DNB-B: colpo Treviso, da Torino Daniele Parente

DNB-B: colpo Treviso, da Torino Daniele Parente

Commenta per primo!

Riccardo Pittis ha precisato direttamente sulla pagina Facebook “Treviso Io Ci Sono” che trattative per altri giocatori oltre a Parente, colpo di chiusura del Treviso Basket, non sono mai state avviate. Ha ringraziato Lamma per le belle parole spese sulla De’ Longhi e la disponibilità ad entrare nella squadra, ma Parente è sempre stato l’unico giocatore nel ruolo di playmaker voluto da TVB. Domani verrà ufficializzato l’ultimo giocatore che entrerà a far parte del roster.

Daniele Parente nato a Chieri (To) il 14 luglio 1978, alto 190 cm, è il playmaker che va a completare il reparto esterni della nuova De’ Longhi Treviso Basket.
Ha iniziato la carriera nelle giovanili del Vasto Basket, poi è passato al Basket Livorno, la società che l’ha lanciato nel grande basket: dopo le giovanili infatti ha disputato 8 campionati tra A1 e A2, con 225 presenze e 1060 punti, una vera e propria bandiera della società livornese che tanti talenti ha lanciato nel grande basket.
Dopo le stagioni a Livorno, nel 2004-5 è passato alla Virtus Bologna in Legadue. Parente è stato uno dei playmaker della Caffè Maxim Bologna conquisto’ la promozione in Serie A dopo i play off. L’anno successivo è ancora a Bologna. Nel marzo 2006 va alla Scavolini Pesaro, che per il fallimento è costretta a ripartire dalla terza serie. Parente partecipa alla fase finale della stagione e ai play off che la Scavolini vince, ritornando in Legadue. Dopo l’esperienza pesarese gioca a Brindisi e a Pavia, sempre in Legadue. Dal 2010/11 è alla PMS Torino. Lo scorso anno in DNA (la terza serie) conduce la squadra piemontese alla promozione giocando 33 minuti a gara (3° del campionato), con 7 punti a gara, 3.3 assist (7° del campionato), 2.8 recuperi e risultando decisivo nelle finali con Matera. Ha giocato con la Nazionale Under 22 nel 1998 disputando i campionati europei di categoria.
Play mancino, è un giocatore di grande esperienza e solidità che ha sempre mostrato nella sua carriera di essere un vincente, collezionando promozioni e garantendo prestazioni sempre costanti che si impennano di consueto nei play off. Ha un fratello, Davide, che gioca a Lucca. Parente sarà a Treviso il 21 per il raduno della squadra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy