Di Trani e Montegranaro sbancano San Severo per 65-67

Di Trani e Montegranaro sbancano San Severo per 65-67

A San Severo il big match della quinta giornata del girone D di Serie B tra l’Allianz Pazienza Assicurazioni Cestistica di San Severo e la Poderosa Montegranaro è preda degli ospiti che vincono nelle battute finali grazie ad un tiro in step back di Di Trani.

Partenza spedita di San Severo trascinata da Ciribeni, dall’altro lato è invece Di Trani il protagonista e così si gioca punto a punto con una serie interminabile di sorpassi e controsorpassi. Dal 7’ coach Coen opta per una difesa a zona sul 13-12 casalingo e Steffe’ chiama sospensione dalla panchina marchigiana quando la Cestistica incrementa il vantaggio sul 15-12. La mossa del coach ospite di far entrare Trionfo è più che azzeccata perché è proprio lui a riportare in vantaggio la Poderosa, vantaggio che viene immediatamente annullato dalla tripla di Ciribeni seguita da quella di capitan Scarponi. La prima sirena suona sul 23-18 per la Cestistica Città di San Severo.

Le danze nel secondo quarto le apre il sanseverese Ricci con due triple che portano i Neri in vantaggio per 29-21. Subito dopo (al 13’) il +10 casalingo porta la firma di Quarisa su assist di Scarponi e Montegranaro sembra essere in blackout ma è coach Coen a chiamare sospensione dopo il tecnico fischiato a Cena sul 31-23 al 14’. Trionfo e Di Trani danno una scossa alla Poderosa rinsecchendo il vantaggio dell’Allianz ed è  31-30 al 15’. S’instaura così una lotta a distanza tra Quarisa e Rossi, Coen richiama in panca Scarponi e getta nella mischia Ikangi per rimediare alle leggerezze di cui è artefice il quintetto targato Pazienza Assicurazioni. La coppia arbitrale incappa in una serie di fischi dubbi che penalizzano maggiormente la formazione padrona di casa, si va al riposo lungo sul 37-36 per la squadra padrona di casa.

Al rientro sul parquet Ikangi inizia a fare gli straordinari in attacco ed in difesa e coach Steffe’ deve assolutamente chiamare un minuto di sospensione per strigliare i suoi quando la Cestistica conduce per 46-36 al 23’. Di Marco e Ciribeni creano scompiglio a discapito dei marchigiani che non riescono ad attaccare al meglio la zona a fronte dispari schierata da Coen fino a quando Rossi sale in cattedra riaprendo le sorti del match portando i suoi al -4 del 29’. Il terzo buzzer echeggia sul 55-48 in favore dell’Allianz.

Ultima frazione di gioco in cui ad impattare al meglio è Montegranaro che è trainata da Trionfo, la gara si torna a giocare possesso dopo possesso e coach Coen richiama i suoi in panchina per un timeout sul 63-58 al 36’. Al rientro è Di Trani con una tripla ad acciuffare il pareggio, l’Allianz è in netta difficoltà nel finale di gara colmo di nervosismo. Di Trani a 3” dalla fine ha tra le mani i l’alone che viene tirato e messo a bersaglio per il 65-67 che vale due punti per Montegranaro.

Il divertentissimo match di cartello di questa giornata è quindi conquistato dalla Poderosa Montegranaro che sbanca il “Falcone e Borsellino” quasi sulla sirena. L’Allianz incassa la seconda sconfitta consecutiva e Montegranaro coglie così la vittoria numero cinque in altrettanti incontri.

SAN SEVERO 65 MONTEGRANARO 67

Fotogallery a cura di Antonio Giammetta

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy