DNB-A: Montecatini sfiora il successo con Tortona

DNB-A: Montecatini sfiora il successo con Tortona

Commenta per primo!

E’ mancato solo un soffio al Montecatini Sporting Club per conquistare il successo contro la Derthona Tortona che si aggiudica l’incontro per 78 a 75. Al termine di una partita combattutissima fino all’ultimo secondo, i rossoblu escono comunque a testa alta sapendo di aver dato tutto contro una delle squadre più forti del girone A.

Un match bello, intenso, combattuto con i piemontesi che hanno saputo mettere dentro i due canestri decisivi negli ultimi trenta secondi. Superba la partita del collettivo, su tutti quella di Matteo Russo autore di 23 punti che ha tentato il canestro della disperazione a 2” dalla fine nello stesso identico modo di quello che l’anno scorso permise ai termali di espugnare Cecina. Questa volta non è andato a segno, ma questo non compromette assolutamente la serata ad alto livello della guardia spezzina.

Montecatini parte subito concentrata, dopo neanche un minuto i padroni di casa hanno già messo in cascina due canestri, tra cui quello di Giancarlo Pagni, tornato sul parquet dopo diverse settimane di stop forzato (4-2 al 1’). Una tripla di Russo porta avanti i montecatinesi anche all’inizio del terzo minuto (7-4), poi Paolo Rotondo e Giuliano Samoggia decidono di dare una scossa alla compagine ospite. Con un parziale 12 a 0 Tortona lascia di stucco Giarelli e compagni con coach Barsotti che si vede costretto a chiedere time out per riordinare le idee (7-18 al 6’). A tenere cucita la partita ci pensa la coppia Russo – Donati, a cui fa seguito il canestro di Samuele Doveri sulla prima sirena che accorcia il divario fino al -7 (20-27 al 10’).

Nella seconda frazione lo Sporting riprende il gioco con maggiore determinazione. Spinta da un Pagni che mette in mostra tutta la voglia di giocare accumulata in questo periodo, i rossoblu segnano un break di 12 a 3 che permette loro di riprendere e superare gli avversari (32-30 al 15’). Negli ultimi 5 giri di lancette va in scena un bel testa a testa tra le due squadre che vanno negli spogliatoi con i piemontesi avanti di 1 sola lunghezza (39-40 al 20’).

Al rientro sul parquet si assiste ad un terzo quarto molto acceso con Tortona che prova ad allungare e Montecatini che la segue come un segugio. Che sia una fase infuocata e delicata lo si capisce anche dallo scontro fisico tra Samoggia e Pagni che costa un antisportivo al primo e un tecnico per reazione al termale. Passato questo breve parapiglia, i montecatinesi infilano un 8 a 0 che li lancia fino ad un vantaggio massimo di 5 punti (58-53 al 29’) e chiudono la frazione sul +4 (60-56 al 30’).

La tensione sale, la stanchezza anche, la lucidità invece cala e a farne le spese è la “Banda Barsotti” che, dopo un canestro di Alessandro Biagini, sembra non riuscire più a trovare la strada verso la retina. Ne approfittano i piemontesi, che giocano d’esperienza e segnano un break di 13 a 0 che potrebbe spezzare le gambe agli avversari (62-69). Montecatini, però, non si dà per vinta e si affida a Renato Quartuccio che segna quella tripla glaciale che riapre magicamente l’incontro a 3’20” dalla sirena. Gli fa eco Samuele Doveri che lancia un siluro dalla lunga distanza. In pochi secondi i termali riaprono così la partita (68-69). Tortona prova a rifarsi avanti ma è ancora Doveri a ghiacciare i bollenti spiriti degli ospiti con l’ennesima bomba partita dalle sue mani (73-74 al 39’). Un canestro da sotto di Agostino Donati a 43” dalla fine fa tornare i padroni di casa in vantaggio (75-74), rispondono Paolo Rotondo e Kenneth Viglianisi (75-78). Mancano ormai 6 secondi alla fine, Russo tenta il tiro della disperazione, ma il pallone rimbalza sul ferro e Tortona festeggia la vittoria.

Una prova comunque maiuscola quella dei rossoblu che hanno tenuto testa ad una squadra ben più esperta senza mai arrendersi. Una risposta positiva per coach Federico Barsotti in vista del prossimo difficile impegno dei suoi ragazzi sabato prossimo sul campo della Expo Inox Mortara, reduce dal successo a Livorno di due giorni fa.

 

Montecatini Sporting Club 1949 – Derthona Tortona 75 – 78
Montecatini Sporting Club 1949: Quartuccio 4, Panetta, Biagini 4, Russo 23, Fiorentino 2, Giarelli 9, Caroli 4, Pagni 8, Donati 12, Doveri 9. All. Barsotti.
Derthona Tortona: Rotondo 29, Cernivani 13, Vitali 11, Stanojevic, Venuto 2, Campeggi, Samoggia 9, Strotz, Gay F. ne, Viglianisi 14. All. Arioli.

 

Parziali: (20-27, 39-40, 60-56, 75-78)

 

Arbitri: Alessandro Soavi, Alessandro Meloni.

 

Note: fallo antisportivo a Giuliano Samoggia (Derthona Tortona) al 26’, fallo tecnico a Giancarlo Pagni (Montecatini Sporting Club 1949) al 26’, doppio fallo a Paolo Rotondo (Derthona Tortona) e Matteo Russo (Montecatini Sporting Club 1949) al 35’.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy