Cento sfata il tabù casalingo, Livorno KO

Cento sfata il tabù casalingo, Livorno KO

Commenta per primo!

Al PalAhrcos la Tramec supera la CFG Livorno, al termine di un incontro condotto dal primo all’ultimo possesso ma vinto soltanto nel finale, grazie a una sequenza di Contento. Entrambe le formazioni si presentano all’appuntamento con la miglior formazione possibile: Cento è infatti al gran completo così come Livorno, che registra il rientro di Ravazzani dopo una settimana ai box. L’approccio alla gara di Benfatto e soci è positivo, all’interno di un primo quarto in cui la Tramec produce il primo strappo con Infanti e Contento che puniscono la zona proposta dai toscani (17-9), ma poi torna a vedere gli avversari negli specchietti nel momento in cui Perin firma il “-2” (20-18), a una manciata di secondi dal primo intervallo. Un “gol” di Caroldi da metà campo sulla sirena di fine primo quarto risveglia i biancorossi, che in avvio di secondo periodo trovano la doppia cifra di vantaggio con Fontecchio (28-18). In questo frangente i padroni di casa si fanno preferire agli ospiti e lo scarto a favore dei locali ingrassa col passare dei minuti fino al “+16” (39-23 al 16′, 44-28 al 20′). Al ritorno in campo Cento trova il “+17” con Andreaus (51-34), che però è l’unico giocatore di casa a trovare la via del canestro nella parte centrale del quarto mentre Livorno approfitta dei problemi di gestione dei falli dei biancorossi e di un netto predominio a rimbalzo (56-37) per rosicchiare punto su punto e risalire fino al “-5” (61-56) in principio di ultima frazione. Contento ridà fiato alla Tramec (65-58 al 34′) ma la CFG impatta a quota 65 con Ravazzani, a poco meno di due minuti dalla fine. La guardia triestina è però protagonista di un finale da urlo: segna dall’arco, da sotto e dalla lunetta, mettendo la firma sugli ultimi 13 punti degli emiliani, respingendo l’assalto degli uomini di coach Quilici e spingendo la Tramec alla seconda vittoria consecutiva. Domenica si torna in trasferta e questa volta la meta è Faenza, dove i biancorossi sfideranno i Raggisolaris degli ex Casadei e Silimbani.

TRAMEC CENTO-CFG LIVORNO 76-69 (PARZIALI: 23-18, 21-10, 15-24, 17-17)

CENTO: Fontecchio 8, Contento 24, D’Alessandro, Demartini 7, Infanti 8, Pederzini NE, Benfatto 6, Andreaus 18, Locci, Caroldi 5. All. Albanesi.
LIVORNO: Perin 10, Creati NE, Bruno 2, Granchi 3, Banchi 11, Lucarelli 10, Mariani 10, Artioli 2, Ravazzani 13, Thiam 8. All. Quilici.
ARBITRI: Menegalli, Sartori.

Fotogallery a cura di Roberto Rubbini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy