2 ma le due triple di Edwin e Draghici fissano il parziale a 7 a 10 a 5 minuti di gioco per l’Alba. La prontezza della Vis nel recupero di tanti possessi importanti permettono al gruppo di ristabilire un discreto equilibrio andando a supplire le percentuali di realizzazione non proprio eccellenti. Argenti segna la tripla del 14 pari a 2 minuti dal termine del primo quarto. La buona difesa della Vis Nova consente di chiudere il tempo con un mini parziale di 6 a 0: 20 a 14

Il secondo tempo riprende all’insegna della determinazione dell’Alba e dall’empasse della Vis che, pur recuperando tanti palloni importanti (bello il lavoro di Procaccio in difesa) non riesce a realizzare e per 2 minuti e mezzo il parziale è a favore Alba, anche se solo per 2 punti a zero. E’ sempre Procaccio a realizzare da 3 recuperando una palla sfuggita dalle mani da Coronini. (23 a 16) Ma la situazione precipita immediatamente e Alba impartisce un parziale di 5 a 2 in soli 100 secondi e costringe coach Ravaioli a chiamare Timeout sul 25 a 21. Il gioco si mantiene costante con poche realizzazioni. La panchina Vis chiama un secondo Timeout a due minuti dal termine per registare i ragazzi sul 27 a 25. Al rientro la tripla di Draghici porta in vantaggio l’Alba 27 a 28 questo sarà il risultato del tempo prima dell’intervallo lungo.

Il rientro in campo segna il ritorno al dominio della squadra Romana che con due triple di Bertoldo sembra riprendere in mano la situazione ma l’Olimpo Basket Alba è sempre alle calcagna. Ma la verve di Filippo Bertoldo (il protagonista di questo parziale) aiuta la squadra a riprendere fiducia e controllo. A metà del tempo la Vis conduce per 39 a 33. Procaccio e Rossetti portano avanti la squadra romana ma devono fare i conti con i soliti Edwin e Draghici. Ma la Vis ha trovato la via per sganciarsi. Il terzo parziale termina sul 47 a 40.

Trascorre un minuto e le speranze di prendere un largo vantaggio vengono disattese da 5 punti in successione realizzati da Edwin e Gallo. Ma Moscianese e Rossetti rispondono con due tiri in sospensione. Coronini ed i suoi devono fare i conti con una serie di imprecisioni che, fortunatamente, colpiscono anche gli avversari. I romani sono più bravi ad approfittare e a 4 minuti dal termine, si raggiunge il massimo vantaggio 59 a 51. Il fallo di Edwin su Gori (che realizza ma sbaglia il libero aggiuntivo) mette un altro piccolo tassello che rafforza il gruppo di Coach Ravaioli. La strada si fa chiara a 100 secondi dal termine sulla tripla di Argenti che fissa il vantaggio +12

La Vis Nova vince con il punteggio 66 a 55 e si qualifica per la finale di Serie C in programma domani mattina alle 12 e 30 con la vincente della gara Imo Saronno vs Tarcento che si giocherà stasera alle 20.

 

SIMPLY FRANCESCO ARGENTI VIS NOVA vs BIG STORE ALBA 66 a 55

SIMPLY FRANCESCO ARGENTI VIS NOVA : Barraco 4, Coronini 7, Casoni, Caldarozzi, Saccone, Napolitano 9, Argenti 10, Procaccio 6, Rossetti 14, Bertoldo 8, Gori 4, Moscianese 4. Coach : Ravaioli

BIG STORE ALBA : Ceccarelli 2, Dellapiana 2, Brando 4, Garello, Draghici 10, Gallo 13, Zanelli 5, Negro 4, Edwin 15, Sacco, Colli. Coach Sacco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy